CATEGORIE:
Cerca testo:

Sulla lettura: un romanzo di sei parole?

Categoria: Libri
Inserito in data 14/06/2019
Si narra, ma la verità della narrazione è più simile alle verità delle leggende, che un Hemingway scommise di poter scrivere un racconto utilizzando solo sei parole. Alla scommessa sarebbe stato presente anche Arthur C. Clarke, che raccontò per primo l'aneddoto.

Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer

Categoria: Libri
Inserito in data 11/02/2019
Questi erano appunti che mi ero scritto quando avevo cominciato a leggere il libro La Famiglia Moskat di Isaac Bashevis Singer, da non confondersi con La Famiglia Karnowski del fratello Israel Joshua Singer. All'inizio de La Famiglia Moskat ci si scontra infatti subito con un sacco di nomi e si cominciano a perdere le redini del racconto.

Roger Deakin e l'anima dell'ecologia

Categoria: Libri
Inserito in data 07/07/2018
L'anima dell'ecologia. E non è un complimento. Sbotta contro gli scavatori che rovinano la terra nei boschi invocando il ritorno agli attrezzi manuali perché non lasciano tracce nel terreno, ma in tutto il libro usa vari trattori. Parla della deforestazione che produce "solo carta" ma lui ne consuma a tonnellate perché preferisce scrivere a mano che a computer, che comunque possiede.

Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic

Categoria: Libri
Inserito in data 21/12/2017
Il 13 marzo 2014 sostituii il mio glorioso primo ebook BeBook One con un Kobo Aura. All'inizio ero titubante, poi ci presi mano ma devo ammettere che la mancanza di un'area di sostegno che permette di tenerlo in mano sui bordi senza premere lo schermo, o perlomeno una sorta di blocco touch con tasti fisici per cambio pagina, per evitare pressioni accidentali, è ciò che meno mi piace degli ebook con touch screen.

Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanista, i talebani, e chi ha ragione

Categoria: Libri
Inserito in data 29/11/2017
Questo post mi è nato dopo aver letto il libro Lezioni Proibite di Surata Sadeed, alla cui pagina trovare lo stesso discorso ma qui besso libero. Il punto è che a leggere il libro c'è (penso si possa dire ovviamente) un certa sottintesa colpevolezza appioppata agli USA, e allo stesso tempo una depenalizzazione dell'Islam e di molte sue derivazioni spacciate per semplici "caratterizzazioni culturali" che vedo come incredibilmente pericolose. Tutto questo discorso però a mio avviso e artificiosamente sorretto dall'esperienza della donna che, a mio avviso, ne mette più di quello che è. E ora vediamo il perché.

Prima che fosse troppo tardi: scoprire Stephen King

Categoria: Libri
Inserito in data 21/11/2017
Scoprire Stephen King prima che fosse troppo tardi è assurdo. A 42 anni dopo migliaia di libri letti, ho letto il mio primo (in realtà secondo) libro di Stephen King, e ho capito di aver sbagliato per 42 anni. Forse il problema è che per anni ho letto libri "dotti" per via dei miei studi di filosofia, o forse perché come molti altre cose lo scrittore è stato rovinato dalla cinematografia.

Libri relativi al mondo della pesca

Categoria: Libri
Inserito in data 12/07/2017
Come si sa, il Bostro è un buon lettore. Con l'entrata del vostro caro Bieco nel mondo della pesca è chiaro che ora sono alla ricerca di libri riguardanti questo mondo che, secondo me, a livello letterario può dare tanto. Ecco dunque un po' di libri che ho comprato e che ora mi accingo a leggere.

Emil Cioran

Categoria: Libri
Inserito in data 20/06/2017
Oggi è l'anniversario della scomparsa, dal nostro inutile pianeta, del grande Emil Cioran, morto il 20 giugno 1995, uno dei pochi uomini che non accettò di "vivere a rimorchio di Dio". Rumeno di nascita, francese di adozione, apolide, dai primi prese la spietatezza, dai secondi la bellezza della scrittura.

Libri di viaggio, di moto, di luoghi, paesi e popoli

Categoria: Libri
Inserito in data 12/02/2017
In questa pagina riepilogo un po' di libri di viaggio che interessanno un po' tutti i viaggiatori in genere, sia che si muovano a piedi, sia che prediligano la moto, sia in auto, sia come cazzo volete voi. Io prediligo la motocicletta, e direi che si sa. Per questo motivo i libri che citerò saranno libri che in qualche modo avranno più a che fare con un viaggio avventuroso.

La fine della letteratura sancita dal Nobel alla letteratura

Categoria: Libri
Inserito in data 13/10/2016
Io Bob Dylan lo adoro, e penso che vada considerato anche a livello letterario, vista la portata poetica di molte sue canzoni, nonché anche la portata culturale che hanno avuto. Dario Fo invece penso sia stato un momento veramente buio nella storia del Nobel.

Christopher Hitchens, Dio non è Grande

Categoria: Libri
Inserito in data 20/09/2016
Ho appena concluso la lettura di questo libro, Dio non è grande di Christopher Hitchens. A differenza di quanto può lasciar intendere il titolo, e sicuramente molti mussulmani urleranno vendetta - eterne vittime di un innato senso di inferiorità -, il libro non parla (solo) di Islam, ma di ogni religione.

Jon Krakauer, Aria Sottile, l'Everest e il bisogno di scoprire dell'uomo

Categoria: Libri
Inserito in data 30/03/2016
Ho appena finito di leggere il magnifico libro Aria Sottile di John Krakauer, che narra una scalata all'Everest trasformatasi in disastro, in tragedia, con un totale di 12 morti e qualche menomato. E' narrata in prima persona, perché Krakauer era inviato da una rivista per partecipare a quella spedizione e parlare della commercializzazione dell'Everest e degli ottomila in genere. Si salvò letteralmente per caso.

Pete Dexter: un grande scrittore!

Categoria: Libri
Inserito in data 28/03/2015
Ieri sera mi sono ritrovato a fare un'altra di quelle nottate nelle quali verso le 2 apri gli occhi e poi non riesci a richiuderli. Dopo mezz'ora di combattimento con il cuscino e le lenzuola mi sono rotto le balle, sono andato in cesso a fare i miei doveri, sono andato in cucina a bere un goccio d'acqua, mi sono sistemato le mutande e ho preso in mano il caro Kobo continuando a leggere Spooner, di Pete Dexter.

Grazie, Malala Yousafzai. Grazie, Ayaan Hirsi Ali.

Categoria: Libri
Inserito in data 29/12/2014
Ho da poco finito di leggere il libro "Io Sono Malala" della piccola pakistana Malala Yousafzai. Subito dopo ho letto "Infedele" di Ayaan Hirsi Ali. E' chiaro che dopo due libri così potenti qualche riflessione doveva spuntarmi in testa. Sono due libri che colpiscono come un pugno allo stomaco, perché trattano di argomenti dei quali troppo spesso leggiamo stralci di articoli sensazionalistici che ci forniscono una prospettiva sommaria e spesso sbagliata, inducendoci a prendere posizione su questo o quello, spesso senza motivo.

Kobo Aura vs. Bebook One

Categoria: Libri
Inserito in data 19/05/2014
Quando ho comprato il Kobo Aura, decidendo di pensionare il mio caro vecchio BeBook One, avevo fatto considerazioni relative solo allo schermo, e all'hardware in generale, pensando che così avrei fatto un indubbio salto in avanti. Be... non è così!

1 2



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS