Facebook | Commenta | È mercoledì 30/11/2022

La mia grande passione: la lettura

CERCA:

In Lettura / Home Letto In Deposito Da Leggere Abbandonato AUTORI STATISTICHE Blog

CATEGORIE: Biografie | Divulgazione | Fantascienza | Filosofia | Manualistica | Moto | Narrativa italiana | Narrativa straniera | Pesca | Poesia | Scacchi | Scienza

Libri abbandonati

Abbandonare un libro è un'onta immensa, lo so, e quando lo faccio sappiate che, in tutti i modi, ho tentato di resistere. Sono veramente pochi, pochissimi, i libri che ho abbandonato. Non è comunque detto che un bel giorno mi ravveda, chi lo sa. Nel frattempo, eccoli qui. Claudio Magris scrisse che un libro pubblicato bene o male passa una selezione che fa si che nelle librerie si trovino solo libri belli: non sono d'accordo e secondo me anche lui era conscio di scrivere una frase "ad effetto" e basta, non penso sia contento quando in una libreria ritrovi i suoi libri in mezzi a quelli dei comici di Zelig. Sappiate che i libri brutti e stupidi esistono, e sono tantissimi. Troppi.
SAMIR KASSIR
L'infelicità araba

Abbandonato La riflessione di Kassir sulla condizione araba muove dalla necessità che siano gli stessi arabi ad assumere consapevolezza del proprio declino: un declino prima di tutto civile e culturale, risultato di una reazione sbagliata all'irruzione della modernità in quel mondo. Occorre reagire all'immobilismo dello spirito civile, guardando senza nostalgia ai momenti più vitali della storia araba e assum
(Leggi tutta la recensione di L'infelicità araba di Samir Kassir)
Voto:
YUVAL NOAH HARARI
Homo Deus. Breve storia del futuro

Abbandonato Nella seconda metà del XX secolo l'umanità è riuscita in un'impresa che per migliaia di anni è parsa impossibile: tenere sotto controllo carestie, pestilenze e guerre. Oggi è più probabile che l'uomo medio muoia per un'abbuffata da McDonald's piuttosto che per la siccità, il virus Ebola o un attacco di al-Qaida. Nel XXI secolo, in un mondo ormai libero dalle epidemie, economicamente prospero e in
(Leggi tutta la recensione di Homo Deus. Breve storia del futuro di Yuval Noah Harari)
Voto:
BILL BRYSON
America Perduta. In viaggio attraverso gli USA

Abbandonato Storia di un viaggio nell'altra America, quella delle piccole città, in cui la vita è rimasta ferma negli anni '50. Dopo aver vissuto 10 anni in Inghilterra, il protagonista torna nei luoghi della sua fanciullezza. Con una vecchia Chevrolet percorre 22.500 km, vedendo quasi tutto quello che aveva previsto e molto di ciò che non aveva programmato. Un ritorno alle radici. Un viaggio attraverso un
(Leggi tutta la recensione di America Perduta. In viaggio attraverso gli USA di Bill Bryson)
Voto:
EMANUELE SEVERINO
La Buona Fede

Abbandonato Emanuele Severino affronta la filosofia morale, la "ragion pratica", e discute della "virtù" sollevando il velo dei luoghi comuni sulla buona fede, l'etica della tradizione, il matrimonio cattolico, la preghiera, la volontà di verità. Dalla corruzione pubblica alle marce contro i pedofili, dalle implicazioni del "Padre nostro" ai fondamenti dell'etica laica, dalle pratiche contraccettive ammesse d
(Leggi tutta la recensione di La Buona Fede di Emanuele Severino)
Voto:
SERGIO LUPPI
La logica degli scacchi: Fondamenti, strategia, tecnica e tattica della partita.

Abbandonato La logica degli scacchi è una guida utile tanto ai principianti quanto ai giocatori già esperti. I primi sono accompagnati, passo dopo passo, dalla conoscenza elementare delle regole e del movimento dei pezzi alla corretta impostazione delle linee di gioco. I secondi troveranno materia di riflessione per approfondire le ragioni e la logica che stanno alla base delle tecniche e tattiche più sofisti
(Leggi tutta la recensione di La logica degli scacchi: Fondamenti, strategia, tecnica e tattica della partita. di Sergio Luppi)
Voto:
WALTER BENJAMIN
Angelus Novus

Abbandonato Difficile collocare criticamente la figura di Walter Benjamin: la sua originalità di pensatore e la sua opera - saggi teoretici, aforismi, impressioni di viaggio, ricordi - trascendono la storia, la filosofia o la letteratura nella loro accezione corrente. Questa antologia, pubblicata per la prima volta nel 1962 da Einaudi, raccoglie i testi piú rappresentativi, dai saggi filosofici Per la critica
(Leggi tutta la recensione di Angelus Novus di Walter Benjamin)
Voto:
ELEMIRE ZOLLA
Archetipi

Abbandonato "Almeno due volte al giorno" - scrive Zolla - "ognuno di noi conosce l'esperienza metafisica: al momento del risveglio e quando ci si assopisce. L'esperienza metafisica è il momento di comunione col tutto, quando l'individuo dimentica la propria biografia, le illusioni della storia, della propria stessa identità, della propria decadenza, e partecipa del respiro universale". "Rintracciare l'archeti
(Leggi tutta la recensione di Archetipi di Elemire Zolla)
Voto:
RENÉ GUENON
La crisi del mondo moderno

Abbandonato In questo libro la "crisi del mondo moderno" viene anzitutto inquadrata in una vasta prospettiva storica, in relazione a quella "età oscura", fase terminale di un ciclo e conclusione di una lunga concatenazione di cause e di effetti, preconizzata fin da tempi lontani. I principali aspetti per i quali lo sviluppo del mondo moderno ha portato ad una crisi inevitabile e profonda vengono magistralment
(Leggi tutta la recensione di La crisi del mondo moderno di René Guenon)
Voto:

1

Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

Titoli attuali di libri, per capire perché la gente non legge
Libri che vorrei rileggere
Il vero incubo: un libro stampato male. Di Adelphi edizioni e di Mauro Corona
Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima