Condividi su Facebook | Commenta

Questo è il mio sito internet e NON è un blog. Di conseguenza io non sono un blogger.
Posso capire che questo sito sembri incasinato: lo è. Non è un sito per gli altri, è un sito per me. Gli aggiornamenti li ho integrati tardi, molti argomenti sono sparsi, sarà difficile raccapezzarsi tra le foto. Potete provare con il motore di ricerca integrato che è del resto quello di Google.
Se trovate questo sito utile, e lo è, fatemi una donazione Paypal.me/Bostro

SEZIONI PRINCIPALI

Sia chiaro già da ora, e non rompiamo più il cazzo: ANCHE A TE E FAMIGLIA!

Una citazione a caso?

Coloro che detengono il potere, infatti, dovendo opprimere per governare, sono condannati ad agire sensatamente; e se, trascinati dalla passione o costretti dagli avversari, oltrepassano i limiti della ragionevolezza, scendono su una strada lubrica, e con ciò stesso, da soli segnano l'inizio della loro rovina.[continua...] (Ivo Andrić)
Leggi tutta la citazione oppure apri un'altra citazione casuale

Ultimi 5 aggiornamenti

  • 27/11/2021 Recensione libro L'uccello del sole di Wilbur Smith: L'archeologo Ben Kazin è vicino alla scoperta della sua vita: ha trovato nel Botswana una debole traccia di Opet, la mitica «Città della Luna», centro di una grande civiltà africana scomparsa nel nulla. Tra scavi e inseguimenti, dirottamenti e cacce grosse, la traccia a mano a mano prende corpo, benché tutto sia stato predisposto affinché di Opet venisse cancellato persino il ricordo.
  • 15/11/2021 Recensione libro L'ombra del Condor di James Grady: In una sperduta base missilistica americana nel Montana, viene ritrovato in circostanze misteriose il corpo del capitano Donald Parkins. Quando i militari scoprono che l'uomo assassinato avrebbe dovuto trovarsi in missione in Europa, pensano si tratti di un complotto orchestrato dal K.G.B. e chiedono alla CIA di intervenire. Così l'agente Ronald Malcolm, nome in codice Condor, viene inviato di nuo
  • 08/11/2021 Recensione libro I sei giorni del Condor di James Grady: Quando l'agente della CIA Malcolm rientra in ufficio dopo una pausa, trova i suoi colleghi morti, crivellati da colpi di arma da fuoco. Una strage terribile, e insensata: nella Sezione 9 del Dipartimento 17, infatti, Malcolm era stato assunto solo per leggere e schedare romanzi gialli. Un lavoro tranquillo, da semplice impiegato, che quel giorno cambia irreparabilmente.
  • 05/11/2021 Recensione libro Il paese delle nevi di Yasunari Kawabata: Si tratta del primo romanzo di Kawabata ad essere stato tradotto in italiano (1959). Il paese del titolo è il paradiso terrestre sulla costa occidentale della maggior isola del Giappone, dove sorgono terme squisite, e delicati luoghi di villeggiatura. È questa la scena su cui si dipana la storia di Shimamura, ricco e raffinato esteta, e Komako, geisha delle terme. Komako fa parte di una categoria
  • 02/11/2021 Recensione libro Libertà di Jonathan Franzen: Walter e Patty erano arrivati a Ramsey Hill come i giovani pionieri di una nuova borghesia urbana: colti, educati, progressisti, benestanti e adeguatamente simpatici. Fuggivano dalla generazione dei padri e dai loro quartieri residenziali, dalle nevrosi e dalle scelte sbagliate in mezzo a cui erano cresciuti: Ramsey Hill (pur con certe residue sacche di resistenza rappresentate, ai loro occhi, dai
  • Guarda tutti gli aggiornamenti e iscriviti ai feed RSS

Un po' di ricordi: accadde...

Oggi 30/11/2019: Report e foto Varie. Lignano d'inverno
Lignano d'inverno, il momento più bello, la stagione migliore per una camminata per la città sigillata in attesa dell'estate successiva e per la spiaggia svuotata, selvaggia, infestata da cani e loro merde.
Vuoi vedere anche i ricordi di ieri e di domani? Vai alla pagina RICORDI.

Utilità varie




Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus, poi però ho notato che aveva inserito delle pubblicità e siccome non mi piacciono a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete.
Potete comunque continuare a postare commenti agli articoli della sezione blog


© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima