Condividi su Facebook | Commenta

Questo è il mio sito internet e NON è un blog. Di conseguenza io non sono un blogger.
Posso capire che questo sito sembri incasinato: lo è. Non è un sito per gli altri, è un sito per me. Gli aggiornamenti li ho integrati tardi, molti argomenti sono sparsi, sarà difficile raccapezzarsi tra le foto. Potete provare con il motore di ricerca integrato che è del resto quello di Google.
Se trovate questo sito utile, e lo è, fatemi una donazione Paypal.me/Bostro

SEZIONI PRINCIPALI

Da oggi 2 settembre il menu è spostato a destra, alla faccia dei mancini. Io lo preferisco così. Se avete problemi di visualizzazione, sono causati dalla cache del browser che non aggiorna il codice css del sito e basta quindi pulirla o aprire il sito in modalità nascosta a seconda del browser che usate. Se non sapete come fare, cazzi vostri. Attendete, prima o poi si aggiusterà da solo.

Una citazione a caso?

La gotta, inoltre, è da sempre considerata una malattia delle persone particolarmente brillanti.[continua...] (AirMagazine)
Leggi tutta la citazione oppure apri un'altra citazione casuale

Ultimi 5 aggiornamenti

  • 13/10/2021 Recensione libro Bull Mountain di Brian Panowich: Clayton Burroughs appartiene a una famiglia di fuorilegge che, da generazioni, mantiene il controllo di Bull Mountain, trafficando whiskey di mais, marijuana e infine metanfetamina. Per lasciarsi alle spalle le sue origini, Clayton sposa la bella Kate e diventa lo sceriffo della città a valle. Ma quando l’agente federale Simon Holly minaccia di distruggere l’impero dei Burroughs, Clayton si trova
  • 09/10/2021 Recensione libro Perturbamento di Thomas Bernhard: Un medico condotto della Stiria, accompagnato dal figlio, fa un giro di visite: insieme a loro, dalla prima frase fin oltre l’ultima, siamo presi in un «perturbamento» che avvolge tutto come uno scirocco metafisico. Una vibrazione di malattia e di tristezza emana dalla psiche e dalla natura. La campagna, qui, è il luogo prediletto della brutalità: dal caldo opprimente dei fienili, dove i bambini h
  • 01/10/2021 Recensione libro Montana 1948 di Larry Watson: L’estate del 1948 cambierà per sempre la vita del dodicenne David Hayden e della sua famiglia. Un’indagine a ritroso, rivista attraverso gli occhi di un adolescente, ma con la consapevolezza di un uomo maturo, lungo le strade assolate di un piccolo villaggio, fra la polvere delle praterie, fino agli spazi più oscuri della provincia americana. E’ lo scontra fra due fratelli che segna il culmine del
  • 18/09/2021 Recensione libro L'Incubo Di Hill House di Shirley Jackson: In questo autentico classico del genere gotico, Eleanor Vance, giovane e tormentata donna che non ricorda di essere mai stata felice in tutta la sua vita, viene assoldata dal sinistro professor Montague, aspirante cacciatore di fantasmi, per un soggiorno sperimentale a Hill House ... Giunta a destinazione, Eleanor si trova davanti una casa “che sembrava aver preso forma da sola, assemblandosi in q
  • 14/09/2021 Poesia Verklaerte Nacht - Notte trasfigurata - di Richard Dehmel: Poesia Verklaerte Nacht - Notte trasfigurata - di Richard Dehmel, celebre poiché il compositore Arnold Schoenberg ne elaborò una magnifica opera strumentale.
  • Guarda tutti gli aggiornamenti e iscriviti ai feed RSS

Un po' di ricordi: accadde...

Non accadde proprio un cazzo di nulla
Vuoi vedere anche i ricordi di ieri e di domani? Vai alla pagina RICORDI.

Utilità varie




Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus, poi però ho notato che aveva inserito delle pubblicità e siccome non mi piacciono a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete.
Potete comunque continuare a postare commenti agli articoli della sezione blog


© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima