CATEGORIE:
Cerca testo:

L'Anello del Nibelungo di Richard Wagner

Categoria: Musica
Inserito in data 24/10/2019
Non potrò mai dimenticare il giorno in cui sentii questo brano non per la prima volta in assoluto, ma per la prima volta dopo aver ascoltato tutto il ciclo dell'Anello del Nibelungo. La direzione era di James Levine e, probabilmente per questo contesto, da sempre la considero la migliore. L'ultimo minuto dopo l'esplosione letterale dell'orchestra e il Valhalla distrutto dal fuoco e gli dei e gli eroi annientati sentii letteralmente le acque del Reno lambirmi i piedi e fu la fine di una tensione quasi estatica.

Degenerazione della musica, di tutto, grazie agli Alternativi

Categoria: Musica
Inserito in data 14/12/2018
Oggi tutti vogliono essere alternativi. Anzi, direi che ormai va usato il maiuscolo: Alternativi. Tolto questo, gli Alternativi sono così portati alla ricerca dell'originalità che una cosa gli basta sia originale: se cercano il bello, non vogliono il bello, ma l'originale. Ora voi potrete dire che i gusti sono personali. Di certo non sono qua a negarlo.

22/10/1869 prima rappresentazione dell'Oro del Reno di Richard Wagner

Categoria: Musica
Inserito in data 22/09/2018
22 settembre 1869, Monaco di Baviera. Per la prima volta viene rappresentato l'Oro del Reno di Richard Wagner, primo capitolo della mastodontica tetralogia L'Anello del Nibelungo. Poche cose sono più belle. Veramente poche.

Sinfonia n. 2 di Alfredo Casella diretta da Gianandrea Noseda

Categoria: Musica
Inserito in data 25/07/2018
In questo giornodel 1883 nasceva Alfredo Casella, e oggi lo ricordo con una sua sinfonia, un suo interprete, e una riflessione. Una persona che non segue la musica classica difficilmente riesce a comprendere l'importanza del direttore d'orchestra. Ho sentito più e più volte la frase "Ma a cosa serve? Non conoscono lo spartito?". Già ci si potrebbe chiedere come si fa a dare per scontato che un musicista impari a memoria lo spartito di una composizione che può durare anche varie ore; oltre a ciò, bisognerebbe dare per scontato che impari anche le varie personalizzazioni, espressioni, interpretazioni e variazioni; infine, bisogna dare per scontato che sia anche in grado di rapportarsi a tutti gli altri elementi dell'orchestra.

Nuovo album degli Sleep intitolato The Sciences

Categoria: Musica
Inserito in data 20/04/2018
E' uscito il nuovo album dei mitici Sleep di Al Cisneros e Matt Pike! Si intitola The Sciences, per ora lo potete ascoltare su Spotity ed ecco qui sotto il link.

Karl Richter e le sue interpretazione per organo delle opere di Johann Sebastian Bach

Categoria: Musica
Inserito in data 04/12/2017
Penso sia il mio interprete preferito di Bach. Lo scoprii anni fa per caso in TV e rimasi senza parole. Ora voglio far conoscere questo magnifico interprete e questi magnifici video.

C'è ancora speranza per i giovani metallari di oggi

Categoria: Musica
Inserito in data 24/04/2017
C'è ancora speranza per le nuove generazioni. C'è ancora qualche musicista che per fare metal non fa altro che fare semplicemente metal. C'è ancora chi pensa che un video deve solo accompagnare la musica, e non il contrario. C'è ancora qualcuno che non si cura di essere bello o figo, ma semplicemente un fottuto metallaro. C'è ancora chi inneggia a Satana così, tanto per farsi quattro risate. C'è ancora speranza.

Keith Jarrett e il Koln Concert

Categoria: Musica
Inserito in data 24/01/2015
Oggi è il 24 gennaio 2015. Il 24 gennaio del 1975 Keith Jarrett suonò a Colonia il suo concerto forse più famoso, il Koln Concert.

Mendelssohn, Lieder Ohne Worte op. 62 n. 5 per pianoforte

Categoria: Musica
Inserito in data 18/01/2013
A mio parere, tra i più bei pezzi per pianoforte mai scritti in epoca romantica. Adoro i Lieder, e questi seppure senza parole riescono a ricreare gli stessi incanti dei migliori poemi di Schubert. Il mio preferito è l'op. 62 n. 5, preferibilmente eseguito dal grande Daniel Barenboim.

Mozart, Lied Abendempfindung An Laura K523

Categoria: Musica
Inserito in data 14/01/2013
Wolfgang Amadeus Mozart, Lied Abendempfindung An Laura K523: E' sera, il sole è scomparso E splende argentea la luna; così passano le ore più belle della vita fuggono via come in una danza.

Michelangeli e Chopin: il connubio perfetto

Categoria: Musica
Inserito in data 27/10/2008
Penso sia semplicemente perfetto il modo in cui Arturo Benedetti Michelangeli interpreta la Ballata n. 1 di Friedrich Chopin.

Sergej Rachmaninov l'ultimo dei romantici

Categoria: Musica
Inserito in data 19/02/2008
Sergej Rachmaninov è stato a suo stesso dire "l'ultimo dei romantici": compositore e pianista virtuoso di epoca moderna, morto negli anni '40 del secolo scorso, alle innovazioni atonali e dodecafoniche ha preferito continuare ad utilizzare i modelli romantici dei grandi pianisti ottocenteschi, riuscendo oltretutto a forgiare un suo stile personale rimasto leggendario.

Palestrina: le voci degli angeli

Categoria: Musica
Inserito in data 04/04/2007
In edicola c'è in questi giorni il Corriere Magazine con allegato un CD di Giovanni Pierluigi da Palestrina: compositore del '500, è famoso per i suoi lavori corali, ovviamente religiosi. Nel CD trovate la "Missa Papae Marcelli" - che tra l'altro ha ispirato l'opera di Hans Pfitzner "Palestrina" - e la splendica "Ave Maria"

1



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS