CATEGORIE:

La Marmorata Regina e nessuna prova

Inserito in data 13/07/2018 - Categoria: Pesca
Ho preso un mostro stasera. Un mostro assurdo. Una marmorata di quelle da sogno. Di quelle che si dice che ci sono ma nessuno sa dove. Di quelle che si dice che c'erano e non ci sono più. Di quelle che pensi chissà se mai le prenderai, e può anche essere che non le prenderai mai e invece l'hai presa, ma non ti è rimasta nessuna foto.

Pesca a mosca: e proviamo a ferrare!

Inserito in data 19/06/2018 - Categoria: Pesca
Nella PAM - La Pesca a Mosca nell'epoca degli acronimi - ci sono veramente un sacco di cose da studiare, perché c'è ben poco da improvvisare. La tecnica di lancio necessita studio, la scelta della coda necessita studio, il terminale necessita studio, la costruzione e scelta della mosca necessita studio, e magari fosse finita qua. Una delle varie cose da studiare è la ferrata.

Prove di lancio PAM - Pesca a Mosca sul Ghebo

Inserito in data 06/05/2018 - Categoria: Pesca
Prove di lancio a pesca a mosca sul Ghebo. Coda di topo WF5F e terminale 4X filo unico conico, mosca secca, canna 8 piedi Caperlan Decathlon. Il video contiene una sorpresa giusto a metà.

Una trota che vale mille trote, almeno per me

Inserito in data 02/05/2018 - Categoria: Pesca
L'avevo vista scendendo lungo il corso d'acqua ma non c'era stato verso di prenderla perchè mi avevo visto pure lei e si era rintanata. Faccio un po' di lanci, ma non c'è verso di svegliarla. O forse chissà, non ha fame, o magari è già stata beccata, visto che sono in una zona no-kill. Si, sono andato in un no-kill: la speranza era di avere la possibilità di beccare qualche bel pezzo: in un no-kill forse i pezzi ci sono, però sono sicuramente più scaltri perché gli artificiali li hanno già visti più volte.

Pesca a mosca, il lancio PARTE 3: l'arrivo sul fiume e primi lanci in acqua

Inserito in data 30/01/2018 - Categoria: Pesca
Era ora di provare a lanciare in acqua. Da un mese sto facendo prove di lancio in capannone, sul cemento, e qualche volte col sole all'aperto, però erano sempre situazioni anomale perché, ovviamente, quando si pesca... si pesca in acqua. L'acqua crea resistenza, e appesantisce la coda; inoltre volevo provare a montare una mosca vera e vedere come si comportava il terminale in acqua.

Pesca a mosca, il lancio PARTE 2: introduzione ai lanci Basic Cast e Double Haul

Inserito in data 29/01/2018 - Categoria: Pesca
Ormai da un bel po' sto facendo esercitazioni di lancio. Mi piazzo la sera in capannone da me, e faccio una mezz'ora o un'ora di lancio. Ho iniziato col lancio base senza trazioni quindi sono passato al lancio doppia trazione, ovvero - in inglese - dal Basic Cast sono passato al Double Haul. Li chiamerò in inglese perché in italiano non c'è materiale e poca voglia di condividere, per cui se gli italiani è questo che vogliono, io mi adeguo.

Inefficienza dell'Ente Tutela Pesca o Patrimonio Ittico in Friuli Venezia Giulia

Inserito in data 18/01/2018 - Categoria: Pesca
Oggi l'(ex)ETP ha comunicato la chiusura della sua pagina Facebook, e le motivazioni sono perché da ETP è diventato ETPI e perché quella pagina "non è stato possibile" utilizzarla per comunicare coi pescatori. Mi dispiace, ma questa è una presa per il culo. Al giorno d'oggi non c'è assolutamente alcun motivo valido, né alcuna giustificazione possibile, per chi sceglie volontariamente di chiudere una pagina Facebook, un canale sociale in genere, quando questo canale è rappresentante di un ente che svolga un servizio al pubblico e che questo servizio se lo fa pagare con una licenza annuale!

Pesca a mosca, il lancio PARTE 1: si comincia a fare sul serio

Inserito in data 29/12/2017 - Categoria: Pesca
La cosa che più differenzia la pesca a mosca rispetto alle altre tecniche di pesca non è tanto il fatto di usare una "mosca" in senso concettuale ovviamente, quanto piuttosto il fatto che la tecnica si fonda sul fatto che la mosca non ha peso. Chiunque abbia pescato anche solo una votla saprà che per lanciare serve un peso: se devo lanciare in mezzo a un gran lago un galleggiante, questo dovrà "avere" un certo peso, che invece potrà essere inferiore se devo lanciare a poca distanza da riva. A spinning sostanzialmente è uguale, anche se il peso dell'artificiale c'entra anche con la preda insidiata. A mosca invece ogni esca non pesa sostanzialmente un cazzo. Come fare?

Recensione set canna da pesca a mosca Caperlan FLY SET di Decathlon

Inserito in data 28/12/2017 - Categoria: Pesca
Ho comprato, in un accesso di follia, il set di pesca a mosca di Caperlan commercializzato da Decathlon. Al modico costo di 50 euro ho ottenuto la canna, il mulinello, una coda di topo già imbobinata, un terminale conico già legato alla coda di topo, e otto mosche secche che probabilmente io le farei meglio. Non sono per niente un critico di Decathlon ed anzi lo apprezzo perché è un ausilio per noi miseri che vogliamo provare tante cose, tutte male. Ho già varie canne Caperlan: in questo caso con 50 Euro mi permette di provare la pesca a mosca senza investirci troppi bigliettoni.

Nuova canna da pesca per spinning ultralight Nomura Haru Dropshot

Inserito in data 27/12/2017 - Categoria: Pesca
Ho acquistato, come auto-regalo di Natale, una nuova canna da pesca perché le uniche che per ora possedevo erano delle mini-telescopiche Caperlan di Decathlon, ed era ora di possedere dunque anche una canna da pesca seria. Tuttavia ho deciso di comprarne una solo da Spinning, ed ora vi dico perché.

Un mese d'assenza e una bella Iridea, ma con finale amaro

Inserito in data 19/08/2017 - Categoria: Pesca
Sono in piena astinenza. Sono stato in ferie a Fazana, vicino Pola. Volevo anche portarmi la canna, ma poi sono stato costretto ad abbandonare l'idea. La moto sarebbe già stata carica a sufficienza, e portare la canna avrebbe comportato solo problemi: pesi, ami, girelle, filo di ricambio, galleggianti, piombini... E il problema esche, ovvero vermi camole e simili bestie oltretutto per il mare. Stiparle nelle valigie laterali della moto, con l'ondata di caldo di quei giorni, avrebbe voluto dire arrivare a destinazione con le valigie piene di cadaveri e di olezzo di verme morto. Quando sono tornato ero dunque in astinenza.

Prima uscita a pesca di anguilla

Inserito in data 03/07/2017 - Categoria: Pesca
L'anguilla è un pesce particolarmente buono sia in umido sia alla griglia. Questa è la cosa principale da sapere. L'anguilla esce di notte, si fa delle tane nel fondo dei fiumi e dei torrenti e la notte ne esce, col buio, a cacciare: è un predatore particolarmente vorace ma diffidente, mi dicono. Col bisat ci vuole pazienza, e costanza. Bisogna trovare innanzitutto una postazione comoda perché la sessione di pesca durerà a lungo. Bisognerebbe anche conoscere luoghi in cui si sappia che l'anguilla c'è, ma quello è già più difficile visto che, come il resto dei pesci, è sempre più raro. Il buon Nelly mi invita a una sessione di pesca all'anguilla, è la prima della mia vita, mi dà alcune informazioni sulle montature da preparare e il giorno prima, dopo cena, fatti gli acquisti, mi metto al lavoro.

Quattro lanci a pesca dopo lavoro

Inserito in data 29/06/2017 - Categoria: Pesca
E' lunedì, una giornata che è ovviamente sempre più merdosa di tutte le altre. Lavori dal lunedì mattina al sabato sera, la domenica fugge via in un attimo che trascorri freneticamente cercando di fare tutto ciò che non puoi fare durante la settimana, e ti ritrovi al lunedì mattina stanco e demoralizzato. Molte altre persone si trovano nello stesso stato, e quando arrivano da me scatta irrimediabilmente la tensione. Arriva la sera agognata, chiudi baracca sempre troppo tardi... e vai a casa, indossi i mimetici e il gilet, ficchi la minicanna nel bauletto e te ne vai sul Corno a fare due lanci.

La triste fine di una canna da pesca Caperlan 400 di Decathlon

Inserito in data 12/06/2017 - Categoria: Pesca
Si si menavo tanto la viola che io ero un pescatore disinteressato al pescato e interessato solo al relax e alla pace di una camminata lungo i fiumi... e invece erano tutte fandonie!

Il Bostro diventa un pescatore (finalmente!)

Inserito in data 02/04/2017 - Categoria: Pesca
La consacrazione. Un tempo andavo con gli amici, ogni tanto, a pescare nei laghetti privati, dove non serve la licenza. Erano belle giornate, calme e rilassanti. Era una pesca posticcia: mi prestavano, o noleggiavo, la canna; pesci ce n'erano in abbondanza; eri in uno spazio delimitato; c'era gente di tutti i tipi, esclusi i pescatori professionist

[ Pagina 1 di 1 ]
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.

» www.bostro.net » contatti
» Privacy Policy

Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net