App Assistente Pesca FVG per Android

Categoria: PESCA

Inserito in DATA: 05/07/2019
Vai ai COMMENTI
Non sono un amante dei social e della tecnologia, ma come si può notare non ne sono ignorante e reputo semplicemente che ci stiamo concentrando troppo sulle cazzate piuttosto che sulle reali utilità di uno smartphone. Un pulsante on-off per Whatsapp ad esempio lo sogno la notte, ma so che la maggior parte dlela gente ha una necessità nevrotica di essere sempre online. Installo veramente poche app nel telefono, ma questa è un gioiello.
Lo sviluppatore non ha voluto fare una app come tante altre, ovvero un diario di catture che alla fine non è nient'altro che l'ennesimo social. Ha voluto invece semplicemente dare un aiuto ai pescatori del FVG che si trovano spesso a passare più tempo nello studio del LAR per capire dove pescare, come pescare, cosa si può pescare, e via dicendo.
Il LAR è il Libretto Annuale Ricognitivo delle catture che ogni pescatore in FVG deve avere con sé: in esso oltre al registro delle trattenute, è riassunta tutta la normativa che regola l'attività di pesca, la zonazione, le tipologie di pesca consentite, i limiti, e via dicendo. Questo è quello del 2019. Ogni anno, rinnovando la licenza, viene consegnato il nuovo LAR e ogni anno possono esserci micro-modifiche che poi magari vengono corrette, integrate, cancellato, con aggiornamenti nel sito internet dell'ETP(I).
Come si può notare sono ben 50 pagine, e il problema principale è che molti tratti non sono facilmente individuabili. Un esempio? "TAIPANA - Rio LIESCOVAZ, dalla cascata Borgo di Sopra alla cascata località Slocot": spesso indicazioni come questa, se non siete del luogo, sono difficilmente comprensibili. A volte se vuoi andare in un posto nuovo devi fare così: cammini lungo il fiume fino a trovare una zona utile, a questo punto devi capire dove sei perché spesso i fiumi si dividono fra vari collegi, individuato il collegio devi andare alla sezione A per controllare che non sia una zona A, quindi vai alla sezione B per controllare che non vi siano particolari divieti o limiti e regolamenti particolari nel tratto preciso in cui ti trovi perché spesso un corso d'acqua ha varie regolamentazioni differenti alcune anche molto corte, poche centinaia di metri. Spesso serve una mappa, perchè i vari navigatori non hanno i corsi d'acqua ben segnalati (in merito, per i pescatori consiglio i navigatori basati su OpenStreetMap quali OsmAnd).
Ma ringraziando Dio oggi c'è la app Assistente Pesca FVG, per quel che ne so solo su Android.
L'App non è ufficiale dell'Ente Tutela Patrimonio Ippico e sarebbe veramente una gran bella cosa se si sprecassero ad acquistarla e farla proprio o farne una loro, ma sicuramente come ogni cosa gestita da un ente pubblico andrebbe in merda in poco tempo quindi è meglio così com'è ora.
La uso da due anni buoni ed ogni anno viene aggiornata, e speriamo sia sempre così.

Innanzitutto, integra il calendario in formato consultabile elettronicamente: basta accedere dal menu alla voce Norme Generali e si apre l'indice così si può andare subito alla sezione desiderata, ad esempio scegliendo Misure si può fugare ogni dubbio.
Dal menu c'è anche l'ottima sezione Numeri Utili per avere subito la possibilità di chiamare qualcuno per eventualmente fare segnalazioni relative a problemi, irregolarità, e via dicendo: basta scegliere il collegio e cliccare e l'app compone subito il numero.
C'è anche una sezione Collegamenti che raccoglie link a siti o indirizzi di negozi o centri utili per il pescatore.

Ovviamente, però, la sezione più utile è Mappa: da qui si apre una mappa del Friuli interattiva per l'individuazione della zona in cui ci si trova e dove sono segnati i vari eventuali regimi particolari marcati con colori differenti: la legenda permette di capire quale regime corrisponde a un determinato colore:
- Zona A: viola
- Zona B: blu
- Divieto: rosso
- Regime Particolare: nero
- Regime Sperimentale: marrone
- No Kill: arancione
- Campo Gara Fisso: verde
Accedendo alle Impostazioni si potrà specificare cosa visualizzare, ad esempio. solo zona B o A, solo tratti No-Kill, solo tratti RPS, mappa standard o mappa satellitare, divisione collegiale, e via dicendo. Un'opzione importante è l'abilitazione del GPS che, appunto, permette la localizzazione GPS per mostrare sulla mappa la nostra precisa posizione.
Cliccando in un punto della mappa - lo zoom si applica con slide di due dita - si apre una finestra che mostra cosa abbiamo cliccato, il collegio, l'eventuale regime particolare cliccato, e scrive persino cosa segnare sul libretto.
Vi darò qualche consiglio base: in basso c'è un pulsante con due freccie, se lo cliccate si apre una barra degli strumenti. Ecco la spiegazione dei cinque pulsanti disponibili, da sinistra verso destra:
- ingranaggio: apre le impostazioni di visualizzazione della mappa, un altro click le chiude;
- doppio riquadro: funzione utilissima. Quando si clicca in un punto della mappa, questa fa uno zoom automatico in quel punto quindi apre la barra delle informazioni relative a quella zona; spesso lo zoom è scomodo, ma cliccando su questo pulsante potete disattivare questo zoom automatico
- doppia freccia: apre o chiude questa barra degli strumenti
- dito: altra funzione utilissima, perché attiva o disattiva la selezione con click singolo sulla mappa, quindi oltre a disattivare lo zoom automatico, disattiva anche l'apertura della scheda informativa
- bersaglio: attiva la localizzazione ed eventualmente effettua lo zoom della mappa sulla propria posizione. Se non funziona, andate nelle impostazioni ed abilitate da lì lo zoom; potrebbe essere anche necessario, come succede spesso in Android, andare in Impostazioni | App | Assistenza Pesca e gestire le autorizzazioni per la localiccazione.

E' chiaro che questa app deve affiancare, non sostituire, il LAR, perché in caso di errore la multa non può essere contestata. Ma tra i due, LAR e app, è ormai più di un anno che do la precedenza alla app le cui informazioni poi verifico sul LAR, ovviamente nelle situazioni in cui sono in dubbio o in cui l'interpretazione del LAR è piuttosto difficoltosa.

Un grazie immenso e mai sufficiente allo sviluppatore di questa APP, che anche una PAGINA FACEBOOK.

Materiale a corredo


Commenti all'articolo

Premetto che il sistema di commenti è mio indipendente e non prevede memorizzazione di indirizzi email o altro nel database. Si usa solo un nickname, così non rompete le balle con la privacy. Attenzione però, i commenti non saranno visibili finché io non li avrò validati.




© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy