Condividi su Facebook | Commenta

Libri che vorrei rileggere

Categoria: LIBRI

Inserito in DATA: 30/03/2021
Vai ai COMMENTI
Questa pagina è, ancora più di quanto già sia tutto il mio sito, un appunto per me solo. Sono libri che ho letto, e che vorrei un giorno tornare a leggere. "E perché non lo fai?" mi potrebbe chiedere uno scemo qualsiasi?
Non ho tempo, forse non lo farò mai, non ho tempo e ci sono così tanti libri da scoprire che a volte, quando leggo, accelero la lettura perché ho già un nuovo tomo in attesa. A volte ho veramente fretta di leggere per passare al libro successivo, non c'è dispiacere maggiore per me di trovarmi di fronte a un brutto libro perché mi fa perdere tempo. E' come una rincorsa a qualcosa che mi sfugge di fronte e tratti la intravedo e guadagno terreno ma senza mai arrivare a destinazione, la lettura è la metafora perfetta della felicità che è tale solo finché non la raggiungi, è un desiderio che non deve mai esaudirsi per non esaurirsi, è un amore che non deve mai appagarsi o invecchiare. 
Rileggere un libro è una delle cosa più difficile che possa immaginare. E se magari un libro di cui custodisco un ricordo magnifico dovesse deludermi? Tornereste a trovare un amore di gioventù che non avete più visto per 20, 30 anni?
L'elenco ho ha un ordine specifico, aggiungo i libri man mano che mi vengono in mente e semplicemente li raggruppo per autore che mi sforzerò di ordinare alfabeticamente. Ciò implica che questa pagina è in continuo aggiornamento.
Alcune recensioni le trovate nella sezione del mio sito Libri Letti ma molti di questi saranno assenti, poiché letti molti anni fa, forse troppi.
Un'ultima nota: considero forse questi i migliori libri che ho mai letto? La risposta è difficile, ma penso sia "no". Delitto e Castigo di Dostoevskij, L'Interpretazione dei Sogni di Freud, Iliade di Omero, I Canti di Leopardi, sono libri magnifici ed assoluti ma non ci sono più ora le condizioni per rileggerli: pesantezza, approfondimenti, concentrazione sono conditiones sine qua non per queste opere, e ormai appartengono al passato. 

BRUCE CHATWIN
In Patagonia
Le vie dei canti
CARLO CASSOLA
La ragazza di Bube
CESARE PAVESE
La casa in collina
CORMAC MCCARTHY
La Strada
ERICH MARIA REMARQUE
Niente di nuovo sul fronte occidentale
ERNEST HEMINGWAY
Fiesta
Festa mobile
Addio alle armi
Morte nel pomeriggio
FERDINAND CELINE
Viaggio al termine della notte
FRANCIS SCOTT FITZGERALD
Il grande Gatsby
Di qua dal paradiso
GABRIEL GARCIA MARQUEZ
Cent'anni di solitudine
L'amore ai tempi del colera
L'autunno del patriarca
GEORGE ORWELL
1984
JACK KEROUAC
Sulla Strada
JEAN-MARIE DÉGUIGNET
Memorie di un contadino
JEAN-PAUL SARTRE
La nausea
JOHN STEINBECK
Al dio sconosciuto
La valle dell'Eden
JIRI LANGER
Le nove porte
JOSEPH CONRAD
La linea d'ombra
Cuore di tenebra
LUIGI PIRANDELLO
Il fu Mattia Pascal
PHILIP K. DICK
Ubik
Redivivi Spa
ROBERT HARRIS
Fatherland
SIGMUND FREUD
L'interpretazione dei sogni
Psicopatologia della vita quotidiana
THOMAS MANN
La montagna incantata
Morte a Venezia



Commenti all'articolo

Premetto che il sistema di commenti è mio indipendente e non prevede memorizzazione di indirizzi email o altro nel database. Si usa solo un nickname, così non rompete le balle con la privacy.
Ricordate che i commenti non saranno visibili finché io non li avrò validati.







Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus, poi però ho notato che aveva inserito delle pubblicità e siccome non mi piacciono a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete.
Potete comunque continuare a postare commenti agli articoli della sezione blog


© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima