Facebook | Commenta | È sabato 26/11/2022

Citazioni, aforismi, motti celebri da libri o recuperati

Scegli e filtra una CATEGORIA: TUTTE Bostro Filosofia Motto Narrativa Scacchi Scienze CASUALE AUTORI

CERCA per parola:
HUNTER S. THOMPSON
"A tutti è capitato di fare il salto. Sai cos'è? E' quando dai gas in curva e sei a centoventi, centotrenta all'ora e la moto inizia a scivolare... scivola verso l'esterno della curva finchè non trova il cordola, il guardrail, il bordo non asfaltato della strada o quel cazzo che c'è, e lì gira... quello che si dice "decollare", amico. Una notte andai con la moto su una strada sdrucciolevole pe [continua...]
JARED DIAMOND
Nella maggior parte dei paesi in via di sviluppo il miglioramento della qualità della vita è un obiettivo politico prioritario. Ma i milioni di persone che vivono in quei paesi non hanno la pazienza di aspettare che chi li governa riesca a garantir loro uno standard di vita più elevato nel corso della loro esistenza. Piuttosto quel benessere se lo vanno a cercare ora, emigrando, con o senza vis [continua...]
OZZY OSBOURNE
Se mi piace lavorare con lui? Non proprio. Se mi piace come persona? Certo, lo adoro come persona. Se qualcuno mi chiedesse: "C’era un leader nei BLACK SABBATH?", risponderei che era Tony Iommi, perchè senza i suoi riff, saremmo ancora in quella fottuta sala prove con le dita nel culo a dirci: "Che cosa facciamo?".
EDWARD ABBEY
Non ho intenzione di andare in cerca dei nascondigli e spaventarli e farli scappare, noi abbiamo bisogno dei coyote nell'Arches National Monument. Un estremo bisogno. E anche nel resto della nazione, se è per questo. Ne abbiamo bisogno più di quanto ci servano altre persone - già in surplus eccessivi - o altri cani domestici, che in tutta onestà potrebbero e dovrebbero essere macinati e trasformat [continua...]
MARTIN HEIDEGGER
L'uomo agisce come se fosse lui a forgiare e a dominare il linguaggio, mentre è il linguaggio che resta signore dell'uomo. [...] Il linguaggio è il più alto e, ovunque, il più importante di quei consensi che gli esseri umani non sanno mai articolare valendosi soltanto dei propri mezzi. [...] Il linguaggio è la casa dell'essere e nella sua dimora abita l'uomo.
RAY BRADBURY
Era settembre. Gli ultimi giorni del mese, quando, senza motivo, le cose diventano tristi.
CORMAC MCCARTHY
Se potessi, cavalcherei senza mai voltarmi. Andrei avanti fino a trovare un posto in cui non ci fosse traccia di nessun giorno della mia vita.
ROGER DEAKIN
I libri sono come i semi: prendono vita quando li leggiamo, dispiegando i loro rami e le loro foglie. Sento il bisogno di circondarmi tanto di alberi quanto di libri, e costruire gli scaffali della biblioteca è come piantare un bosco.
FRANÇOIS-RENÉ DE CHATEAUBRIAND
Ma ciò che davvero si deve ammirare in Bretagna è la luna che si alza sulla terra e cala nel mare. Nominata da Dio governatrice dell'abisso, come il sole la luna ha le sue nuvole, i suoi vapori, i suoi raggi, le sue ombre. A differenza del sole, però, non si ritira in solitudine: un corteggio di stelle l'accompagna. Quanto più, sulla mia riva natale, la luna discende verso il limite del cielo, tan [continua...]
HOWARD PHILLIPS LOVECRAFT
Nel Gennaio del 1896 la morte di mia nonna gettò la casa in un’atmosfera cupa, dalla quale non uscii mai più. Le vesti nere di mia madre e delle mie zie mi riuscivano paurose e ripugnanti… Fu allora che la mia vivacità naturale si spense. Cominciai ad avere gli incubi più odiosi, popolati di cose che chiamai “Night Gaunts”, Magri Notturni… Erano cose nere, magre, rugose, con code lunghe e pelose, [continua...]
SHLOMO VENEZIA
Non ho più avuto una vita normale. Non ho mai potuto dire che tutto andasse bene. Tutto mi riporta al campo. Qualunque cosa faccia, qualunque cosa veda, il mio spirito torna sempre nello stesso posto. E' come se il "lavoro" che ho dovuto fare laggiù non sia mai uscito dalla mia testa... Non si esce mai, per davvero, dal Crematorio.
GERALD GREEN
Le esecuzioni continuarono per tutto il giorno. File di ebrei continuarono a essere condotte nella zona dietro il burrone. La terra si fece scura per il sangue ebreo. I nazisti avevano compreso qualcosa che il mondo impiegò molto tempo ad apprendere: quanto maggiore è il crimine, tanto meno la gente crederà che sia stato perpetrato.
ERNEST HEMINGWAY
Sono un estraneo qui, pensai. Ma il whisky disse di no, ed era l'ora del giorno in cui il whisky aveva ragione. Il whisky può avere ragione così come può avere torto, e ora diceva che non ero un estraneo e io sapevo che a quell'ora del giorno non sbagliava.
GABRIEL GARCIA MARQUEZ
È impossibile non finire per essere come gli altri credono che uno sia.
GEORGE SAND
Ve n’è uno [un Preludio] che gli fu ispirato da una di quelle lugubri serate di pioggia che gettano l’animo in un terribile stato di prostrazione. Quel giorno l’avevamo lasciato in buona salute, Maurice e io, per recarci a Palma e acquistare alcune cose di cui avevamo necessità. Era venuta la pioggia, i torrenti erano straripati, avevamo impiegato sei ore per percorrere tre leghe e trovarci, poi, [continua...]
CHRISTOPHER HITCHENS
Figliola mia, so che soffri. Ma se ti dicessero che Gesù si compiace di questo tuo soffrire, non saresti per questo contenta e anche disposta a soffrire ancora di più per meglio piacergli? Ebbene, da parte di Dio ti dico che il tuo soffrire è voluto da Gesù per il tuo perfezionamento, ed egli gode a tenerti sulla croce insieme a lui: dunque, rassicurati e chiedi a Gesù di ben soffrire quello che e [continua...]
EMIL CIORAN
Aver costruito cattedrali discende dallo stesso errore dell'aver ingaggiato grandi battaglie.
PETE HAMILL
La cultura del bere resiste perché offre tanti premi: fiducia per il timido, chiarezza per l'incerto, conforto al ferito e al solitario, e soprattutto la sfuggente promessa di amicizia ed amore.
RALPH WALDO EMERSON
Le religioni che chiamiamo false erano una volta vere.
ROBERT FOLEY
Non ho dubbi che essere aggressivi e letali sia inscritto nella nostra biologia, così come lo è saper essere profondamente premurosi e amorevoli. Molto di ciò che abbiamo capito sulla biologia evolutiva umana suggerisce si tratti di due facce di una stessa medaglia.
ISHMAEL BEAH
Sprofondai in una sorta di incubo. Uno schizzo di sangue mi colpi in faccia. Perso nelle mie visioni tenevo la bocca semiaperta, così sentii il sapore del sangue. Mentre sputavo e mi pulivo il volto, vidi il soldato dal quale era sprizzato. Il sangue sgorgava dai fori dei proiettili come l'acqua da una diga appena aperta. Con gli occhi spalancati stringeva ancora in mano il fucile.
ARKADIJ BABCHENKO
Dio protegge i bambini e i cretini.
BOSTRO-X
Momento serio del Bostro. Sono un grafomane. Mi piace scrivere. Scrivere fissa i pensieri, da una regola e una linea al frastuono che ho nel cervello causa le mie molte nevrosi.Come sapete, per quasi ogni viaggio scrivo un lungo report. Di solito li pubblico nel mio sito. Ciò che non sapete è che non scrivo tutto. Sul sito compare la bozza, ma questa poi la sistemo aggiungendo molti più eleme [continua...]
OSCAR WILDE
La sigaretta è il tipo perfetto di un piacere perfetto. È squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più?
OZZY OSBOURNE
A volte sono spaventato di essere Ozzy Osbourne. Ma mi sarebbe potuta andare anche peggio. Avrei potuto essere Sting.
BOSTRO-X
Io non bestemmio: io emetto ipotesi teologiche negative.
BOSTRO-X
Ed è proprio in quel momento quando sei ad un passo dalla fine: quando hai grattato, pulito, cambiato, riassestato, tirato, settato tutto quanto, e hai riempito il serbatoio dell'olio e montata la pedivella e stai per apprestarti a rimettere in moto quella piccola, lurida, malvagia e insensibile puttana sfondata, è proprio in quel momento che il piede, nel buio del capannone, scivola su una bussol [continua...]
AYAAN HIRSI ALI
Poi toccò a me. Ormai ero terrorizzata. "Quando avremo tolto questo lungo kintir, tu e tua sorella sarete pure". Dalle parole della nonna e da strani gesti che faceva con la mano, sembrava che quell'orribile kintir, il mio clitoride, dovesse un giorno crescere tanto da penzolarmi tra le gambe. Mi afferrò e mi bloccò la parte superiore del corpo. Altre due donne mi tennero le gambe divaricate. L'uo [continua...]
MALALA YOUSAFZAI
Papà era molto arrabbiato. "Proprio come si dice che nim hakim khatrai jan, un mezzo dottore è un pericolo per la vita, potremmo dire che nim mullah khatrai iman, un mullah che non abbia studiato abbastanza è un pericolo per la fede", commentò. Io sono orgogliosa che il nostro paese sia stato creato per essere la prima nazione musulmana al mondo, ma penso che ancora non ci siamo messi d'accordo s [continua...]
JEAN PAUL SARTRE
L'esistenza precede l'essenza: l'uomo è gettato in un mondo privo di senso, piuttosto che un mondo governato da un Dio che fornisce significato alle cose. Il valore, la morale, sono vuote, è l'uomo deve dargli un significato
RAY BRADBURY
Paese dell'anno che volge sempre alla fine. Paese con alture di caligine e fiumi di foschia; dove i meriggi fuggono, i vespri e gli albori indugiano e le notti rimangono. Paese fatto più che altro di cantine, cellieri, carbonaie, soffitte, credenze, sgabuzzini, tutti sul lato opposto al sole. Paese di gente autunnale, con pensieri soltanto autunnali, il cui passo di notte sui marciapiedi ha suono [continua...]
BOSTRO-X
Quel po' di luce, sole, verde, mare che abbiamo goduto in questa breve estate, con l'autunno è destinato via via a scomparire. Le giornate si accorceranno e il buio avanzerà sempre più la sera, e con esso il freddo. I prati verdi cominceranno ad agonizzare, e si riempiranno di foglie cadute dagli alberi in agonia.Il sole sarà più piccolo, più opaco, più lontano, più freddo. La luna [continua...]
SIGMUND FREUD
La religione pregiudica questo gioco della scelta e dell'adattamento, in quanto impone a tutti allo stesso modo il suo metodo per avere la felicità e la protezione contro il dolore. La sua tecnica consiste nell'abbassare il valore della vita e nel deformare in maniera farneticante l'immagine del mondo reale, il che ha per presupposto l'intimidazione dell'intelligenza.
SIGMUND FREUD
Non tutti gli uomini meritano di essere amati.
EMIL CIORAN
Le vere confessioni non si scrivono che con le lacrime. Ma le mie basterebbero ad annegare il mondo, come il mio fuoco interiore a incendiarlo. Non ho bisogno di alcun appoggio, di alcun incoraggiamento, né di alcuna compassione, perchè, per quanto io sia il più decaduto degli uomini, mi sento forte, duro e feroce! Sono infatti il solo a vivere senza speranza. Questo è il vertice dell'eroismo, il [continua...]
BOSTRO-X
Chi cazzo è che ha ideato questa moda del "piuttosto che" usato come un "anche", sempre più maledettamente diffusa?Torna, peste!Torna, immane flagello!Risveglia i tuoi ratti dal loro letargo, terrorizzali e falli scappare dagli anfratti delle nostre fogne, scatenali inferociti affinché infestino le nostre case, le nostra strade, i nostri giardini e abbattano questa stirpe idiota!Torna, Peste Nera!
AA.VV.
Gilgamesh, perché erri in questo modo?La vita che stai cercando, mai la troverai.Quando gli dei crearono l'uomo, inflissero all'umanità la morte, e conservarono la vita nelle loro mani.Riempiti la pancia o Gilgamesh;giorno e notte divertiti;procurati ogni giorno una piacevole occasione.Giorno e notte sii allegro e spensierato; che i tuoi vestiti siano belli, i tuoi capelli puli [continua...]
JOSÈ SARAMAGO
Come tu sei stato libero di lasciare che uccidessi Abele quando era nelle tue mani evitarlo. Sarebbe bastato che per un attimo abbandonassi la superbia dell'infallibilità che condividi con tutti gli altri dei, sarebbe bastato che per un attimo fossi realmente misericordioso, che accettassi la mia offerta con umiltà? Gli dei, e tu come tutti gli altri, hanno dei doveri nei confronti di coloro che d [continua...]
STANISLAW LEM
Si deve essere uomini comuni, perché altrimenti è impossibile vivere e neanche vale la pena.
SUB-COMANDANTE MARCOS
Scegli una donna qualsiasi. Concentra l'attenzione si qualche parte del suo corpo e comincia ad amarla. Aumenta poco a poco il tuo amore fino a completarla. Fatto questo, disinnamorati rapidamente perché l'amore provoca assuefazione.
EMILIO BOSSI
Ora a voi, pagani stoltamente calunniati e distrutti; a voi, ebrei ingiustamente odiati e conculcati; a voi, liberi pensatori d'ogni tempo, maniera e grado, atrocemente perseguitati; a voi tutti la riabilitazione della storia, della scienza e dell'umanità: Cristo, il vostro detrattore; Cristo, il vostro persecutore, Cristo non è più!
ALBERT CAMUS
L'abisso che c'è fra la certezza che io ho della mia esistenza e il contenuto che tento di dare a questa sicurezza, non sarà mai colmato.
GABRIEL GARCIA MARQUEZ
Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello.
CHARLES BUKOWSKI
Nella morte non c'è niente di triste, non più di quanto ce ne sia nello sbocciare di un fiore. La cosa terribile non è la morte, ma le vite che la gente vive o non vive fino alla morte. Non fanno onore alla propria vita, la pisciano via. La cagano fuori. Muti idioti. Troppo presi a scopare, film, soldi, famiglia, scopare. Hanno la testa piena di ovatta. mandano giù Dio senza pensare, mandano giù l [continua...]
CSI
Io non dormo.Mai?NoE cosa fai la notte?Giorno e notte non fa differenza. Io... penso.A cosa pensi?Puttane.
LOUIS SEPULVEDA
Uscii da casa sua tardissimo. La notte di Santiago sembrava non meno calda del giorno. Iniziai a camminare nel parco, poi per le strade deserte, e all'improvviso mi accorsi che l'eco dei miei passi si moltiplicava. Non ero solo. Non sarei stato solo mai più. Coloane mi aveva passato i suoi fantasmi, i suoi personaggi, gli indio e gli emigranti di tutte le latitudini che abitano la Patagonia e la T [continua...]
CHARLES DARWIN
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza.
ROBERT E. FULTON JR.
Dov'era quella notte che mi aveva riempito l'anima, dov'erano quegli uomini semplici, i fuochi, le ombre danzanti? Il sole - il Magico Cacciatore d'Oriente - aveva distrutto ogni cosa, non con una pietra ma con un macigno. Attraverso i massicci portali del caravanserraglio si riversarono autobus stracarichi di arabi con la pelle scura e le vesti cenciose: dentro, fuori, sul tetto, sui parafangh [continua...]
ANONIMO
Amo così tanto il vino che odio chi mangia l'uva.
ALBERT CAMUS
La casa era calma e dal profondo della tromba delle scale veniva un soffio umido e oscuro. Non sentivo che i colpi del mio sangue che mi ronzava alle orecchie e sono restato immobile. Ma nella stanza del vecchio Salamane il cane ha dato un lamento sordo. Nel cuore di quella casa piena di sonno, il gemito è salito lentamente, come un fiore nato dal silenzio.
ORSON SCOTT CARD
— La cosa ha anche altre sfaccettature. Stando qui, da solo e coi lussi dell'ozio, ho potuto anche riflettere su me stesso. E sul perché odio tanto me stesso. — No, Ender... non devi. — Non dirmi che non devo. Ci ho messo molto a capire che era così, e credimi, mi odiavo. Mi odio. E sono arrivato a intuire questo: nel momento in cui io capisco davvero il mio avversario, abbastanza profondame [continua...]
AHARON APPELFELD
Le idee non se ne vanno con Priebke. Questa gente non mi piace quando muore e nemmeno quando rinasce.
PATRICK MCGRATH
Nel "reparto duro" imparai ad arrotolare sigarette "magre" e "grasse": prendevamo il tabacco sul serio lì. È una cosa strana, non importa quanto un uomo sia sprofondato nella malinconia, nella follia - alla deriva, si potrebbe dire, tagliati tutti i ponti con la società -, in qualsiasi caso egli non mancherà mai di prestarvi il suo mozzicone per accendere la sigaretta: non esiste una pazzia talmen [continua...]
CHARLES BUKOWSKI
Quando ti ho detto che mi sarei fatto una sega pensando a te, l'hai presa male. Ma io non ce l'avevo il coraggio di dirti che ti amo.
ELIE WIESEL
Tutto intorno regnava adesso il silenzio, turbato soltanto dai gemiti. Davanti al blocco le S.S. davano ordini. Un ufficiale passò davanti ai letti. Mio padre implorava: "Figliolo, dell'acqua... Mi sto consumando... Le mie viscere..." - "Silenzio, laggiù!" urlò l'ufficiale. "Eliezer - continuava mio padre - dell'acqua..." "L'ufficiale gli si avvicinò e gli gridò di tacere, ma mio padre non l [continua...]
G. W. FRIEDRICH HEGEL
La coscienza infelice è la coscienza di sé come dell'essenza duplicata e ancora del tutto impigliata nella contraddizione. Assistiamo così alla lotta contro un nemico, contro cui la vittoria è piuttosto una sottomissione: aver raggiunto un contrario significa piuttosto smarrirlo nel suo contrario. La coscienza della vita, la coscienza dell'esistere e dell'operare della vita stessa, è soltanto il d [continua...]
BOSTRO-X
Non ho il pollice verde. A malapena riesco a far sopravvivere il mio basilico. Però c'è una strada, quando torno a Casa, dove ogni autunno sento forte il profumo della Olea Fragrans. Mi anticipa ogni anno questa magnifica stagione. Ammettetelo, è splendida. Le foglie che cadono silenziose, i tramonti anticipati e rossi e lunghi, lenti. I campi spogli e l'aria frizzante. Non c'è niente di più splen [continua...]
GABRIEL GARCIA MARQUEZ
Taciturno, silenzioso, insensibile al nuovo soffio di vitalità che faceva tremare la casa, il colonnello Aureliano Buendìa comprese a malapena che il segreto di una buona vecchiaia non è altro che un patto onesto con la solitudine.
GIUSEPPE BATTISTON
Non capiscono la nostra cultura del vino. È la bevanda della convivialità, dell’amicizia. Chi lo produce freme dalla voglia che tu la assaggi, non è istigazione, è condivisione di emozioni sensoriali. Spiegalo tu al popolo foresto.
SUB-COMANDANTE MARCOS
Istruzioni per misurare gli amori - Accendi la pipa e continua a camminare. Raccogli, con attenzione, alcuni dei baci più dimenticati, alcune ciocche di capelli, due o tre sguardi, un ricordo o altro di pelli bianche e scure, un poema rotto e una suola di scarpa (quest'ultima per dare consistenza al beveraggio). Mescola il tutto e insaporisci a discrezione. Dividi il risultato per due, tante volte [continua...]

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima