FB share | RSS | ven 01/03/2024 | Menu

Recensioni di libri

CERCA:

Home Letto In Deposito Da Leggere Abbandonato AUTORI STATISTICHE Blog Casuale Migliori

CATEGORIE: Biografie | Divulgazione | Fantascienza | Filosofia | Manualistica | Moto | Narrativa italiana | Narrativa straniera | Pesca | Poesia | Scacchi | Scienza

CATEGORIA SELEZIONATA: Narrativa italiana

Libri già letti:

Questi sono i libri che ho già letto (comprende però anche quelli abbandonati). Il database è diventato pienamente operativo e funzionante circa nel 2010/2011, fino a prima era solo un deposito di libri da comprare con una selezione dei migliori letti. Anche il sistema di votazione e la data fine lettura li ho integrati tardi. Accontentatevi. Ricordo che ci sono anche le statistiche di lettura
Libri selezionati o filtrati in query: 13
CESARE PAVESE
La bella estate

Letto Pavese definì questo libro come "la storia di una verginità che si difende", ma diciamo che Ginia non è che si difenda con molta convinzione. E' un libro veramente spietato, si sente il destino, il fato, imperare sulla vita di Ginia perché la più giovane, la più innocua, la più inerme, la più innocente, che sotto la bella estate piena di sole e colline e balli e spensieratezza giunge all'inverno c
Lettura conclusa il 31/10/2023
Voto:
CESARE PAVESE
La spiaggia

Letto Un romanzo breve, circa 70 pagine di una storia che riporta le solite tematiche di Pavese ma vivadio che lo fa. Pagine intense, emozioni fortissime, incomunicabilità totale e un divario immenso tra i sentimenti, i pensieri e le parole. Si parte dal narratore, solito alter ego di Pavese, e il suo amico Doro, amici d'infanzia ma comunque capaci solo di raccontarsi frivolezze o fare domande che riman
Lettura conclusa il 03/07/2023
Voto:
PAOLO MAURENSIG
L'ultima traversa

Letto Il racconto è anche carino ma qua muovo una critica feroce a Maurensig perché vendere una cosa simile è una presa in giro, per il lettore e per il racconto stesso, e sarò spietato.Sono 30 pagine, e in ciò si concentrano le tre critiche che porto.Innanzitutto, bisogna avere rispetto dell'opera: meritava di più. La storia è carina, è anche impostata bene, ma perché lasciarla ad un misero racconto di
Lettura conclusa il 20/01/2023
Voto:
CESARE PAVESE
La casa in collina

Letto Che magnifico tempo verbale l'imperfetto, e quanta maestria serve per dominarlo; Pavese ne è il maestro. Lo usa per ricordare vicende del passato ma è un passato prossimo cronologicamente legato al presente del Corrado Narratore, eppure l'imperfetto è usato per narrare quel breve tratto di tempo passato con Cate e Fonso e Dino e allo stesso tempo per la sua infanzia, a stringere un legame del rico
Lettura conclusa il 15/11/2022
Voto: Libro molto apprezzato!
CESARE PAVESE
Il diavolo sulle colline

Letto Che si sia ispirato a questo lavoro Stephen King per il suo Il Corpo? Non fustigatemi per questo paragone. Un'estate, una sola, distrugge in un movimento di crescita quasi dialettico, com'è inevitabile che accada, la giovinezza di tre amici.  Potenza narrativa impressionante. E' un libro talmente bello, brutale e spietato che non riesco a scriverne nulla come recensione tanto mi ha coinvolto.
Lettura conclusa il 16/05/2022
Voto: Libro molto apprezzato!
ALBERTO MORAVIA
Gli Indifferenti

Letto Che libro sudicio. Tra le sue pagine vi è tanto sudiciume che quasi ne cola fuori come muco e viene da lavarsi le mani dopo ogni sessione di lettura. Lo lessi 20 e più anni fa e la sensazione è la stessa: Carla con la sua grossa testa e le sue tettone, sozza e scema, e Michele in completo col bastone e la faccia da cretino sono le immagini che mi sono restate impresse allora e oggi uguale.Una nota
Lettura conclusa il 27/04/2022
Voto:
CESARE PAVESE
La Luna e i falò

Letto Come al solito, saltate pure a piè pari l'introduzione. Se volete leggetevela alla fine, ma fare subito il passo ed entrate in questo maestoso piccolo mondo antico. La Luna e i Falò ricorda molto Faulkner, quello della Grande Foresta, ma la nostalgia che qui traspare è una nostalgia differente: oltre ad essere anche nostalgia di se stesso, dell'essere un bastardo, è una nostalgia molto più "italia
Lettura conclusa il 16/04/2022
Voto:
EMILIO LUSSU
Un anno sull'Altipiano

Letto Come ho imparato da Wikipedia e facendo ulteriori ricerche, la sfortuna di questo libro è che fu scritto molto tempo dopo i reali avvenimenti e, soprattutto, con una visione politica e ideologica totalmente differente che ha influito sulla ricostruzione storiografica sia dal punto di vista dell'impostazione soggettiva di se stesso catapultato nuovamente ai tempi degli avvenimenti, sia con ricostru
Lettura conclusa il 25/02/2022
Voto:
MARIO RIGONI STERN
Il sergente nella neve

Letto Assieme a Il Segno Rosso del Coraggio, è uno di quei libri che da anni lascio a prendere polvere ed era ora di smuoverla un po'. Grandiosa e tragica biografia di una guerra tanto inutile quanto illuminante. Dico illuminante perché mostra un soldato diverso rispetto ad altri libri di guerra più classici come il sopracitato o Junger o Babcenko: non c'è l'identità di se stesso come un militare, patri
Lettura conclusa il 12/02/2022
Voto:
SERGIO BAMBARÉN
L'eco del Deserto

Letto Innanzitutto sappiate alcune cose che si scontrano con l'introduzione de libro, che è quella ufficiale. Ovvero: Con 64 pagine non è un libro, ma un racconto Non centra un cazzo il deserto Non ha esplorato il deserto, ma ne ha fatto - a suo dire - pochi km Non è una biografia, ma un racconto inventato Detto questo, sappiate che è una coglionata immane pieno di discorsi con luoghi comuni su
Lettura conclusa il 08/05/2015
Voto:
MARIO TOBINO
Il Deserto della Libia

Letto Piccoli capitoli in prosa, al limite tra il racconto reale e il romanzato, ispirati dal periodo passato in Libia come medico durante la Seconda Guerra Mondiale. Uno specchio della "Guerra Italiana", storie di persone, di ambienti, sempre e comunque di sconfitte.
Lettura conclusa il
Voto:
AMEDEO GIACOMINI
Il Ragazzo del Tagliamento

Letto Romanzo "di casa", posti conosciuti, il grande tagliamento in cornice, questo piccolo danubio del friulani così conosciuto. Una lettura "che va fatta".
Lettura conclusa il
Voto:
ENNIO FLAIANO
Diario notturno

Letto Un libro difficile e complesso poiché la scrittura è incredibilmente curata, ma proprio per questo è un vero gioiello della nostra letteratura. Adoro il tema del guardiano/diario notturno, sebbene il testo sia magistrale si perde però un po' il carattere, appunto, notturno. Un capolavoro della narrativa italiana come ormai oggi più non se ne trovano.
Lettura conclusa il
Voto: N.D.

1

Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

Software alternativi per ebook Kobo Aura: NickelMenu, Vlasovsoft, Koreader e dizionari
Titoli attuali di libri, per capire perché la gente non legge
Libri che vorrei rileggere
Il vero incubo: un libro stampato male. Di Adelphi edizioni e di Mauro Corona
Comprarsi un Kindle per avere Prime Reading? Occhio, però...
Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO
CONTATTI: info[at]bostro.net

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima