Condividi su Facebook | Commenta

La mia grande passione: la lettura

Ricerca per autore o titolo:
In Lettura | Letto | In Deposito | Da Leggere | Abbandonato | ELENCO AUTORI

Libri già letti:

Questi sono i libri che ho già letto. In realtà questo database non è completo, diciamo che è diventato pienamente operativo e funzionante circa nel 2013, fino a prima era solo una selezione. Anche il sistema di votazione, o la data fine lettura, li ho integrati tardi, per cui insomma accontentatevi.

Nel 2010: 33 - Nel 2011: 21 - Nel 2012: 25 - Nel 2013: 26 - Nel 2014: 28 - Nel 2015: 39 - Nel 2016: 41 - Nel 2017: 46 - Nel 2018: 48 - Nel 2019: 47 - Nel 2020: 22 -

NAGHIB MAHFUZ
Vicolo del Mortaio

Letto La storia di un vicolo di una città egiziana durante la Seconda Guerra Mondiale: le persone che vi abitano, con i loro microcosmi, ricreano uno spaccato di una cultura. Bellissimo.
(Leggi tutta la recensione di Vicolo del Mortaio di Naghib Mahfuz)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
AA.VV.
Libia

Letto La guida
(Leggi tutta la recensione di Libia di AA.VV.)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
LUCIANO BIANCIARDI
Viaggio in Barberia

Letto Gli danno una macchina, una Fiat 125, e gli dicono "Trovati un equipaggio e fai un viaggio promozionale della vettura, da Tripoli al Marocco". Come prospettiva è bella. E lui è un bravo scrittore. L'unica cosa: è proprio il tipico stile che a me non piace. E' la celebrazione dell'italianità, o meglio, dell'italianismo meridionale. Peccato. Avrebbe potuto essere un buon libro. Resta comunque molto
(Leggi tutta la recensione di Viaggio in Barberia di Luciano Bianciardi)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
ELLA MAILLART
Oasi Proibite

Letto Il libro è un resoconto del viaggio compiuto da Ella Maillart nell'immenso territorio cinese. "D'improvviso, ecco la sera della partenza. Nel pomeriggio ho detto addio ai palazzi imperiali, meraviglia della Città Proibita; addio e non arrivederci, poiché un ritorno a Pechino potrebbe significare soltando uno scacco a cui non voglio pensare. Sto per abbandonare la civiltà e tutto ciò che essa compo
(Leggi tutta la recensione di Oasi Proibite di Ella Maillart)
Lettura conclusa il
Voto:
MARIO TOBINO
Il Deserto della Libia

Letto Il deserto della Libia raccoglie ventuno prose relative all'esperienza di Tobino durante la Seconda Guerra Mondiale: sono racconti di paesaggi, incontri, avventure, uomini, in cui il vero protagonista è il deserto, drammatico teatro di guerra: il deserto che è insieme realtà e simbolo, con le sue mutazioni e le sue oasi avvolte dal mistero. Ma "Il deserto della Libia" non è solo un diario, una tes
(Leggi tutta la recensione di Il Deserto della Libia di Mario Tobino)
Lettura conclusa il
Voto:
PEP SUBIRÒS
La Rosa del Deserto: verso il mistero del Tassili

Letto Il libro è il racconto di un viaggio in Marocco e in Algeria, nella primavera del 1992, la cui meta principale era il massiccio del Tassili N'Ajjer, nel cuore del deserto del Sahara, dove si trova un importante gruppo di pitture e incisioni rupestri del Neolitico. Nel suo viaggio attraverso villaggi e città, deserto e oasi, l'autore parla con commercianti, pastori, studenti, guide locali, camionis
(Leggi tutta la recensione di La Rosa del Deserto: verso il mistero del Tassili di Pep Subiròs)
Lettura conclusa il
Voto:
THEODORE MONOD
Il viaggiatore delle dune

Letto Il libro vuole essere un racconto di avventura ma allo stesso tempo anche materia di riflessione. Il fascino del deserto percorso in lungo e in largo a dorso di cammello o a piedi; la curiosità dell'osservazione scientifica della flora e della fauna, della struttura geologica e delle risorse idriche; gli incontri con le popolazioni e le riflessioni dell'uomo che, attraverso il contatto con una nat
(Leggi tutta la recensione di Il viaggiatore delle dune di Theodore Monod)
Lettura conclusa il
Voto:
MANO DAYAK
Sono nato con la sabbia negli occhi

Letto "Sono nato con la sabbia negli occhi. Questo avveniva a Tidène, nel cuore delle montagne dell'Aïr, all'inizio della stagione delle piogge. Mia madre mi diceva: "Mano, sotto la tua lingua si nasconde il miele, ma non lasciare mai il deserto poiché il deserto purifica l'anima. Lontano da esso, sei sordo e cieco". Così parlano le madri Tuareg. Per pudore, esse nascondono le loro preoccupazioni con al
(Leggi tutta la recensione di Sono nato con la sabbia negli occhi di Mano Dayak)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
MANO DAYAK
Tuareg

Letto L'autore è un Tuareg che è riuscito ad avere celebrità e racconta in questo libro lo stato attuale dei Tuareg, oppressi in un mondo in cui una volta era i padroni assoluti, ed che invece è ora dominato da gente che semplicemente non li vuole. La lotta dell'autore per far conoscere la verità di questo popolo al mondo finirà sfortunatamente con la sua morte, tutt'ora considerata "anomala".
(Leggi tutta la recensione di Tuareg di Mano Dayak)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
FËDOR DOSTOEVSKIJ
Memorie dal sottosuolo

Letto L'ho letto tanti anni fa, quando ero all'università, durante un periodo in cui mi sono letto quasi tutti i capolavori del genio russo. Ma è giunto il momento di rileggerlo...
(Leggi tutta la recensione di Memorie dal sottosuolo di Fëdor Dostoevskij)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
ANTOINE DE SAINT-EXUPERY
Il Piccolo Principe

Letto "L'essenziale è invisibile agli occhi". In questa frase è racchiuso il senso di tutto il libro, la sua essenza. Verso la fine acquista ancora più significa con l'emergere esplicitamente dell'immensità del deserto, un posto vuoto e silenzioso, ma dove il piccolo principe svela i suoi segreti al narratore, e in nessun altro luogo avrebbe potuto farlo. Nè in altro luogo avrebbe potuto trovare uno deg
(Leggi tutta la recensione di Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupery)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
MURIEL BARBERY
L'eleganza del riccio

Letto Una portinaia si costruisce da autodidatta una cultura immensa, continuando a fingere di essere una zotica portinaia. Una bambina, che vive nello stesso palazzo, di famiglia ricca e con un quoziente intellettivo alto, finge di essere non così sveglia com'è in realtà, ed attraversa un periodo difficile. Un giapponese che compare quasi per caso svelerà i loro segreti. Non male come libro.
(Leggi tutta la recensione di L'eleganza del riccio di Muriel Barbery)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
JON KRAKAUER
Nelle Terre Estreme

Letto Christopher McCandless un giorno abbandonò la famiglia, gli amici, il mondo in cui era cresciuto, e vagò per due anni per l'America, in autostop, senza soldi e senza volerne. Con un libro sulle piante commestibile e del riso nello zaino raggiunse il Messico in canoa lungo il Colorado, quindi risalì fino in Alaska, dove si immerse tra i suoi boschi e qui fu ritrovato morto, presumibilmente di fame.
(Leggi tutta la recensione di Nelle Terre Estreme di Jon Krakauer)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
ROBO GABR'AOUN
Tunisia del Sud

Letto Bibbia per chi vuole viaggiare nel sud della Tunisia: raccoglie notizie, itinerari, percorsi, piste, sentieri, tutto descritto minuziosamente e tracciato con punti GPS.
(Leggi tutta la recensione di Tunisia del Sud di Robo Gabr'Aoun)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
LASZLO ALMASY
Sahara Sconosciuto

Letto Se davvero ogni disciplina vive un'età eroica, quella delle avanguardie e dei precursori, Sahara sconosciuto può essere considerato il classico per eccellenza della letteratura di viaggio nel deserto. Non a caso, questo libro del 1939 - il diario di László Almásy sulle tracce della leggendaria Zarzura e dell'oasi di Cufra, con l'aereo e in auto, facendosi guidare solo dalla bussola e dalle stelle
(Leggi tutta la recensione di Sahara Sconosciuto di Laszlo Almasy)
Lettura conclusa il
Voto:
AA.VV.
Tunisia

Letto La guida della Lonely Planet alla Tunisia. Si: qualcosa bolle in pentola...
(Leggi tutta la recensione di Tunisia di AA.VV.)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
JEROME DAVID SALINGER
Il giovane Holden

Letto Sono passati cinquant'anni da quando è stato scritto, ma continuiamo a vederlo, Holden Caufield, con quell'aria scocciata, insofferente alle ipocrisie e al conformismo, lui e la sua "infanzia schifa" e le "cose da matti che gli sono capitate sotto Natale", dal giorno in cui lasciò l'Istituto Pencey con una bocciatura in tasca e nessuna voglia di farlo sapere ai suoi. La trama è tutta qui, narrata
(Leggi tutta la recensione di Il giovane Holden di Jerome David Salinger)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
ALESSANDRO DI AFRODISIA
Sul Destino

Letto Il destino ed il suo rapporto con la (eventuale) libertà dell'uomo, in una trattazione di un grande classico latino, erede della migliore tradizione greca.
(Leggi tutta la recensione di Sul Destino di Alessandro di Afrodisia)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.
KONRAD LORENZ
Il declino dell'uomo

Letto La tecnocrazia crea una società iperorganizzata, che esercita sull’individuo un effetto deresponsabilizzante. Questo effetto è tanto maggiore quanto maggiore è il numero delle persone organizzate. Sul piano culturale, viene a mancare la pluralità di influenze e di scambi reciproci che è il presupposto di ogni creatività. La gioventù di oggi si trova in una situazione particolarmente critica. Se
(Leggi tutta la recensione di Il declino dell'uomo di Konrad Lorenz)
Lettura conclusa il
Voto:
MARCEL PROUST
Alla ricerca del tempo perduto: Dalla Parte di Swann

Letto E' la seconda volta che mi accingo ad intraprendere la lettura del capolavoro di Proust! VOLUME 1: DALLA PARTE DI SWANN: Combray: un lungo romanzo introduttivo alla saga. Le prime decine di pagine sono strane, il narratore parla di se stesso, da piccolo; quando andava a letto attendeva la visita della "mamma" per il bacio della buonanotte, senza il quale non avbrebbe dormito. Ma la desciriz
(Leggi tutta la recensione di Alla ricerca del tempo perduto: Dalla Parte di Swann di Marcel Proust)
Lettura conclusa il
Voto: N.D.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25

Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima