Condividi su Facebook | Commenta

La mia grande passione: la lettura

Ricerca per autore o titolo:
In Lettura | Letto | In Deposito | Da Leggere | Abbandonato | ELENCO AUTORI

Libri già letti:

Questi sono i libri che ho già letto. In realtà questo database non è completo, diciamo che è diventato pienamente operativo e funzionante circa nel 2013, fino a prima era solo una selezione. Anche il sistema di votazione, o la data fine lettura, li ho integrati tardi, per cui insomma accontentatevi.

Nel 2010: 33 - Nel 2011: 21 - Nel 2012: 25 - Nel 2013: 26 - Nel 2014: 28 - Nel 2015: 39 - Nel 2016: 41 - Nel 2017: 46 - Nel 2018: 48 - Nel 2019: 47 - Nel 2020: 22 -

STANISLAW LEM
Eden

Letto Una cosmonave terrestre, in un giorno ormai non più lontano, è costretta a un atterraggio di fortuna su un pianeta extragalattico: Eden. Quello che potrebbe essere un banale incidente (l'equipaggio riesce in pochi giorni a rimettere la cosmonave in condizioni di riprendere il suo viaggio spaziale), porta a una straordinaria esperienza. Dietro la facciata di desolazione del piccolo pianeta, gli u
(Leggi tutta la recensione di Eden di Stanislaw Lem)
Lettura conclusa il 27/06/2016
Voto:
BRIAN W. ALDISS
Il lungo meriggio della Terra

Letto Nel lontanissimo futuro, un Sole rossastro prossimo a diventare nova dardeggia implacabile su una Terra che vive un lungo, interminabile meriggio. Ma il nostro pianeta è ormai irriconoscibile: immobile nel cielo e con una faccia perennemente rivolta al sole, la Terra è un'immensa serra, dove il regno vegetale si è mutato e proliferato a dismisura, sostituendosi alle forme di vita animale che un t
(Leggi tutta la recensione di Il lungo meriggio della Terra di Brian W. Aldiss)
Lettura conclusa il 17/06/2016
Voto:
GREG EGAN
Diaspora

Letto Con un audace balzo evolutivo, la maggior parte dell'umanità ha deciso di continuare a vivere sotto forma di intelligenze artificiali. Yatima è una delle personalità cibernetiche che affollano la polis, città delle macchine senzienti, e partecipa alle decisioni della comunità. Quando un contagio inesorabile distrugge la piccola percentuale di esseri umani che aveva deciso di continuare nell'es
(Leggi tutta la recensione di Diaspora di Greg Egan)
Lettura conclusa il 10/06/2016
Voto:
PHILIP JOSÉ FARMER
Il Tempo dell'Esilio

Letto È un giorno come gli altri, nelle basi lunari delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (gli Stati Uniti, la Russia, la Cina e i paesi satelliti) e dell'Asse (l'Argentina e il Sudafrica) ; la distensione sembra un fatto compiuto, tra i due blocchi che si dividono il mondo; la tensione che ha continuato a gravare sulla Terra sembra allentata. E proprio quel giorno,sollevando gli occhi al cielo oscuro
(Leggi tutta la recensione di Il Tempo dell'Esilio di Philip José Farmer)
Lettura conclusa il 09/06/2016
Voto:
POUL ANDERSON
Il fattore Tau Zero

Letto L'astronave interstellare Christine, con a bordo un equipaggio di cinquanta fra uomini e donne, è diretta verso il terzo pianeta della stella Beta Virginis allo scopo di fondare una nuova colonia. Poiché l'astronave è in grado di procedere ad un'apprezzabile frazione della velocità della luce, il tempo soggettivo di bordo viene rallentato e quindi un viaggio di vari decenni per i componenti della
(Leggi tutta la recensione di Il fattore Tau Zero di Poul Anderson)
Lettura conclusa il 04/06/2016
Voto:
ISAAC ASIMOV
Il meglio di Asimov

Letto Naufraghi alla deriva nello spazio, destinati forse a vagare per sempre, un pianeta in procinto di affrontare la notte per la prima volta dopo duemila anni, un infallibile detective robot capace di risolvere qualsiasi caso... Dalla inesauribile fantasia di Isaac Asimov una serie di racconti affascinanti e sconvolgenti. Uno straordinario tuffo in un universo parallelo in cui l'incredibile diventa n
(Leggi tutta la recensione di Il meglio di Asimov di Isaac Asimov)
Lettura conclusa il 28/05/2016
Voto:
ANATOLE FRANCE
Il Procuratore della Giudea

Letto Il procuratore della Giudea, titolo originale Le procurateur de Judée, è un racconto del 1902, che fino all'anno 1920 è sempre stato isolato tanto da presentarsi solo in edizioni numerate, di rara bellezza e grande pregio. Dopo il premio Nobel del 1921 il libro ebbe una qualche diffusione, poi, di nuovo, il silenzio. In Italia il libro fu riscoperto da Leonardo Sciascia, che lo tradusse e lo
(Leggi tutta la recensione di Il Procuratore della Giudea di Anatole France)
Lettura conclusa il 13/05/2016
Voto:
JAMES GRAHAM BALLARD
Il Paradiso del Diavolo

Letto La dottoressa Barbara Rafferty è un medico radiato dall'Ordine che si ricicla come battagliera ecologista alla guida di una crociata per salvare l'albatro a rischio di estinzione nell'isolotto di Saint-Esprit, nell'Oceano Pacifico, dove il governo francese sta conducendo esperimenti nucleari. Subisce il suo fascino e si unisce a lei anche Neil Dempsey, un sedicenne dal cui punto di vista è narrata
(Leggi tutta la recensione di Il Paradiso del Diavolo di James Graham Ballard)
Lettura conclusa il 12/05/2016
Voto:
BILL BRYSON
Una passeggiata nei boschi

Letto L’Appalachian Trail, che dalla Georgia al Maine taglia quattordici stati americani snodandosi per oltre 3400 chilometri, è il capostipite di tutti i sentieri a lunga percorrenza e dimora di una delle più grandiose foreste della zona temperata del globo. All’età di quarantaquattro anni Bill Bryson, in compagnia dell’amico Stephen Katz – decisamente sovrappeso e fuori forma – si cimenta nell’impresa
(Leggi tutta la recensione di Una passeggiata nei boschi di Bill Bryson)
Lettura conclusa il 03/05/2016
Voto:
TIMUR VERMES
Lui è tornato

Letto Ricordate "Le memorie di Schmeed" di Woody Allen?: "Nella primavera del 1940, una grossa Mercedes venne a fermarsi davanti al mio negozio di barbiere al 127 di Königsstrasse ed entrò Hitler. 'Voglio una spuntatina leggera' disse e non tagliatemi molto sopra.'" Schmeed, il barbiere del Reich, depositario dei segreti del Führer. Ecco: il romanzo di Timur Vermes sembra rimandare alla comicità di Alle
(Leggi tutta la recensione di Lui è tornato di Timur Vermes)
Lettura conclusa il 25/04/2016
Voto:
JOHN E. WILLIAMS
Stoner

Letto William Stoner ha una vita che sembra essere assai piatta e desolata. Non si allontana mai per più di centocinquanta chilometri da Booneville, il piccolo paese rurale in cui è nato, mantiene lo stesso lavoro per tutta la vita, per quasi quarantanni è infelicemente sposato alla stessa donna, ha sporadici contatti con l'amata figlia e per i suoi genitori è un estraneo, per sua ammissione ha soltanto
(Leggi tutta la recensione di Stoner di John E. Williams)
Lettura conclusa il 17/04/2016
Voto:
ROBERT MACFARLANE
Le antiche vie. Un elogio del camminare

Letto Robert Macfarlane è l’ultimo, celebrato poeta della natura, erede di una tradizione che da Chaucer fino a Chatwin e Sebald è capace di trasformare una strada in una storia; e riesce, come un autentico sciamano, a far parlare paesaggi resi muti dall’abitudine, a dare voce ai fantasmi che li abitano, a leggere per noi i racconti con cui gli uomini hanno abitato il mondo. Macfarlane ha la capacità un
(Leggi tutta la recensione di Le antiche vie. Un elogio del camminare di Robert Macfarlane)
Lettura conclusa il 10/04/2016
Voto:
JON KRAKAUER
Aria sottile

Letto Il 10 maggio 1996 una tempesta colse di sorpresa quattro spedizioni alpinistiche che si trovavano sulla cima dell'Everest. Morirono 9 alpinisti, incluse due delle migliori guide. Con questo libro, l'autore, che è uno dei fortunati che riuscirono a ridiscendere "la Montagna", scrive non solo la cronaca di quella tragedia ma intende anche fornire importanti informazioni sulla storia e sulla tecnica
(Leggi tutta la recensione di Aria sottile di Jon Krakauer)
Lettura conclusa il 30/03/2016
Voto:
CHERYL STRAYED
Wild. Una storia selvaggia di avventura e rinascita

Letto Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl a soli ventisei anni si ritrova con la vita sconvolta. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l'America selvaggia lungo il Pacific Crest Trail, tra montagne, foreste, animali selvatici, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e
(Leggi tutta la recensione di Wild. Una storia selvaggia di avventura e rinascita di Cheryl Strayed)
Lettura conclusa il 21/03/2016
Voto:
BEPPE DONAZZAN
Dakar: L'inferno nel Sahara

Letto Nel 1979 Thierry Sabine inventò la corsa più difficile, massacrante del mondo. Iniziò in sordina ma, in pochi anni, la Dakar si trasformò in un evento mondiale. Un intreccio di vittorie, di fatiche, di sudore, di dolore e tante lacrime. Tante le vittime, innumerevoli le polemiche. Beppe Donazzan, attraverso le storie dei personaggi più significativi della corsa che attraversava il Sahara, ne racco
(Leggi tutta la recensione di Dakar: L'inferno nel Sahara di Beppe Donazzan)
Lettura conclusa il 08/03/2016
Voto:
THERESA WALLACH
The Rugged Road

Letto L’11 dicembre 1934 Theresa Wallach e Florence “Blenk” Blenkiron, due ragazze poco più che ventenni, partirono da Londra con una monocilindrica Panther 100 ribattezzata “The Venture”, un sidecar e un carrello. Obiettivo Città del Capo, Sud Africa. Otto mesi e dodicimila chilometri più tardi, dopo aver attraversato l’intero continente africano, affrontato gigantesche dune di sabbia, il caldo torrido
(Leggi tutta la recensione di The Rugged Road di Theresa Wallach)
Lettura conclusa il 25/02/2016
Voto:
ROBYN DAVIDSON
Orme. Una donna, quattro cammelli e un cane nel deserto australiano

Letto Nel 1977 Robyn Davidson attraversa a piedi il deserto australiano partendo da Alice Springs fino ad arrivare all’Oceano Indiano, per complessive millesettecento miglia, con la sola compagnia di quattro cammelli e nel suo fedele cane. L'impresa è raccontato “in diretta” da “National Geographic” grazie al fotografo Rick Smolan, che segue la ragazza per tutto il viaggio. Nel 1993 la prima idea di tra
(Leggi tutta la recensione di Orme. Una donna, quattro cammelli e un cane nel deserto australiano di Robyn Davidson)
Lettura conclusa il 14/02/2016
Voto:
BILL BRYSON
In un paese bruciato dal Sole, l'Australia

Letto Dopo la strepitosa passeggiata nei boschi degli Appalachi, Bill Bryson è partito per l'Australia: l'isola più estesa del mondo e che è anche un continente, l'unico continente che è anche una nazione, l'unica nazione che è nata come una prigione. Armato di tanto tempo, del suo immancabile diario di viaggio e di inesauribile ironia e curiosità, Bryson ha attraversato in treno l'interno desertico, ha
(Leggi tutta la recensione di In un paese bruciato dal Sole, l'Australia di Bill Bryson)
Lettura conclusa il 31/01/2016
Voto:
MICHAEL PUNKE
Revenant

Letto Boschi fitti, avamposti sperduti, montagne insuperabili, sopravvivenza estrema. E poi ancora lunghi fucili a pietra focaia, bisonti, indiani sempre sul piede di guerra, vestiti di pelle sfrangiati, pelli di castoro, storie davanti al fuoco di un bivacco... È questo il mondo dei trapper, i cacciatori di pellicce che tra la fine del Settecento e la prima metà dell'Ottocento fondarono nel West il fru
(Leggi tutta la recensione di Revenant di Michael Punke)
Lettura conclusa il 14/01/2016
Voto:
AMOS OZ
Non Dire Notte

Letto Quando si è capito tutto, che cosa ancora resta da capire? È questa la domanda che sostiene invisibilmente il bellissimo romanzo di Amos Oz, “Non dire notte”. Theo ha sessanta anni, è un uomo che ha traversato la vita con intelligenza e coraggio, è stato urbanista di grande valore nella sua giovane patria, Israele, ha progettato insediamenti e quartieri modello, ha vissuto le stagioni della guerr
(Leggi tutta la recensione di Non Dire Notte di Amos Oz)
Lettura conclusa il 09/01/2016
Voto:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25

Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima