La mia grande passione: la lettura

Ricerca per autore o titolo:
In Lettura | Letto | In Deposito | Da Leggere | Abbandonato | ELENCO AUTORI

Libri già letti:

Questi sono i libri che ho già letto. In realtà questo database non è completo, diciamo che è diventato pienamente operativo e funzionante circa nel 2013, fino a prima era solo una selezione. Anche il sistema di votazione, o la data fine lettura, li ho integrati tardi, per cui insomma accontentatevi.

Nel 2010: 33 - Nel 2011: 21 - Nel 2012: 25 - Nel 2013: 26 - Nel 2014: 28 - Nel 2015: 39 - Nel 2016: 41 - Nel 2017: 46 - Nel 2018: 48 - Nel 2019: 34 -

RICHARD DAWKINS
Il gene egoista. La parte immortale di ogni essere vivente

Letto Il gene egoista è un saggio scientifico del biologo inglese Richard Dawkins pubblicato nel 1976. Si basa sulla teoria principale espressa nel primo libro di George Christopher Williams, Adaptation and Natural Selection, ovvero la teoria dell'evoluzione analizzata dal punto di vista del gene anziché da quello dell'individuo. Costituisce inoltre il punto di partenza per la formulazione del concetto
(Leggi tutta la recensione di Il gene egoista. La parte immortale di ogni essere vivente di Richard Dawkins)
Lettura conclusa il 08/09/2019
Voto:
ANDY MCNAB
Punto di Contatto

Letto Somalia, una terra senza legge, ignorata dall'Occidente, lacerata dalla guerra civile e dalla carestia, invasa dai trafficanti di droga. Un paese di cui nessuno vuole occuparsi, se non quando tocca in qualche modo la vita di chi ha soldi e potere. Come ora che i pirati somali hanno sequestrato uno yacht di lusso al largo delle Seychelles, rapendo il giovane figlio di un oligarca russo. Il padre è
(Leggi tutta la recensione di Punto di Contatto di Andy McNab)
Lettura conclusa il 04/09/2019
Voto:
WILLIAM FAULKNER
Assalonne, Assalonne!

Letto Nel gennaio del 1937, recensendo su «El Hogar», il recente Assalonne, Assalonne!, Borges scriveva: «Conosco due tipi di scrittore: l'uomo la cui prima preoccupazione sono i procedimenti verbali, e l'uomo la cui prima preoccupazione sono le passio­ni e le fatiche dell'uomo. Di solito si deni­gra il primo tacciandolo di "bizantinismo" o lo si esalta definendolo "artista puro". L'altro, più fortunato
(Leggi tutta la recensione di Assalonne, Assalonne! di William Faulkner)
Lettura conclusa il 26/08/2019
Voto:
JOE HALDEMAN
Ponte Mentale

Letto Jacque Lefavre è un pioniere della colonizzazione interstellare, in un futuro in cui la Terra ha scoperto un sistema di trasporto istantaneo della materia, la cosiddetta "traslazione Levant-Meyer". Nel corso di uno dei suoi rischiosi viaggi esplorativi, il gruppo di cui fa parte Jacque scopre una misteriosa creatura a forma di riccio di mare che ha la peculiare capacità di porre in contatto telepa
(Leggi tutta la recensione di Ponte Mentale di Joe Haldeman)
Lettura conclusa il 20/08/2019
Voto:
ERNEST HEMINGWAY
Il Vecchio e il Mare

Letto Dopo ottantaquattro giorni durante i quali non è riuscito a pescare nulla, il vecchio Santiago trova la forza di riprendere il mare: questa nuova battuta di pesca rinnova il suo apprendistato di pescatore e sigilla la sua simbolica iniziazione. Nella disperata caccia a un enorme pesce spada dei Caraibi. nella lotta quasi a mani nude contro gli squali che un pezzo alla volta gli strappano la preda,
(Leggi tutta la recensione di Il Vecchio e il Mare di Ernest Hemingway)
Lettura conclusa il 14/08/2019
Voto:
FRED HOYLE
La Nuvola Nera

Letto 1964, osservatorio astronomico di Monte Palomar. Si scopre che un'immensa, e mai vista prima, nuvola di gas interstellari si sta pericolosamente avvicinando al sistema solare. Si tratta di un organismo vivente, antichissimo, grande come l'orbita di Venere, con una massa analoga a Giove, che sta puntando dritto sulla Terra. Il rischio è quello di un'autentica catastrofe per gli umani. Si cerca il m
(Leggi tutta la recensione di La Nuvola Nera di Fred Hoyle)
Lettura conclusa il 13/08/2019
Voto:
POUL ANDERSON
Loro, i terrestri

Letto Il governo degli Stati Uniti, o almeno quel che ne è rimasto, "deve" sapere cos'è successo nel mondo dopo la bufera di una guerra atomica, e il colonnello pilota Hugh Drummond, un uomo disperato, accetta di compiere questa disperata missione, dalla quale ci sono pochissime probabilità di tornare, perchè gli è successo qualcosa che gli ha tolto ogni gusto alla vita. Come quasi sempre accade proprio
(Leggi tutta la recensione di Loro, i terrestri di Poul Anderson)
Lettura conclusa il 08/08/2019
Voto:
BRENDAN DUBOIS
Il giorno del riscatto

Letto 1972, Stati Uniti d'America. Da alcuni anni si è conclusa una guerra nucleare tra USA e URSS: in tutta l'America, devastata dal conflitto, vige ancora il regime militare. Tra i milioni di morti c'è il presidente Kennedy, che molti americani ritengono responsabile della catastrofe nucleare, mentre altri, convinti che sia sopravvissuto, ne attendono, con esaltazione fanatica, un prossimo ritorno che
(Leggi tutta la recensione di Il giorno del riscatto di Brendan Dubois)
Lettura conclusa il 30/07/2019
Voto:
POUL ANDERSON
Hanno distrutto la terra

Letto Se qualcuno distruggesse la Terra oggi, nessuno di noi si salverebbe. Ma non è forse lontano il giorno in cui ci sarà scampo almeno per una categoria di uomini: gli astronauti, come dismostra questa odissea di trecento marinai del cielo che tornano a casa da un lungo viaggio, trovano il pianeta ridotto in cenere e vanno peregrinando per la Galassia in cerca dell'ignoto "distruttore", profughi malv
(Leggi tutta la recensione di Hanno distrutto la terra di Poul Anderson)
Lettura conclusa il 22/07/2019
Voto:
JARED DIAMOND
Il mondo fino a ieri. Che cosa possiamo imparare dalle società tradizionali?

Letto Dai viaggi in aereo ai telefoni cellulari, dall'alfabetizzazione all'obesità, la maggior parte di noi dà per scontate alcune caratteristiche della modernità, ma per la quasi interezza dei suoi sei milioni di anni di vita la società umana non ha conosciuto nulla di tutto ciò. E se il baratro che ci divide dai nostri antenati primitivi può apparirci incolmabile, osservando le società tradizionali an
(Leggi tutta la recensione di Il mondo fino a ieri. Che cosa possiamo imparare dalle società tradizionali? di Jared Diamond)
Lettura conclusa il 19/07/2019
Voto:
AMOS OZ
Giuda

Letto Gerusalemme, l'inverno tra la fine del 1959 e l'inizio del 1960. Shemuel Asch decide di rinunciare agli studi universitari, e in particolare alla sua ricerca intitolata Gesù visto dagli ebrei, a causa dell'improvviso dissesto economico che colpisce la sua famiglia e del contemporaneo abbandono da parte della sua ragazza, Yardena. Shemuel è sul punto di lasciare Gerusalemme quando vede un annuncio
(Leggi tutta la recensione di Giuda di Amos Oz)
Lettura conclusa il 25/06/2019
Voto:
ERNST JUNGER
Il tenente Sturm

Letto Combattente e scrittore, laureato in zoologia e ufficiale al fronte, giovane eroico e contemplatore solitario: nei tratti del giovane tenente Sturm, protagonista di questo racconto di guerra, si riconosce il giovane Jünger. Il ritratto di questo personaggio autobiografico documenta la fase drammatica e cruciale che fu la giovinezza dell'autore: il militarismo, le amicizie virili, i sogni, la lette
(Leggi tutta la recensione di Il tenente Sturm di Ernst Junger)
Lettura conclusa il 14/06/2019
Voto:
TIM O'BRIEN
Le cose che portiamo

Letto La Guerra evocata in tutta la sua insostenibile concretezza, in tutto il suo peso, il suo orrore e la sua assurdità. Le cose che portiamo è questo e molto di più. Attraverso le vicende di un immaginario plotone di soldati impegnato a combattere nella giungla vietnamita, Tim O’Brien consegna al lettore un’ispirata, appassionante riflessione in forma narrativa sui temi della memoria, della verità e
(Leggi tutta la recensione di Le cose che portiamo di Tim O'Brien)
Lettura conclusa il 11/06/2019
Voto:
YUVAL NOAH HARARI
Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità

Letto Centomila anni fa almeno sei specie di umani abitavano la Terra. Erano animali insignificanti, il cui impatto sul pianeta non era superiore a quello di gorilla, lucciole o meduse. Oggi sulla Terra ce una sola specie di umani. Noi. L'Homo sapiens. E siamo i signori del pianeta. Il segreto del nostro successo è l'immaginazione. Siamo gli unici animali che possono parlare di cose che esistono solo ne
(Leggi tutta la recensione di Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità di Yuval Noah Harari)
Lettura conclusa il 05/06/2019
Voto:
JOHN SCALZI
Il collasso dell'impero

Letto Le leggi della fisica che governano il mondo sono destinate a essere riscritte. Una scoperta sensazionale – il Flusso – ha cambiato per sempre la concezione spazio-temporale dell’universo, aprendo al progresso scenari inimmaginabili. Assecondando il Flusso, gli esseri umani sono ora in grado di raggiungere pianeti e stelle lontani anni luce, creare reti tra mondi remoti ma interdipendenti, costrui
(Leggi tutta la recensione di Il collasso dell'impero di John Scalzi)
Lettura conclusa il 12/05/2019
Voto:
JARED DIAMOND
Armi, acciaio e malattie. Breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni

Letto Perché gli europei hanno assoggettato gran parte degli altri popoli? Secondo Diamond le diversità culturali affondano le loro radici in diversità geografiche, ecologiche e territoriali sostanzialmente legate al caso. Armato di questa idea, l'autore può lanciarsi in un appassionante giro del mondo, alla ricerca di casi esemplari con i quali illustrare e mettere alla prova le sue teorie. Attingendo
(Leggi tutta la recensione di Armi, acciaio e malattie. Breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni di Jared Diamond)
Lettura conclusa il 06/05/2019
Voto:
CHRISTOPHER HITCHENS
Consigli a un giovane ribelle

Letto Dall'autore di Dio non è grande, un acuto «manuale di istruzioni» per un'educazione al dissenso, alla ribellione e all'anticonformismo.
(Leggi tutta la recensione di Consigli a un giovane ribelle di Christopher Hitchens)
Lettura conclusa il 16/04/2019
Voto:
WILLIAM FAULKNER
La Grande Foresta

Letto Il volume è una raccolta di racconti che, come i capitoli di un romanzo, compongono un'unica, grande storia: quella della conquista di una maturità che per il giovane Isaac McCaslin si compie quando uccide la prima preda, o forse nell'istante in cui la preda lo riconosce abbastanza uomo e accetta di farsi uccidere da lui. Perché la foresta di Faulkner è luogo fisico e proiezione metafisica, e l'uo
(Leggi tutta la recensione di La Grande Foresta di William Faulkner)
Lettura conclusa il 10/04/2019
Voto:
IOSIF BRODSKIJ
Fondamenta degli incurabili

Letto Parlare di Venezia significa parlare di tutto – e in particolare della letteratura, del tempo, della forma, dell’occhio che la guarda. Così è per Brodskij in senso pienamente letterale. Questa divagazione su una città si spinge nelle profondità della memoria del pianeta, sino alla nascita della vita dalle acque, da una parte, e, dall’altra, nei meandri della memoria dello scrittore, intrecciando a
(Leggi tutta la recensione di Fondamenta degli incurabili di Iosif Brodskij)
Lettura conclusa il 04/04/2019
Voto:
PETE DEXTER
Il cuore nero di Paris Trout

Letto Paris Trout è un rispettabile commerciante della piccola cittadina di Cotton Point. Bianco, benestante, una moglie, Paris Trout è un americano perbene come tanti. Ma Paris Trout ha ucciso una ragazzina nera di quattordici anni, pensando di difendere i propri diritti e la propria libertà, per ristabilire l'ordine naturale delle cose. E questo omicidio infiamma gli ambigui sensi di colpa di un'inter
(Leggi tutta la recensione di Il cuore nero di Paris Trout di Pete Dexter)
Lettura conclusa il 02/04/2019
Voto:

[ Pagina 1 di 23 ] [ Pagina successiva ]

Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanista, i talebani, e chi ha ragione
Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy