Vedi figliolo, è la tua testa che fa il bar. Non il contrario. (N.D.)

Citazioni, aforismi, motti di Sigmund Freud

CONSULTA L'ELENCO DI TUTTI GLI AUTORI DI CITAZIONI, AFORISMI, MOTTI

CATEGORIA

TUTTE LE CITAZIONI
Filosofia
Motto
Narrativa
Scienze

Autori:

TUTTE LE CITAZIONI
AA.VV.
Ahmad Shah Massoud
Albert Camus
Alberto Denti di Pirajno
Alberto Vàzquez Figueroa
Aldoux Huxley
Aleksandr Puskin
Aleksandr Solgenitsin
Alfred de Vigny
Alfred Elton Van Vogt
Ambrogio Fogar
Anassimandro
André Gide
André Malraux
Antoine de Saint-Exupery
Antonio Fogazzaro
Arkadij Babchenko
Arnaud Rykner
Arthur C. Clarke
Arthur Rimbaud
Arthur Schopenhauer
August Strindberg
Ayaan Hirsi Ali
Beppe Donazzan
Bill Bryson
Blaise Pascal
Bonaventura
Bostro-X
Bruce Chatwin
Carl Gustav Jung
Carlo Cassola
Charles Baudelaire
Charles Bukowski
Charles Darwin
Charles Duchaussois
Charles Henneberg
Charles Sheffield
Cheryl Strayed
Chris Kyle
Christopher Hitchens
Chuck Palahniuk
Colette
Cormac McCarthy
Dak Elena
Dan Simmons
Daniel Kraus
David Hume
Derek Raymond
Dez
Dmitry Glukhovsky
Donald Davidson
Douglas Adams
E. T. A. Hoffmann
Elie Wiesel
Ella Maillart
Emanuele Severino
Emil Cioran
Ernest Hemingway
Ernst Junger
Etty Hillesum
Fedor Dostoevskij
Ferdinand Celine
Fernando Pessoa
Ferruccio Fölkel
Franco Minchia
François Mauriac
Francoise Sagan
Frank Herbert
Frederick Douglass
Frida Kahlo
Friedrich Nietzsche
G. W. Friedrich Hegel
Gabriel Garcia Marquez
George Orwell
Gerald Green
Giorgio Bettinelli
Giovanni Falcone
Giulio Cesare Vanini
Gregory Benford
Gustave Flaubert
Hans Ruesch
Harper Lee
Heinrich Heine
Henry Miller
Herbert Marcuse
Howard Phillips Lovecraft
Ignazio di Loyola
Immanuel Kant
Ishmael Beah
Ivo Andrić
Jack Kerouac
Jack McDevitt
James Graham Ballard
Jean Paul Sartre
Jean-Pierre Valentin
Jerome David Salinger
Jim Morrison
Jirì Langer
Joe Hyams
Johann Wolfgang von Goethe
John Steinbeck
Jon Krakauer
Jonathan Franzen
Jonathan Lethem
Josè Saramago
Joseph Conrad
Jostein Gaarder
Karl Kraus
Kent Haruf
Khaled Hosseini
Knut Hamsun
Konrad Lorenz
Lem Stanislaw
Lewis Carroll
Linneo
Louis Sepulveda
Luchino Visconti
Luciano Bianciardi
Ludwig Wittgenstein
Malala Yousafzai
Marcel Proust
Marchese de Sade
Marco Deambrogio
Mark Owen
Mark Rowlands
Mark Twain
Massimo Marchiori
Max Stirner
Michael Dummett
Michel Houellebecq
Milan Kundera
Muhammad al-Nafzawi
Muriel Barbery
N.D.
Naghib Mahfuz
Nazer Mende
Norman McLean
Orson Scott Card
Oswald Spengler
Otto Weininger
Patrick McGrath
Patrick Modiano
Paul Auster
Paul Valery
Paul Watzlawick
Paulo Coelho
Pep Subiròs
Pete Dexter
Pete Hamill
Philip José Farmer
Philip K. Dick
Philip Roth
Pierre Benoit
Poul Anderson
Primo Levi
Ralph Sonny Barger
Ralph Waldo Emerson
Ray Bradbury
Reinaldo Arenas
René Descartes
Richard Ford
Richard Laymon
Richard Wagner
Robert Anson Heinlein
Robert E. Fulton Jr.
Robert Ervin Howard
Robert Macfarlane
Robyn Davidson
Roger Zelazny
Sasha Grey
Shmuel Yosef Agnon
Sigmund Freud
Soren Kierkegaard
Spinoza
Stanisław Jerzy Lec
Stephen Hawking
Stephen King
Steven Weinberg
Stig Dagerman
Sun Tzu
Suraya Sadeed
Sven Lindqvist
Ted Simon
Theodor W. Adorno
Theodore Monod
Theresa Wallach
Thierry Sabine
Thomas Bernhard
Thomas Cleary
Thomas Hobbes
Thomas Mann
Thomas McGuane
Thomas Paine
Timur Vermes
Tiziano Terzani
Vladimir Nabokov
Warren D. Allmon
Wilfred Thesiger
William S. Burroughs
Yukio Mishima
 
SCEGLI DA UNA DELLE SEGUENTI OPERE:
ATTENZIONE: LA RICERCA PER LIBRO PUO' DARE RISULTATI VUOTI ERRONEI.

IL DISAGIO DELLA CIVILTÀ, di Sigmund Freud
L'AVVENIRE DI UN'ILLUSIONE, di Sigmund Freud
L'INTERPRETAZIONE DEI SOGNI, di Sigmund Freud

AUTORE FILTRATO: Sigmund Freud, nessun libro filtrato.

ELENCO CITAZIONI E AFORISMI, ORDINE PER AUTORE/LIBRO

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
La religione pregiudica questo gioco della scelta e dell'adattamento, in quanto impone a tutti allo stesso modo il suo metodo per avere la felicità e la protezione contro il dolore. La sua tecnica consiste nell'abbassare il valore della vita e nel deformare in maniera farneticante l'immagine del mondo reale, il che ha per presupposto l'intimidazione dell'intelligenza. [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
L'utilità della bellezza non brilla alla luce del sole, la sua necessità culturale non è facile da individuare, e tuttavia la civiltà non potrebbe farne a meno.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
E', come si vede, semplicemente il programma del principio di piacere che pone lo scopo della vita. Questo principio domina fin dall'inizio il funzionamento dell'apparato psichico. [...] Il disegno di rendere l'uomo felice non fa parte del piano della "creazione". [...] Noi siamo fatti in modo da poter godere intensamente soltanto del contrasto, solo pochissimo invece dello stato. [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
Di tutte le parti della teoria analitica che si sono sviluppate a poco a poco, la teoria delle pulsioni è quella che è andata avanti a tentoni nel modo più faticoso. [...] Nell'assoluta incertezza degli inizi, il primo appiglio mi fu fornito dal detto del filosofo-poeta Schiller, secondo il quale "fame e amore" sono le cose che fanno funzionare l'ingranaggio del mondo. La fame potrebbe fungere da [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
Non non siamo mai più indifesi contro il dolore di quando amiamo, mai più disperatamente infelici di quando perdiamo l'oggetto amato o il suo amore.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
La libertà non è un beneficio della cultura: era più grande prima di qualsiasi cultura, e ha subito restrizioni con l'evolversi della civiltà.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "Il Disagio della Civiltà"
Non tutti gli uomini meritano di essere amati.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
L'uomo è un essere di intelligenza debole, che è dominato dai suoi desideri pulsionali. [...] La voce dell'intelletto è sommessa, ma non si dà pace prima di essersi procurata ascolto.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
Coi divieti che le istituiscono la civiltà ha avviato, chissà quante migliaia di anni fa, il distacco dalla condizione animale primitiva. Con nostra sorpresa, abbiamo scoperto che essi si fanno ancora sentire e costituiscono il nucleo dell'ostilità alla civiltà. [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
Si deve [...] fare i conti con il fatto che in tutti gli uomini sono presenti tendenze distruttive, e perciò antisociali e ostili alla civiltà, e che in un gran numero di persone esse sono abbastanza forti da determinarne il comportamento nella società umana. [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
Le masse sono indolenti e prive di discernimento. [...] Due sono le caratteristiche [...] degli uomini a causa delle quali gli ordinamenti civili possono essere mantenuti solo con una certa misura di coercizione: che gli uomini spontaneamente non amano il lavoro, e che i ragionamenti non possono nulla contro le loro passioni. [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
Quando si tratta dei problemi di religione, gli uomini si rendono colpevoli di tutte le possibili insincerità e scorrettezze intellettuali.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
Il compito principale della civiltà, la sua vera ragion d'essere, è di difenderci dalla natura. [...] Le rappresentazioni religiose sono scaturite dallo stesso bisogno di tutte le altre conquiste della civiltà, dalla necessità di difendersi dallo strapotere schiacciante della natura. A ciò si aggiunse un secondo motivo: la spinta a correggere le imperfezioni della civiltà, avvertite dolorosamen [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
Bisognerebbe supporre che l'umanità come un tutto abbia attraversato, nel suo sviluppo secolare, stati che sono analoghi alle nevrosi. [...] I sedimenti dei processi analoghi alla rimozione svoltisi nei tempi pi remoti sono poi rimasti ancora per molto tempo attaccati alla civiltà. La religione sarebbe la nevrosi ossessiva universale dell'umanità: come quella del bambino, essa derivò dal com [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'avvenire di un'illusione"
[...] Quando ai bambini veniva raccontata una favola, che essi stavano ad ascoltare rapiti, veniva su e domandava: "E' una storia vera?". E una volta sentito che non lo era, si ritraeva con aria sprezzante. C'è da aspettarsi che ben presto gli uomini si comporteranno in modo simile con le favole religiose, nonostante l'intercessione del "come se". Per il momento tuttavia si comportano ancora in [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'avvenire di un'illusione"
Il governo amorevole della provvidenza divina placa l'angoscia di fronte ai pericoli della vita, l'introduzione di un ordine morale universale assicura la soddisfazione del bisogno di giustizia, che nell'ambito della civiltà umana è rimasto così spesso insoddisfatto, il prolungamento dell'esistenza terrena con una vita futura appronta la cornice spaziale e temporale in cui questi appagamenti si co [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Avvenire di un'illusione"
In tutti i tempi l'immoralità ha trovato nella religione non meno sostegno della moralità
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Interpretazione dei Sogni"
Nessun'altra pulsione è stata tanto repressa sin dall'infanzia quanto quella sessuale nelle sue numerose componenti, di nessun'altra rimangono desideri inconsci così numerosi e così forti, che ora agiscono durante il sonno provocando dei sogni. [continua...]
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Interpretazione dei sogni"
Il sogno non si occupa mai di inezie; non permettiamo alle quisquilie di disturbarci nel sonno. I sogni apparentemente innocenti si rivelano maliziosi, quando ci si sforza di interpretarli.
Categoria: Scienze

Sigmund Freud, "L'Interpretazione dei sogni"
Tutti i sogni sono sogni di comodità, ubbidiscono all'intento di continuare il sonno, anziché quello di svegliarsi. Il sogno è il custode, non il perturbatore, del sonno.
Categoria: Scienze


[ Pagina 1 di 1 ]
Parental Advisory Bostro.Net
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia!

Qualsiasi utilizzo non autorizzato dei contenuti pubblicati dal dominio www.bostro.net va segnalato al Bostro e bisogna richiedere la sua autorizzazione.

» www.bostro.net » info[at]bostro.net

» Privacy - Feed RSS
Original Friulano
ORIGINAL FRIULANO!
KTM 990 Adventure Bostro.Net