Facebook | Commenta | È venerdì 07/10/2022

Sigmund Freud

Fonte/libro: L'Avvenire di un'illusione

Bisognerebbe supporre che l'umanità come un tutto abbia attraversato, nel suo sviluppo secolare, stati che sono analoghi alle nevrosi.
[...]
I sedimenti dei processi analoghi alla rimozione svoltisi nei tempi pi remoti sono poi rimasti ancora per molto tempo attaccati alla civiltà. La religione sarebbe la nevrosi ossessiva universale dell'umanità: come quella del bambino, essa derivò dal complesso di Edipo, dalla relazione col padre. In base a questa concezione, si può prevedere che l'allontanamento dalla religione avverrà con la fatale inesorabilità di un processo di crescita, e che noi proprio adesso ci troviamo in mezzo a questa fase di sviluppo.

COMMENTO ALLA CITAZIONE:

Grassetti miei. Questa asserzione fa forza unicamente sul concetto di rimozione. la principale struttura difensiva dell'apparato psichico, meccanismo di difesa normale, nel senso di presente in ogni essere umano. Quando la rimozione si occupa di eventi particolarmente sconvolgenti per l'apparato psichico, può dar vita ad effetti che compromettono l'inserimento corretto dell'essere umano nel vivere in comunità. Ovvero: dà vita ad una nevrosi.

Citazione inserita il
Categoria: SCIENZE

SCOPRI TUTTE le citazioni di Sigmund Freud presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Sigmund Freud



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus ma siccome non mi piacciono le pubblicità a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete. A me non cambia nulla (anzi).

© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima