Facebook | Commenta | È mercoledì 01/02/2023

Stephen King: L'Istituto

Categoria libro: Narrativa straniera
Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 20/10/2022
Voto: leggi la recensione
È notte fonda a Minneapolis, quando un misterioso gruppo di persone si introduce in casa di Luke Ellis, uccide i suoi genitori e lo porta via in un SUV nero. Bastano due minuti, sprofondati nel silenzio irreale di una tranquilla strada di periferia, per sconvolgere la vita di Luke, per sempre. Quando si sveglia, il ragazzo si trova in una camera del tutto simile alla sua, ma senza finestre, nel famigerato Istituto dove sono rinchiusi altri bambini come lui. Dietro porte tutte uguali, lungo corridoi illuminati da luci spettrali, si trovano piccoli geni con poteri speciali – telepatia, telecinesi. Appena arrivati, sono destinati alla Prima Casa, dove Luke trova infatti i compagni Kalisha, Nick, George, Iris e Avery Dixon, che ha solo dieci anni.

Recensione

Quest'uomo è incredibile, il modo in cui riconosce la violenza e sa riportarla nei suoi libri con la scusante del soprannaturale è impressionante. Come in altri suoi libri i bambini sono il fulcro: i bambini che crescono, maturano, e contemporaneamente incontrano la violenza più brutale. Il personale dell'Istituto fa rabbrividire per quanto umano e veritiero è il suo spietato cinismo. Nei libri di King sembra sempre che ciò che può essere assoluto è il male, non il bene, come in Dostoevskij dove il bene è inevitabilmente idiota, e del resto è dal mondo reale stesso che trae ispirazione dove, appunto, è il male che vince, che si delinea con precisione, che è forte. Non diceva anche Schopenhauer che quando Dante ha descritto l'Inferno traendo spunto dal mondo reale ne è venuto "un inferno bello e buono", mentre per il Paradiso ha dovuto inventare e ne è venuta una banalità assurda e noiosissima? In King i fantasmi, i telecinetici, i vampiri o i risorti ci sono ma contano ben poco, è la violenza della normalità che genera l'orrore e qui nell'Istituto di violenza ce n'è e non poca.
Come in IT ci sono dei ragazzi alle prese con un mostro: là era Pennywise alimentato dagli abitanti della città, inconsapevolmente; qua è L'Istituto, anche in questo caso alimentato dalle persone e sempre inconsapevolmente. Il mostro può comparire se noi permettiamo che esista.
Rispetto ad altri suoi romanzi manca un po' di lirismo specie della natura (quei continui boschi, o lo sperduto DuPray "del sud" meritavano qualche paragrafo), ma soprattutto King, al solito, si perde nel finale che diventa un po' troppo artefatto, con colpi di scena ed eroi, finale pure un po' troppo lungo anche se dal canto suo è bravo a portarli avanti fino oltre alla fine della vicenda, e infatti le ultime 60 pagine sono un "addio" a ciascuno, uno per volta, dei protagonisti e fa quasi venire un po' di commozione. 
Pur essendo recente, lo considero forse uno dei suoi libri migliori. E' un grandissimo scrittore: se ci mettesse approfondimenti intellettuali diventerebbe un Franzen, o un Houellebecq senza alcun problema ma il modo in cui scrive e come tratta e manipola certi temi a suo piacere fa sospettare che, semplicemente, non voglia farlo e forse questo è un altro suo punto a favore.

Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Stephen King

Tutti i libri di Stephen King

  • A Volte Ritornano (stato: Libro finito)
  • Carrie (stato: Libro finito)
  • Christine. La macchina infernale (stato: Libro finito)
  • Cujo (stato: Libro finito)
  • Doctor Sleep (stato: Libro finito)
  • IT (stato: Libro finito)
  • La Zona Morta (stato: Libro finito)
  • Laurie (stato: Libro finito)
  • Le notti di Salem (stato: Libro finito)
  • L'Incendiaria (stato: Libro finito)
  • L'Istituto (stato: Libro finito)
  • L'occhio del male (stato: Libro finito)
  • L'ombra dello scorpione (stato: Libro finito)
  • Misery (stato: Libro finito)
  • Nell'erba alta (stato: Libro finito)
  • Ossessione (stato: Libro finito)
  • Pet Sematary (stato: Libro finito)
  • Revival (stato: Libro finito)
  • Scheletri (stato: Libro finito)
  • Shining. Una splendida festa di morte (stato: Libro finito)
  • Stagioni diverse (stato: Libro finito)
  • Totale libri: 21
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Stephen King
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Titoli attuali di libri, per capire perché la gente non legge
    Libri che vorrei rileggere
    Il vero incubo: un libro stampato male. Di Adelphi edizioni e di Mauro Corona
    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog

    Commenti Disqus

    A gennaio 2023 ho riattivato i commenti tramite la piattaforma Disqus, ma siccome rilascia cookie, se volete fruirne ma non la vedete dovete aggiornare le vostre preferenze sui cookie


    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima