Condividi su Facebook | Commenta

Primo Levi: Se questo è un uomo

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 31/12/2009
Il racconto in prima persona dell'inferno dei campi di concentramento e sterminio nazisti. E' quasi difficile credere a tanto reale orrore. Leggete qua qualche citazione di Primo Levi. Ma non sono nulla, a confronto di tutto il libro. Va letto. VA LETTO. Non riusciremo mai completamente a capire quanto terrificante è stato tutto ciò, per cui a poco può servire - come si dice sempre - ricordare, ricordare, ricordare. Noi non l'abbiamo vissuto, per cui non abbiamo nulla da ricordare: noi dobbiamo solo impegnarci moralmente a nutrirci dei ricordi di chi quell'inferno quasi incredibile l'ha vissuto realmente. E uno tra i principali è sicuramente il Detenuto Primo Levi, matricola 174517 tatuata sul braccio: Häftling 174517.

Recensione


Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Primo Levi

Tutti i libri di Primo Levi

  • Se questo è un uomo (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Primo Levi
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog

    Commenta con Disqus!



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima