VAI ALLA HOME PAGE VAI AL MIO BLOG
IL MOTTO DEL MOMENTO: Di cosa sarà fatta l’umanità quando non ci saranno più nomadi che camminano?
CATEGORIE:

Esplorazione del sistema solare, Plutone e New Horizons


DATA: 08/07/2015 - CATEGORIA: PENSIERI COMMENTAVersione stampabile
Tra pochissimi giorni vi sarà il primo sorvolo di Plutone da parte di New Horizons. Partita il 19 gennaio 2006 la sonda New Horizons ci ha messo nove anni e mezzo per raggiungere il pianetino Plutone.
Tra pochissimi giorni vi sarà il primo sorvolo di Plutone da parte di New Horizons.

Partita il 19 gennaio 2006 la sonda New Horizons ci ha messo nove anni e mezzo per raggiungere il pianetino Plutone.

Dopo essere partita e dopo i primi giri di allineamento della rotta, si diresse direttamente verso Giove dove arrivò nel 2006. Lì fece alcuni studi sul sistema gioviano, quindi ne sfruttò l'enorme campo gravitazionale tramite una cosiddetta manovra di "fionda gravitazionale", ovvero l'inserimento nell'orbita dell'enorme gigante gassoso le diede una spinta per raggiungere velocità altissime e dirigersi verso Plutone.
E' la sonda che ha raggiunto la maggiore velocità di viaggio, ben 58.536 km/h!
Durante il sorvolo di Giove la sonda riprese i pennacchi vulcanici sulla luna Io.

Dopo il sorvolo di Giove, la sonda era stata messa in ibernazione dalla quale si è risvegliata con successo a dicembre 2014. Qualche giorno fa il sistema operativo ha avuto un inconveniente ma pare tutto risolto e la sonda sta continuando a mandare foto sempre più dettagliate del sistema, in attesa del primo flyby che avverrà 14 luglio 2015. La sonda studierà Plutone, la sua principale luna Caronte e tutte le altre lune scoperte nel corso del tempo. Pare invece già assodato, tramite le prime misurazioni, che Plutone non abbia un sistema di anellli.

Successivamente la sonda verrà indirizzata verso la misteriosa Fascia di Kuiper.

Il sito ufficiale della Nasa è il magnifico www.seeplutonow.com

La Nasa ha realizzato un video celebrativo dell'esplorazione dei pianeti del sistema solare che mi fa venire i brividi ogni volta che lo vedo. Belle immagini, bella musica, e soprattutto basato tutto su storia vera. Se proviamo a pensare a ciò che sta succedendo, senza pregiudizi di alcun tipo né complottistici né religiosi, riusciamo a capire la grandezza di ciò che stanno facendo e di ciò cui stiamo assistendo.

Riporto questo video per averlo sempre a portata di mano, perché è incredibile, magnifico, fantastico. La carica emotiva di questo video, di questa scienza, è paragonabile alla poesia.
Ecco il finale della voce fuori campo.

Quest'anno si completerà la storica prima era dell'eplorazione dei pianeti.
Chi lo sa quali meraviglie ci aspettano in questi nuovi orizzonti.
Questo video è dedicato a tutti coloro che hanno permesso le prime missioni di ricognizione per esplorare i pianeti.
Questa era, dal 1962 al 2015, è sicuramente uno dei risultati più leggendari dell'umanità.
Grazie a tutti i team che hanno concepito, costruito e condotto questi storici progetti:
- Mariner
- Pioneer
- Voyager
- Dawn
- New Horizons

Attendiamo con ansia il primo sorvolo, per scoprire che faccia ha Plutone, una faccia che la sua enorme distanza cela anche ai nostri telescopi. Nel frattempo il National Geographic ha avanzato qualche ipotesi.

SITI INFORMATIVI:
Sito ufficiale Nasa su New Horizons: http://www.seeplutonow.com/
Video standard High Quality: http://www.youtube.com/watch?v=oreeRm7Gj9k


MATERIALE A CORREDO



Inserisci un commento

Nome: Email: 3+3=?

Parental Advisory Bostro.Net
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia!

Qualsiasi utilizzo non autorizzato dei contenuti pubblicati dal dominio www.bostro.net va segnalato al Bostro e bisogna richiedere la sua autorizzazione.

» www.bostro.net » info[at]bostro.net

» Privacy
Original Friulano
ORIGINAL FRIULANO!
KTM 990 Adventure Bostro.Net