Condividi su Facebook | Commenta

Ali Smith: Autunno

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 20/04/2020
Voto: leggi la recensione
Elisabeth, 32 anni, contratto a progetto presso un’università di Londra, torna nella cittadina di provincia dove abita la madre per stare accanto a un vecchio vicino di casa, Daniel, 101 anni, che sta trascorrendo in uno stato di sonno prolungato quelli che sono forse i suoi ultimi giorni di vita. Attorno ai loro incontri, muti ma carichi di emozione, si agita un paese in crisi, diviso politicamente e minato dall’intolleranza e dalla paura. Primo romanzo di una tetralogia in corso d’opera ispirata alle quattro stagioni, Autunno è costruito come un caleidoscopio di aneddoti, visioni, salti nel tempo.

Recensione

Un libro scritto splendidamente. Una ragazza persa e spaesata all'autunno delle sue speranze, una madre all'autunno dei suoi affetti e lì riscopre nuovi e diversi, un vecchio misterioso che non vuole morire la cui saggezza è tanto profondo nei ricordi degli altri quanto dubbia nel vero passato. Un po' inconcludente ma nulla gli toglie, pura poesia letteraria.
Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Ali Smith

Tutti i libri di Ali Smith

  • Autunno (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Ali Smith
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog

    Commenta con Disqus!



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima