Condividi su Facebook | Commenta

James Graham Ballard: Deserto d'acqua

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 25/08/2013
Voto: leggi la recensione
A causa di continue tempeste solari, la terra ha perso parte dell'atmosfera e la temperatura è salita in maniera esorbitante, costringendo la popolazione sopravvissuta a trasferirsi ai poli, diventate zone tropicali, mentre il resto del pianeta è diventata un'enorme e calda laguna che ha sommerso le città con detriti. Una prospettiva agghiacciante per il realismo con cui è pitturata. Un altro capolavoro della fantascienza dalla incredibile serie editoriale Urania.

Recensione

Magnifico, senza moralismi, senza vittimismi, senza colpevolismi, un disastro naturale accidentale dà l'avvio alla rappresentazione dei crolli psicologici dell'uomo in un ambiente che non gli è più favorevole. Questo libro è non solo una perla della fantascienza, ma della narrativa in generale.
Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di James Graham Ballard

Tutti i libri di James Graham Ballard

  • Deserto d'acqua (stato: Libro finito)
  • Foresta di Cristallo (stato: Libro finito)
  • Il Condominio (stato: Libro finito)
  • Il Giorno della Creazione (stato: Libro finito)
  • Il Paradiso del Diavolo (stato: Libro finito)
  • Il Vento dal Nulla (stato: Libro finito)
  • La Zona del Disastro (stato: Libro finito)
  • Terra Bruciata (stato: Libro finito)
  • Ultime notizie dall'America (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di James Graham Ballard
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog

    Commenta con Disqus!



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima