Condividi su Facebook | Commenta

Heinrich Böll: Opinioni di un clown

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL
Capolavoro del 900 tedesco, questo libro è il racconto in prima persona di un ragazzo che, per mestiere, fa il clown. Attraverso le sue parole, il suo racconto personale si sviluppa un mondo di vicende e personaggi molto strano, alcune volte vien voglia di ridere, non fosse che i giorni (pochi, tra l'altro) in cui il protagonista ci riepiloga la sua vita sono giorni, per lui, tragici. Un po' Pierrot Lunaire, senza ombra di dubbio... Il finale poi è colossale: lasciare il buon clown così, un po' sbronzo, il bianco sulla faccia che si screpola, chitarra in mano e cuscino sotto il bracco incamminato verso la stazione di Bonn mentre imperversa il carnevale... Si chiude il libro dopo l'ultima pagina sentendo il suo stonato canto nell'aria... COlossale.

Recensione


Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Heinrich Böll

Tutti i libri di Heinrich Böll

  • E non disse nemmeno una parola (stato: Libro finito)
  • Opinioni di un clown (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Heinrich Böll
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog

    Commenta con Disqus!



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima