Condividi su Facebook | Commenta

Giorgio Bettinelli: In Vespa. Da Roma a Saigon

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL
Voto: leggi la recensione
Durante un soggiorno in Indonesia Giorgio Bettinelli riceve in regalo una vecchia Vespa. Fino ad allora non aveva mai guidato un veicolo a due ruote. Dopo il suo "apprendistato scooteristico" attraverso l'Indonesia, decide di tornare in Italia per intraprendere un viaggio da Roma a Saigon, con la sua ormai inseparabile Vespa. Percorre 24000 chilometri, attraverso 10 paesi. Ciascun capitolo del libro è ambientato in una delle diverse nazioni e narra di strade in pessime condizioni, di paesi "difficili" o tormentati da conflitti e guerriglie interne, ma anche di momenti di sfrenata libertà, di paesaggi indimenticabili e incontri con le persone più svariate, sullo sfondo di un'Asia misera e opulenta, tragica ed esilarante.

Recensione

Assolutamente magnifico. Sembra finto, tanto è bello. Il primo giro, il primo viaggio, le strade, le avventure, lo spirito. Fantastico. Scritto persino bene, cosa che sinceramente non mi sarei mai immaginato perché, la maggior parte delle volte, questi scrittori di viaggio non sono scrittori e i loro libri si salvano solo per gli eventi mentre il linguaggio rimane vittima di luoghi comuni.
Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Giorgio Bettinelli

Tutti i libri di Giorgio Bettinelli

  • Brum Brum. 254.000 km in Vespa (stato: Libro finito)
  • In Vespa. Da Roma a Saigon (stato: Libro finito)
  • La Cina in Vespa (stato: Libro finito)
  • Rhapsody in Black (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Giorgio Bettinelli
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Libri che vorrei rileggere
    Il vero incubo: un libro stampato male. Di Adelphi edizioni e di Mauro Corona
    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog


    Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus, poi però ho notato che aveva inserito delle pubblicità e siccome non mi piacciono a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete.
    Potete comunque continuare a postare commenti agli articoli della sezione blog


    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima