Condividi su Facebook | Commenta

Gustave Flaubert: Salambò

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL
Madame Bovary è splendido, quella sessualità appena accennata ma così violenta, e poi lo stile letterario così... silenzioso, discreto. Spettacolo. Solo la letteratura, la grande e vera letteratura, sa dare queste emozioni: un film non riesce ad arrivare neanche a ciò che trasmette il titolo di un romanzo simile.
Ho dunque preso Salammbô per leggere qualcos'altro di Flaubert, tuttavia ha un'ambientazione storica, ambientata ai tempi dei Cartaginesi, cosa che non mi ha mai fatto impazzire.
Staremo a vedere se Flaubert mi farà ricredere...
Superbo. Cruento nelle descrizione delle battaglie, quando Amilcare blocca i mercenari tra le montagne la lentezza con cui la scrittura narra il loro lento morire ed inbarbarirsi è spettacolare. Il sacrificio dei bambini a Baal Moloch invece è terribile, lo sfrigolamento del grasso dei bambini massacrati a decine è angosciante. Un libro maestoso, dove Salambò è una figura velata, che fa più che altro da sfondo e forse da immagine lontana della dea Tanit che silenziosa guarda dal cielo.

Recensione


Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Gustave Flaubert

Tutti i libri di Gustave Flaubert

  • L'educazione sentimentale (stato: Libro finito)
  • Salambò (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Gustave Flaubert
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog

    Commenta con Disqus!



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima