VAI ALLA HOME PAGE VAI AL MIO BLOG
IL MOTTO DEL MOMENTO: L'avverto, signor giudice. Dopo questo interrogatorio lei diventerà una celebrità. Ma cercheranno di distruggerla fisicamente e professionalmente. E con me faranno lo stesso. Non dimentichi che il conto che ha aperto con Cosa Nostra non si chiuderà mai. È sempre del parere di interrogarmi?

Citazioni, aforismi, motti di Nazer Mende

INIZIALE AUTORE: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - TUTTE

CATEGORIA

TUTTE LE CITAZIONI
Filosofia
Motto
Narrativa
Scienze

Autori:

TUTTE LE CITAZIONI
AA.VV.
Ahmad Shah Massoud
Albert Camus
Alberto Denti di Pirajno
Alberto Vàzquez Figueroa
Aldoux Huxley
Aleksandr Puskin
Aleksandr Solgenitsin
Alfred de Vigny
Alfred Elton Van Vogt
Ambrogio Fogar
Anassimandro
André Gide
André Malraux
Antoine de Saint-Exupery
Antonio Fogazzaro
Arkadij Babchenko
Arnaud Rykner
Arthur C. Clarke
Arthur Rimbaud
Arthur Schopenhauer
August Strindberg
Ayaan Hirsi Ali
Beppe Donazzan
Bill Bryson
Blaise Pascal
Bonaventura
Bostro-X
Bruce Chatwin
Carl Gustav Jung
Carlo Cassola
Charles Baudelaire
Charles Bukowski
Charles Darwin
Charles Duchaussois
Charles Henneberg
Charles Sheffield
Cheryl Strayed
Chris Kyle
Christopher Hitchens
Chuck Palahniuk
Colette
Cormac McCarthy
Dak Elena
Dan Simmons
Daniel Kraus
David Hume
Derek Raymond
Dmitry Glukhovsky
Donald Davidson
Douglas Adams
E. T. A. Hoffmann
Elie Wiesel
Ella Maillart
Emanuele Severino
Emil Cioran
Ernest Hemingway
Ernst Junger
Etty Hillesum
Fedor Dostoevskij
Ferdinand Celine
Fernando Pessoa
Ferruccio Fölkel
Franco Minchia
François Mauriac
Francoise Sagan
Frank Herbert
Frederick Douglass
Frida Kahlo
Friedrich Nietzsche
G. W. Friedrich Hegel
Gabriel Garcia Marquez
George Orwell
Giorgio Bettinelli
Giovanni Falcone
Giulio Cesare Vanini
Gustave Flaubert
Hans Ruesch
Heinrich Heine
Henry Miller
Herbert Marcuse
Howard Phillips Lovecraft
Ignazio di Loyola
Immanuel Kant
Ishmael Beah
Ivo Andrić
Jack Kerouac
Jack McDevitt
James Graham Ballard
Jean Paul Sartre
Jean-Pierre Valentin
Jerome David Salinger
Jim Morrison
Jirì Langer
Joe Hyams
Johann Wolfgang von Goethe
John Steinbeck
Jon Krakauer
Jonathan Franzen
Josè Saramago
Joseph Conrad
Jostein Gaarder
Karl Kraus
Kent Haruf
Khaled Hosseini
Knut Hamsun
Konrad Lorenz
Lem Stanislaw
Lewis Carroll
Linneo
Louis Sepulveda
Luchino Visconti
Luciano Bianciardi
Ludwig Wittgenstein
Malala Yousafzai
Marcel Proust
Marco Deambrogio
Mark Owen
Mark Rowlands
Mark Twain
Massimo Marchiori
Max Stirner
Michael Dummett
Michel Houellebecq
Milan Kundera
Muriel Barbery
N.D.
Naghib Mahfuz
Nazer Mende
Norman McLean
Orson Scott Card
Oswald Spengler
Otto Weininger
Patrick McGrath
Patrick Modiano
Paul Auster
Paul Valery
Paul Watzlawick
Paulo Coelho
Pep Subiròs
Pete Dexter
Pete Hamill
Philip José Farmer
Philip K. Dick
Philip Roth
Pierre Benoit
Poul Anderson
Primo Levi
Ralph Sonny Barger
Ralph Waldo Emerson
Ray Bradbury
Reinaldo Arenas
René Descartes
Richard Ford
Richard Laymon
Richard Wagner
Robert Anson Heinlein
Robert E. Fulton Jr.
Robert Ervin Howard
Robert Macfarlane
Robyn Davidson
Roger Zelazny
Sasha Grey
Shmuel Yosef Agnon
Sigmund Freud
Soren Kierkegaard
Spinoza
Stanisław Jerzy Lec
Stephen Hawking
Steven Weinberg
Stig Dagerman
Sun Tzu
Suraya Sadeed
Sven Lindqvist
Ted Simon
Theodor W. Adorno
Theodore Monod
Theresa Wallach
Thierry Sabine
Thomas Bernhard
Thomas Cleary
Thomas Hobbes
Thomas Mann
Thomas Paine
Timur Vermes
Tiziano Terzani
Vladimir Nabokov
Warren D. Allmon
Wilfred Thesiger
William S. Burroughs
Yukio Mishima
 
SCEGLI DA UNA DELLE SEGUENTI OPERE:
ATTENZIONE: LA RICERCA PER LIBRO PUO' DARE RISULTATI VUOTI ERRONEI.

SCHIAVA. SENZA NOME, SENZA DIRITTI, SENZA DIGNITÀ, di Nazer Mende

AUTORE FILTRATO: Nazer Mende, nessun libro filtrato.

ELENCO CITAZIONI E AFORISMI, ORDINE PER AUTORE/LIBRO

Nazer Mende, "Schiava. Senza nome, senza diritti, senza dignità"
Per me la libertà è anche terrificante. Catturata da bambina, ho trascorso l'adolescenza e la prima età adulta in schiavitù; per tutto quel tempo non sono stata una persona, non sono veramente esistita. Non avevo medico, dentista, scuola, amici, famiglia, conto in banca, tasse da pagare, niente da vendere o da comprare, telefonate da fare o da ricevere, decisioni da prendere, perché tutto era già ... (continua)
Categoria Narrativa

Nazer Mende, "Schiava. Senza nome, senza diritti, senza dignità"
Avevo una nuova famiglia, benché io fossi la schiava e loro i padroni. Non c'era nessuno con cui parlare del passato, ricordare le risate e l'affetto, riaffermare la mia vera identità. Non avevo nulla di tangibile che mi ricordasse la mia vita di nuba, dato che nemmeno un oggetto era scampato alla razzia. Mi ero convinta che quegli arabi fossero onnipotenti e che fossero autorizzati a dominare noi... (continua)
Categoria Narrativa

Nazer Mende, "Schiava. Senza nome, senza diritti, senza dignità"
La signora mi fece sedere su un basso sgabello di legno e mi divaricò le gambe il più possibile, poi scavò un buco nel terreno sotto di me. Vedendola estrarre un rasoio e lavarlo, rimasi paralizzata dal terrore. Poi, senza dire una parola, si accovacciò tra le mie gambe. La sentii afferrarmi le labbra della vagina e cacciai un urlo da gelare il sangue. Con un rapido movimento della lama verso il b... (continua)
Categoria Narrativa

Nazer Mende, "Schiava. Senza nome, senza diritti, senza dignità"
"Questi hawaja [i bianchi] sono brava gente," disse mio padre sorridendo, durante il tragitto verso la capanna. "Vengono da molto, molto lontano per aiutarci, perché sanno che le piogge non sono arrivate e noi abbiamo fame. Gli arabi, invece, non ci aiutano, anche se abitiamo nello stesso Paese". Nonostante la mia tenera età, capivo che a mio padre gli arabi non piacevano, benché non ne comprendes... (continua)
Categoria Narrativa

Nazer Mende, "Schiava. Senza nome, senza diritti, senza dignità"
Con il passare del tempo fissai alcune regole di sopravvivenza; se le rispettavo, avevo meno probabilità di essere picchiata. Primo: se Rahab mi dava un ordine, dovevo accertarmi di avere capito esattamente che cosa voleva, perciò ascoltavo con molta attenzione le sue parole e poi gliele ripetevo. Secondo: se mi chiedeva di fare una cosa, dovevo farla il più velocemente possibile. Non potevo ferma... (continua)
Categoria Narrativa


[ Pagina 1 di 1 ]
Parental Advisory Bostro.Net
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia!

Qualsiasi utilizzo non autorizzato dei contenuti pubblicati dal dominio www.bostro.net va segnalato al Bostro e bisogna richiedere la sua autorizzazione.

» www.bostro.net » info[at]bostro.net

» Privacy
Original Friulano
ORIGINAL FRIULANO!
KTM 990 Adventure Bostro.Net