Condividi su Facebook | Commenta

Citazioni, aforismi, motti di Emanuele Severino

AUTORE FILTRATO: Emanuele Severino
(LEZIONI UNIVERSITARIE 97/98), di Emanuele Severino
CHE COSA FANNO OGGI I FILOSOFI?, di Emanuele Severino
CORRIERE DELLA SERA, di Emanuele Severino
HEMINGWAY, IL NICHILISTA CHE SAPEVA UCCIDERE, di Emanuele Severino
IL FATTO QUOTIDIANO, di Emanuele Severino
IL PARRICIDIO MANCATO, di Emanuele Severino
Emanuele Severino, "(lezioni universitarie 97/98)"
Perchè non violare un dio che si lascia violare?
Categoria: Filosofia
Emanuele Severino, "Che cosa fanno oggi i filosofi?"
Che parlando ci s'intenda, questo non è mai qualcosa di garantito.
Categoria: Filosofia
Emanuele Severino, "Corriere della Sera"
È del tutto fuorviante condannare l'Occidente e il capitalismo per aver dominato e sfruttato il resto del mondo. I popoli non hanno morale. Se ne è mai visto uno sacrificarsi per un altro? Quando hanno potenza si impongono sui più deboli, come la natura riempie il vuoto
Categoria: Filosofia
Emanuele Severino, "Hemingway, il nichilista che sapeva uccidere"
Hemingway aveva imparato che il piacere della vita è inseparabile dal dolore: la vita è lotta – è «guerra», diceva l'antichissimo Eraclito".[...]Hemingway concepiva la sincerità come il supremo comandamento morale. Anche e innanzitutto nella scrittura, che non deve nascondere quello che l'uomo prova veramente. Il culmine della follia non è forse pensare che l'essere è il nulla? E «nichilismo» non [continua...]
Categoria: Filosofia
Emanuele Severino, "Il Fatto Quotidiano"
Gentile è pressoché ignoto nel mondo anglosassone: c’è un motivo. Abbiamo perduto una guerra in un modo indecente. Abbiamo avuto il Partito Comunista più forte dell’Occidente, infastidendo notevolmente il mondo capitalistico. Tutti questi sono fattori che ci hanno resi antipatici al resto del mondo.
Categoria: Filosofia
Emanuele Severino, "Il Parricidio Mancato"
Il grido. Sta all'inizio della vita dell'uomo sulla terra. Il grido di caccia, di guerra, d'amore, di terrore, di gioia, di dolore, di morte. Ma anche gli animali gridano; e per l'uomo primitivo grida anche il vento e la terra, la nube e il mare, l'albero, la pietra, il fiume. Ma solo l'uomo si raccoglie attorno al proprio grido, in assenza degli eventi che l'hanno provocato.
Categoria: Filosofia
Emanuele Severino, "Il Parricidio Mancato"
La musica è la casa natale della parola, ma solo le parole che in questa casa vengono alla luce la riconoscono come la loro casa natale e come la rievocazione del grido.
Categoria: Filosofia

1



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima