Share | RSS | ven 21/06/2024 | Menu

I CAMPIONI DEL MONDO DI SCACCHI

Al Horowitz

Categoria libro: Scacchi
Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 28/05/2024
Voto:
Ora puoi anche COMMENTARE
Torna all'elenco libri in database.

Il titolo tradotto correttamente dovrebbe essere "I campionati del mondo di scacchi" ("The World Chess Championship; a History") e la differenza è fondamentale. Horowitz si concentra sulle figure, sicuramente, ma a partire dalla sfide, ufficiali o meno, per il titolo di Campione del Mondo. Horowitz parte da Morphy che considera in sostanza il primo vero campione del mondo, e traccia una storia degli scacchi con sicuramente tante biografie ma indubbiamente dallo spiccato interesse tecnico per l'evoluzione del gioco, tant'è che questa è una biografia degli scacchi dove gli scacchisti sono giusto delle comparse: a partire dai "campioni" traccia l'evoluzione del gioco. In ciò è totalmente differente dal libro di Harold C. Schonberg. Se Schonberg ci diceva, ad esempio, che Morphy innovò il gioco in stile più moderno, Horowitz ci spiega il perché; e quando arriva a Steinitz, mentre Schonberg ci diceva soltanto la sua vita e l'evoluzione del suo gioco, Horowitz ci mostra in cosa tecnicamente è stato innovatore quando è passato dai primordi di un gioco d'attacco a uno stile più posizionale e "scientifico"; il tutto lo fa con partite non solo riportate in notazione, come Schonberg, ma commentate sia da lui che riportando i commenti di altri scacchisti celebri. Ci possiamo così fare un'idea di cosa in effetti è cambiato nel gioco degli scacchi, a livello tecnico. Se il libro di Schonberg è leggibile da tutti, questo di Horowitz è invece consigliato solo a chi gioca a scacchi e a chi ha un interesse tecnico per il gioco, altrimenti almeno metà diventa inutile e ciò che resta può essere tranquillamente sostituito del libro di Schonberg. I commenti alle partite sono a volte molto lunghi e, soprattutto, sono professionali ovvero tralascia le ovvietà per concentrarsi soprattutto sull'evoluzione delle aperture e mostrarne come i vari scacchisti portarono innovazioni e studi per definirne nel tempo le varie linee valide o meno, oppure per sottolineare le differenze tecniche dei vari scacchisti; questo piglio professionale riguardo alle partite è tuttavia piuttosto pesante per un novellino degli scacchi come me e avrebbe richiesto ore e ore di ripasso sulla scacchiera cosa che però ho deciso di non fare saltando quasi totalmente le partite esposte nel libro che, oltretutto, è scritto con un carattere molto piccolo e per me difficile da leggere. I diagrammi avranno il lato di neanche 4cm, altroché occhiali, mi serve una lente! Risulta così un libro professionale in senso scacchistico che può proprio per questo motivo essere limitante. Appendice di Porreca scialba.

Commenti al libro

Il sistema di commenti è mio indipendente e non prevede memorizzazione di dati tranne un nickname, così non rompete le balle con la privacy. Nell'anti-bot inserite quanto fa 7+6, commento max 200 caratteri. Ricordate che i commenti devono essere validati.

Tutti i libri di Al Horowitz

  • I Campioni del Mondo di Scacchi (stato: Libro finito)
  • Totale libri: 1
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Al Horowitz
  • E controlla se esistono in db citazioni di Al Horowitz

  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Aggiungere un client cloud con sincronizzazione automatica all'ebook Kobo
    Software alternativi per ebook Kobo Aura: NickelMenu, Vlasovsoft, Koreader e dizionari
    Titoli attuali di libri, per capire perché la gente non legge
    Libri che vorrei rileggere
    Il vero incubo: un libro stampato male. Di Adelphi edizioni e di Mauro Corona
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO
    CONTATTI: info[at]bostro.net

    Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima