MAURIZIO MAGGIANI

Il viaggiatore notturno

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 23/03/2019
Uno specialista di migrazioni animali siede su una vetta nel cuore del deserto sahariano: attende il passaggio delle rondini. In quell'attesa, in quel deserto, si lascia contaminare dalla fiera saggezza del popolo dei tagil, fa sua la sapienza della sua guida Jibril, consuma amore mercenario con la berbera Jasmina, ascolta il dimah Tighrizt, poeta itinerante. Da lì, viaggiatore della notte, l'irundologo misura la distanza dal mondo che altrove continua a collassare nel disordine della guerra e racconta a Jibril altre storie di erranze e migrazioni: dell'orsa Amapola sorpresa nelle foreste della Carnia, dell'armeno Zingirian incontrato nel suo cammino, del principe polacco Potocki, e della Perfetta, la donna che va lungo le strade del mondo

Giudizio

Voto:
Un bel libro scritto da uno scrittore che deve migliorare. Il libro è bello, l'ho letto con piacere, anche se alla fine mi aveva annoiato. Innanzitutto, dopo averlo iniziato ho intuito subito che Maggiani (che non conoscevo) doveva essere uno scrittore perché, come tutti gli scrittori, ha quella maledetta abitudine di storpiare la lingua spezzando frasi utilizzando il punto anche quando è totalmente improprio, abitudine tipica dei giornalisti e che porta su carta il loro modo di riferire i servizi voce in tv; al posto della virgola, di un punto e virgola, o di una congiunzione, loro mettono il punto. In secondo il voler dare un tono quasi onirico a tutto il libro, trasformarlo in una specie di leggenda o di leggenda di un narratore di leggende, alla fine stufa perché dopo un po' non si capisce dove vuole andare a parare e infatti, sfortunatamente, non va a parare da nessuna parte. Peccato. Non si trova un senso alle vicende narrate né una seria concatenazione tra le varie storie. Tuttavia, un bel libretto che, fortunatamente, Maggiani ha avuto l'accortezza di non riempire di pagine come fanno tanti altri: molte volte la bravura di uno scrittore si ha nel riuscire a creare un libro magnifico in meno di 150/180 pagine, e questo libro, anche senza i difetti che ha, sarebbe comunque della lunghezza giusta.
Cerca citazioni di Maurizio Maggiani tra quelle inserite!

Tutti i libri di Maurizio Maggiani

  • Il viaggiatore notturno (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Maurizio Maggiani
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanista, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    » contatti » privacy policy