Condividi questa pagina su Facebook

Larry McMurtry: Lonesome Dove

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 30/03/2020
In uno sputo di paese al confine fra il Texas e il Messico, Augustus McCrae e Woodrow Call, due dei più grandi e scapestrati ranger che il West abbia conosciuto, hanno cambiato vita: convertiti al commercio di bestiame, ammazzano il tempo come possono. Augustus beve whiskey sotto il portico e gioca a carte al Dry Bean, mentre Call lavora sodo dall'alba al tramonto e continua a dare ordini a Pea Eye, Deets e al giovane Newt. La guerra civile è finita da un pezzo e la sera, sul Rio Grande, non si incontrano né Comanche né banditi messicani, ma solo armadilli e capre spelacchiate. L'equilibrio si spezza quando, dopo una lunga assenza, torna in cerca d'aiuto un vecchio compagno d'armi, il seducente e irresponsabile Jake Spoon, che descrive agli amici i pascoli lussureggianti del Montana e cosi dà fuoco alla miccia dell'irrequietezza di Call: raduneranno una mandria di bovini, li guideranno fin lassù e saranno i primi a fondare un ranch oltre lo Yellowstone. È l'inizio di un'epica avventura attraverso le Grandi Pianure, che coinvolgerà una squadra di cowboy giovani e maturi, oltre a un folto gruppo di prostitute, cacciatori di bisonti, indiani crudeli o derelitti, trapper, sceriffi e giocatori d'azzardo: decine di piccole storie che s'intrecciano tra loro ed escono dall'ombra della grande Storia americana. "Lonesome Dove" è un vero grande classico della letteratura western, l'opera che raggiunge il culmine di un genere e allo stesso tempo chiude un'epoca.

Giudizio

Voto:
Che epopea meravigliosa. 930 che scorrono tra praterie, fiumi, caldo soffocante, freddo glaciale, deserti canyon e vallate verdi, fame e sete, abbandoni sconfitte debolezze e eroiche azioni gloriose. Tutto queste alla fine di un'epoca, quella della frontiera, ma non solo: la fine della libertà, della natura incontaminata da scoprire coi suoi pericoli e le sue meraviglie, la fine dei bisonti, degli indiani ma pure dei Texas ranger. Dappertutto vi è la morte che incombe in questo modo violento e selvaggio, che corona la fine di una sola cosa che riassume tutte le altre: la possibilità di essere liberi, o il suo sogno piuttosto, dato che tutti muoiono non liberi ma indubbiamente rapiti e illusi da questo sogno. Il finale è mastodontico.
Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Larry McMurtry

Tutti i libri di Larry McMurtry

  • Lonesome Dove (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Larry McMurtry
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS