Condividi questa pagina su Facebook

Amedeo Giacomini: Il Ragazzo del Tagliamento

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL
Voto: leggi la recensione
Daniele, il protagonista, è un giovane inquieto che ha profonde radici nella provincia friulana; egli ama ugualmente i libri e gli uccelli, la poesia e le boschine paludose del Tamaresco, affluente del Tagliamento, dove Pietro, “il Mago degli uccelli”, ha posto il suo capanno. Frequenta la scuola e poi l’Università, con eccellenti risultati; intanto si innamora di Cinzia, “la maestrina cattolica”.
Daniele scrive di poesia, e cerca di rinnovarla servendosi dell’idioma friulano a lui familiare, ma è affascinato anche dalla ‘poesia del territorio’, dalle ‘fughe’ all’alba tra le Resorgive della Bassa, fino alle ‘poste’ di Pietro, per sperimentare dal vivo la magia dell’uccellagione. Daniele, nella sua storia, adombra la vita dell’autore Amedeo Giacomini: per il quale il Tiliment (il fiume dei grandi tigli che percorre il Friuli dalla Carnia all’Adriatico) come in tanti suoi libri diventa il luogo-archetipo della vita: ne registra i tormenti ma è anche luogo-paradiso, dove il cuore e la mente possono sollevarsi all’orizzonte per vedere, di più e meglio, e per sognare con le sensibili frecce dell’invenzione.

Il ragazzo del Tagliamento, opera postuma dell’inimitabile scrittore friulano, non è la ‘proiezione’ di una giovinezza friulana fallita (si conclude in un bar della stazione di Udine, dove Daniele cede alla suggestione dell’alcool) ma invera altresì una ricerca incessante, il sogno possibile di un mondo nuovo e più umano che transita in pagine, ora alte e raffinate, ora ruspie e colloquiali; fascinose; come quelle che descrivono “il Mago degli uccelli”, il delicato lieve erotismo che assalta il castello della “fidanzata cattolica”, il rapporto aspro con la Vedova ossia con la madre, l’alluvione del Tagliamento del novembre 1966 e la scoperta degli affreschi della chiesetta di Santa Cecilia.
Amedeo Giacomini sviluppa, con la sua originalissima lingua, un romanzo di formazione che coinvolge, pur nella finzione narrativa, la biografia profonda dei suoi sentimenti, delle sue emozioni e delle sue idee.

Recensione

Romanzo "di casa", posti conosciuti, il grande tagliamento in cornice, questo piccolo danubio del friulani così conosciuto. Una lettura "che va fatta".
Vuoi saperne qualcosa di più? Controlla se ho inserito citazioni di Amedeo Giacomini

Tutti i libri di Amedeo Giacomini

  • Il Ragazzo del Tagliamento (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Amedeo Giacomini
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Sulla lettura: un romanzo di sei parole?
    Genealogia di base della famiglia Moskat dal libro di Isaac Bashevis Singer
    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanistan, i talebani, e chi ha ragione
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI del blog



    © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS