Share | RSS | ven 21/06/2024 | Menu

Recensione smartband Amazfit Band 7 e bilancia Amazfit Smart Scale

Categoria: VARIO

KEYWORDS: accessori | recensioni |
Inserito in DATA: 12/05/2023 | Vai ai COMMENTI
Il Bostro è sempre più smart. Dopo la rottura del bracciale del mio Amazfit Band 5 ho deciso di riprovarci ma, invece di acquistare un nuovo bracciale, ho deciso di comprare l'evoluzione e di accoppiarvi una bilancia smart, sempre Amazfit per farla dialogare con la stessa app Zepp.
Perché ho deciso di mantenere una smartband, nonostante le critiche che avevo rivolto alla versione 5?
La risposta è da un lato utilitaristica: fisicamente non sono messo benissimo, e controllare i battiti e l'ossigenazione mi fa bene, poi queste cose sono come giochetti che ti tengono stimolato per cui ho notato che in ufficio tendo a stare più in piedi ed a volte a farmi una camminata nel capannone, per quanto possa servire. L'altro lato della risposta è... la sveglia! Non posso più fare a meno di una sveglia che funziona vibrandoti sul braccio! Ho cercato qualcosa di simile anche senza bluetooth, tipo un orologio come il mio vecchio Casio immortale ma che comprendesse anche una sveglia vibrante, ma o scegli una smartband o niente da fare. 
Un cinturino nuovo costava circa 9/10 euro e allora ho deciso di fare il passo e spendere qualcosa di più per l'Amazfit Band 7 perché il monitor è più grande e sfruttato interamente. Siccome poco dopo mi si è rotta la bilancia che avevo penso da 30 anni, ho deciso di sfruttare un'offerta Amazon e acquistare la bilancia Amazfit che così mi porta i dati del peso direttamente nella app Zepp.

Smartband Amazfit Band 7

Molto migliorato rispetto alla versione 5, il display è ora integralmente utilizzato e lo schermo allargato è veramente comodo, oltretutto è più basso della Band 5 e dà meno fastidio. Il display sembra anche più resistente perché nella Band 5 mi si era rovinato dopo poco tempo che la indossavo, ora invece sono due mesi ed è ancora perfetto.
Il cinturino è stato migliorato, la chiusura è più sicura e nel complesso il materiale sembra più resistente. 
Si vede che è una cinesata per alcuni cambi di funzionalità. Non so perché, infatti, hanno tolto:
1) la possibilità di ridurre automaticamente la luminosità di notte, cosa che nella versione 5 c'era anche se non funzionava bene ma qua è proprio assente ed è dunque da abbassare a mano (altrimenti vi ritrovate una torcia in faccia nel mezzo della notte, e anche al minimo si fa comunque sentire)
2) la possibilità di bloccare automaticamente lo schermo, ora va bloccato a mano e questo è un problema perché di notte fa quello che vuole, come pure sotto la doccia; il blocco automatico dello schermo in un attrezzo simile secondo me è imprescindibile
La modalità ND (="Non Disturbare") dovrebbe togliere le notifiche quando attiva, ma non funziona bene perché alcune notifiche funzionano lo stesso.
Un altro problema è legato a una funzionalità che sarebbe bella: Amazfit Band 7 integra infatti una app "calendario" che si completa con la sincronizzazione del calendario dello smartphone, con la possibilità di avere un'agenda su smartband consultabile e con allarmi di notifiche. Una funzionalità che mi piaceva tanto ma il problema è che gli elementi "Tutto il giorno" attivano le notifiche con orario casuale nel mezzo della notte! Suppongo che si attivino dopo la mezzanotte appena c'è sincronizzazione con lo smartphone! Allucinante! Ho provato a disattivare il bluetooth di notte ma niente da fare, una copia sincronizzata viene mantenuta nella Band quindi se in calendario avete elementi "Tutto il giorno" non dormirete più (e leggetevi la nota oltre). 
Tolto ciò è sicuramente molto più comodo della Band 5: lo schermo è molto visibile, i quadranti sono di più anche se, pure in questo caso, perlopiù sono giocosi e un quadrante pratico con semplicemente ora e data non esiste, come pure le personalizzazioni dei quadranti sono limitatissime. 
Ci sono belle e utili nuove funzionalità come la "Torcia" che attiva la luce bianca su tutto lo schermo e che è molto comoda per chi come me in casa si muove al buio.
C'è un app store ma le app inserite sono perlopiù inutili, a parte la calcolatrice che però non ho capito come funziona perché i simboli degli operatori non mi compaiono.
Il comando remoto fotocamera funziona bene come nella Band 5.
Nota negativissima: il caricabatterie della Band 5 non funziona poiché l'hanno modificato, una cosa assurda e che mi ha lasciato basito, la considero una cosa spiacevolmente assurda. Uno dei motivi per cui ho deciso di non cambiare cinturino ma acquistare la nuova Band 7 era proprio il fatto che avrei ottenuto anche un secondo cavo di ricarica, e invece non è così. Che coglionata.
La batteria che dovrebbe durare di più, a me pare invece che duri circa uguale.

ATTENZIONE AL CALENDARIO:
Se attivate la sincronizzazione del calendario del telefono vi tirate una mega zappa sulle palle!!!
Sarebbe una funzione molto comoda per chi come me che uso massicciamente il calendario dello smartphone, ma il problema è che gli eventi creati come "Tutto il giorno" attiveranno le notifiche allo scoccare della mezzanotte, indipendentemente da come avete deciso di creare le notifiche nel calendario.
Ad esempio, io nel calendario (sia Google, sia Outlook) ho un sacco di eventi "Tutto il giorno" ai quali però ho tolto le notifiche smartphone perché non mi interessano. Sono elementi ricorrenti che uso per lavoro durante tutta la settimana e con ripetizione ogni una o due settimane, in pratica ne ho uno al giorno almeno.
Mi sono ritrovato ad essere svegliato ogni notte da notifiche alla cazzo, da mezzanotte in poi, per questi eventi: ho prontamente disattivato la sincronizzazione del calendario dalla app Zepp ma il problema è che gli eventi già sincronizzati non vengono cancellati dalla smartband in cui permane una copia, e il bello è che non sono neanche modificabili! Resteranno lì per sempre, in eterno a svegliarvi.
Ll'assistenza Amazfit - che, sottolineo, è stata pronta a rispondere - mi ha suggerito di disinstallare la app Zepp dallo smartphone e reinstallarla. In realtà è sufficiente cancellare tutta la memoria per resettarla, tuttavia la soluzione non vale perché facendo così la app Zepp si svuota, ma non attivando la sincronizzazione non può dialogare con la Band e, se si attiva la sincronizzazione, il problema ovviamente permane.
Ho quindi provveduto a formattare la Band e reinizializzarla, e così ho risolto il problema, però peccato.
Vedrò il da farsi, magari con un aggiornamento risolvo; la funzionalità mi è comunque utile, probabilmente mi conviene mettere un orario agli eventi e il problema sarà così risolto.

Bilancia Amazfit Smart Scale

Presa in offerta vale veramente la pena, si sincronizza con l'app Zepp e mi salva peso ed altri dati. Si configura in pochi secondi, accede al wifi per scambio dati, la pesata è corretta ma il consiglio che vi do è di accenderla posizionandovi un piede sopra e far salire il peso schiacciando un po', quindi sollevare il piede per farla andare a zero e a quel punto salire e pesarsi; io invece direttamente salivo e a quel punto la pesata non era credibile. 
Gestisce anche utilizzatori diversi che riconosce automaticamente se hanno pesi differenti. 
Sottolineo una cosa importante: io ho il 47 di piede e ci sto tranquillamente.
Ha una funzionalità di controllo di alcuni dati corporei ma per averli bisogna pesarsi scalzi.
Ha invece una comoda funzionalità di controllo del baricentro: io è una cosa che facevo empiricamente, perché ho un piede che non funziona bene per via di una frattura e tendo a stare di più sull'altro, ora ogni tanto lancio la funzionalità e noto che da stanco sto un po' fuori baricentro, la cosa ovviamente suggerisce di fare attenzione perché è un comportamento che si risente sulla schiena.
Per chi ha un neonato, ha una funzionalità di controllo del peso, mi pare che esegua due pesate e fa la sottrazione, siccome è molto precisa diventa anche credibile.

E quindi?

E quindi, il mio giudizio è il seguente.
Per quanto riguarda la Smart Band, è bella, comoda, facile da leggere, molto meglio della 5 che era un giochetto, tuttavia il software rimane incompleto e dubito che ci perderanno tempo a migliorarlo, sono passati due mesi dall'acquisto e non ho visto aggiornamenti. Vale la spesa? No, restate con un Casio del cazzo, mentre se volete una fitness band li vale abbastanza ma ci sono molte alternative. Tuttavia la dimensione dello schermo è veramente azzeccata. La funzionalità di sveglia con vibrazione è per me una genialata, se un giorno faranno un Casio F-105W o simile come il mio che ho già, ma con questa sveglia integrata, non ci penserò un attimo a buttare nel cestino questa band. Peccato poi per la sincronizzazione calendario, avrei veramente apprezzato questa funzionalità.
Per quanto riguarda la Smart Scale, è una bilancia bella, comoda e precisa, però ovviamente non vale la spesa senza una connessione allo smartphone, ovvero come bilancia offline. Ci sono anche altre bilance che costano ben meno, ne vendeva pure una la Lidl mi pare: io ho scelto questa semplicemente perché è della stessa marca della Band 7 quindi non dovevo installare qualche altra app nello smartphone, cosa che odio fare se non necessario. Ovviamente vi conviene comunque attendere offerte, su questi prodotti sono frequenti.

Posto iniziato a fine marzo 2023

Non perderti gli altri articoli dal blog categoria VARIO!


Commenti all'articolo

Premetto che il sistema di commenti è mio indipendente e non prevede memorizzazione di indirizzi email o altro nel database. Si usa solo un nickname, così non rompete le balle con la privacy.
Ricordate che i commenti non saranno visibili finché io non li avrò validati.





© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO
CONTATTI: info[at]bostro.net

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima