Vedi figliolo, è la tua testa che fa il bar. Non il contrario. (N.D.)
CATEGORIE:
Root e CyanogenMod per tablet Asus Nexus 7

Root e CyanogenMod per tablet Asus Nexus 7

CATEGORIA: ANDROID
Inserito in DATA: 31/07/2013
Vai ai COMMENTI
Ho appena finito di installare la CyanogenMod 10.1 sul mio tablet Asus Nexus 7 Wifi "Grouper".
Premetto che già ero molto soddisfatto di questo Tablet: le dimensioni lo rendono facilmente manovrabile, a differenza del mio vecchio Archos con schermo da 10 pollici, mentre l'hardware è incredibilmente reattivo e performante anche con giochi in 3D.
Tuttavia, leggevo sempre più commenti entusiasti della CM, sia riguardo la reattività del tablet, sia per quanto riguarda la durata della batteria.
Già sulla stock rom era possibile flashare - previo root - il Franco Kernel, per avere qualche miglioramento...
In effetti, saltuariamente, sul tablet con firmware originale notavo alcuni colli di bottiglia che producevano dei micro lag piuttosto fastidiosi anche se per nulla drammatici.
Mi davano più che altro fastidio con la tastiera bluetooth.
Pochi giorni fa il tablet mi ha notificato la disponibilità della nuovissima versione 4.3 di Android: invece di aggiornare, ho invece preferito fare un cambio drastico. perché? Perché dopo l'aggiornamento alla 4.3 - che già nasconde qualche incompatibilità di alcune app, quali Firefox, non pronte per la nuova versione - probabilmente non avrei più potuto fare il root fino a che qualcuno non avesse aggiornato i toolkit necessari.
Android continuava a dirmi che l'aggiornamento scaricato era pronto per essere installato, mi sono girati i coglioni, ed ho deciso di fare il root.
Oltretutto, con root attivato, avrei avuto la possibilità di installare il gratuito [Root] Stick Mount per poter leggere tramite apposito adattatore chiavette USB.
Così, ho deciso di fare il balzo.

Il risultato è incredibile!!!
Per ora ho la CyanogenMod 10.1.2 Stable del 11/07/2013, non ho per ora intenzione di perdermi con le Nightly e magari patire qualche bug. Non ho ancora installato il Franco Kernel, lo userò così per qualche giorno poi proverò anche quello, dato che tutti ne parlano bene e non pare ci siano problemi noti.
Premetto che io ho il Nexus 7 Grouper ovvero la versione solo Wifi, senza 3G: trovate tutte le informazioni sul sito CyanogenMod al seguente indirizzo http://wiki.cyanogenmod.org/w/Grouper_Info

Allora, se volete installarla, vi dò qualche consiglio ma dovete leggervi i link che vi posto.
ATTENZIONE! Tutto questo processo rende non più valida la garanzia del vostro tablet!!! Inoltre, se qualcosa va storto potreste brickare il vostro Tablet! Infine, perderete tutto il contenuto del vostro tablet, quindi fate un backup dei vostri dati!!!

Il primo passo è utlizzare il WUG Toolkit per effettuare il root, potete fare riferimento sia al forum di AndroidWorld.it sia a quello di Androidiani.com - Io ho utilizzato il secondo, ma senza alcun motivo valido, così... tanto per...
Dovete lavorare su un PC con sistema Windows; può dare problemi con Windows 8. Io ho lavorato su un Windows XP 32bit Professional.
Questo è il link alla pagina diretta dello sviluppatore (che ringrazio):
Allora, cominciate con lo scaricare il toolkit, quindi dovrete seguire le istruzioni che trovate sia sul suo sito, sia nei forum sopra citati. Io vi dò solo qualche chiarimento.
OCCHIO CHE IL PROGRAMMA E' IN INGLESE, SE NON LO SAPETE LASCIATE PERDERE PERCHE' C'E' DA LEGGERE!!!
La versione che ho scaricato io è la 1.6.3 - Se l'avete anche voi, appena la avvierete vi notificherà un aggiornamento. Non fatelo! Non succede niente di grave, semplicemente non lo trova e il programma si riavvia lasciando un'altra istanza in memoria. La 1.6.3 funziona bene e non serve altro, per cui non andate a cercare rogne tentando di aggiornarla. Nel materiale a corredo trovate un esempio di quell'errore.
Vi chiederà di inserire le caratteristiche del vostro tablet, ovvero qual'è (supporti altri tablet, ad esempio il Nexus 7 3G o il Nexus 4) e vi chiederà qual'è la versione software installata, la trovate nelle informazioni sul dispositivo, nelle impostazioni.
Se inoltre fate 7 click in quella riga (la mia versione è, ad esempio, la JDQ39 per Android 4.2.2) attiverete le Opzioni Sviluppatore, nelle quali dovrete attivare il Debug USB.

Una volta avviato il programma, e configurato, la prima cosa da fare è installare i driver ADB per poter far riconoscere al computer e al Toolkit il Nexus 7 in modalità sviluppatore. Cliccate dunque su "Full Driver Installation Guide - Automatic + Manual" e cominciate a seguire passo passo con calma tutto quello che vi dice. Trovate nel materiale a corredo un esempio della schermata del programma. Vi potrerà via una mezz'ora circa, ma è il passo più importante senza il quale non potete fare nulla. Alla fine ci comparirà un messaggio "Success!", se non compare, non fate nient'altro e ricominciate da capo.

Una volta installati i driver, potete proseguire nel seguente ordine:
1) Backup
2) Unlock
3) Root
Alla fine del Root, se tutti è andato bene, vi farà fare due prove: avviare SuperSU e avviare BusyBox. Quando avviate BusyBox questo vi proporrà come percorso di installazione /system/bin, mentre il Toolkit vi suggerà /xbin che però non troverete nell'elenco a tendina della BusyBox. Il realtà, il toolkit sbaglia, perché intende la directory /system/xbin che invece è presente nel menu a tendina; selezionate questa directory e proseguite. 
Alla fine il vostro Tablet sarà rootato e sbloccato, pronto per accogliere la CyanogenMod!
Attenzione! Durante il processo il Toolkit vi chiederà se volete installare una Recovery Alternativa: dovete confermare perché vi è necessaria per installare altre Rom!!! Confermate pure quella che vi suggerisce lui, che è una recovery abilitata al Touch Screen quindi molto comoda.

Ora siete pronti per installare la CYanogenMod.
Qui trovate i link dai forum AndroidWorld e Androididani con alcune informazioni sull'installazione:

La rom potete scaricarla dal sito CyanogenMod, io vi consiglio la Stable:

Dovete scaricarvi anche le GApps, per avere il Play Store e l'account Google:
Scaricate la versione 20130301 che è per Android 4.2.2 che monta la CM 10.1.2

Mettere nella root della memoria del vostro tablet, quindi riavviate in Recovery. Come si fa? Spegnete il tablet, quindi riaccendetelo tenendo premuto il tasto di accensione assieme ai due tasti del volume. Si apre un menu, e scegliete Recovery.

A questo punto procedete facendo un Wipe di tutto, escluso che dei dati (altrimenti, chiaramente, perdere anche i file della CM da installare) e procedete flashando di seguito:
1) Rom CyanogenMod
2) GApps
Una volta riavviato il tablet il primo avvio sarà un po' lento, ma alla fine vi si avvierà con la mitica CyanogenMod Rom 10.1.2 e il vostro tablet sarà più veloce, più stabile, e molto più fico!

MATERIALE A CORREDO



Inserisci un commento

Nome: Email: 1+7=?

Parental Advisory Bostro.Net
Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia!

Qualsiasi utilizzo non autorizzato dei contenuti pubblicati dal dominio www.bostro.net va segnalato al Bostro e bisogna richiedere la sua autorizzazione.

» www.bostro.net » info[at]bostro.net

» Privacy - Feed RSS
Original Friulano
ORIGINAL FRIULANO!
KTM 990 Adventure Bostro.Net