Facebook | Commenta | È giovedì 07/07/2022

AUTORE: Ernest Hemingway

TRATTO DA: Grande fiume dai due cuori

Mentre entrava strisciando nella tenda, Nick era felice. Per tutto il giorno non era mai stato infelice. Ma questo era diverso. Adesso la cosa era fatta. C’era stato questo da fare. E adesso era fatto. Era stata una camminata faticosa. Nick era molto stanco. Ma era fatta. Aveva piantato la tenda. Era sistemato. Nulla poteva toccarlo. Era un bel posto per campeggiare. E lui era lì, in quel posto. Era nella sua casa, dove se l’era costruita. E adesso aveva fame.

COMMENTO ALLA CITAZIONE:

Nick è sceso dal treno ed ha cominciato a camminare nel bosco, alla ricerca del posto giusto. Costeggia il fiume, poi trova un'ansa particolarmente ricca di pesce, e vi pianta la tenda. Tutto il processo è descritto minuziosamente. Nick mangia, si mette a pescare, poi è stanco, va in tenda e giunta la notte si mette a dormire.
Brano bellissimo, racconto in sostanza senza alcun senso ma in cui ogni azione di Nick pare dotata di grandissimo valore, e in cui il suo costruire la tenda è il culmine di una giornata altamente simbolica.

Citazione inserita il
Categoria: NARRATIVA

SCOPRI TUTTE le citazioni di Ernest Hemingway presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Ernest Hemingway



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus ma siccome non mi piacciono le pubblicità a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete. A me non cambia nulla (anzi).

© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima