Share | RSS | ven 21/06/2024 | Menu

Willy Hendriks

Prima muovi poi pensa!

Giocare a scacchi significa risolvere problemi troppo difficili in troppo poco tempo.

COMMENTO ALLA CITAZIONE:

Dal punto di vista di Hendriks che il calcolo puro sia ciò che anima il giocatore di scacchi non è vero, perché il giocatore di scacchi risponde prima di tutto a ciò che si può chiamare istinto o coscienza incosciente, ovvero calcola sicuramente per trovare la mossa migliore ma che viene scelta da un calcolo non puro fondato sulla posizione hic et nunc ma sul cumulo di esperienza che ha raggiunto influenzata anche dall'emotività. Per questo i calcoli sono: troppo difficili, perché non c'è nell'umano solo un cervello puro calcolante; troppo poco tempo, perché non c'è tempo a sufficienza per isolare e riuscire a ignorare il lato psicologico emotivo del ragionamento umano.

Citazione inserita il 23/05/2023
Categoria: SCACCHI




© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO
CONTATTI: info[at]bostro.net

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima