Condividi su Facebook | Commenta

Citazioni, aforismi, motti di Carl von Clausewitz

AUTORE FILTRATO: Carl von Clausewitz
DELLA GUERRA, di Carl von Clausewitz
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
La guerra non Ŕ mai un atto isolato, non scoppia mai in modo del tutto improvviso, la sua propagazione non Ŕ l'opera di un istante.
Categoria: Filosofia
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
La guerra Ŕ l'impiego illimitato della forza bruta.
Categoria: Filosofia
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
La guerra Ŕ un atto di violenza il cui obiettivo Ŕ costringere l'avversario a eseguire la nostra volontÓ.
Categoria: Filosofia
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
[La guerra] E' un atto di forza, all'impiego della quale non esistono limiti.
Categoria: Filosofia
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
La guerra non Ŕ che la continuazione della politica con altri mezzi.
Categoria: Filosofia
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
╚ dal grembo della politica che la guerra trae origine, Ŕ nella politica che i caratteri principali della guerra sono giÓ contenuti allo stadio rudimentale, come le proprietÓ degli esseri viventi lo sono nei rispettivi embrioni.
Categoria: Filosofia
Carl von Clausewitz, "Della Guerra"
La guerra Ŕ un atto del commercio degli uomini.
Categoria: Filosofia

1



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti Ŕ distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi Ŕ proprietÓ intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima