Condividi su Facebook | Commenta

Giovanni Pascoli

Temporale

Un bubbolìo lontano ...
Rosseggia l'orizzonte,
come affocato, a mare:
nero di pece, a monte,
stracci di nubi chiare;
Tra il nero di un casolare:
un'ala di gabbiano.

Altre poesie di Giovanni Pascoli

La civetta - di Giovanni Pascoli
La mia sera - di Giovanni Pascoli
Temporale - di Giovanni Pascoli
X Agosto - di Giovanni Pascoli
Cerca libri di Giovanni Pascoli oppure anche citazioni e aforismo di Giovanni Pascoli

Commenta con Disqus!



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima