Allah 8-10/2013 vecchio e malato

CATEGORIA ATTUALE:
Queste foto le ho scattate a partire da Agosto 2013. Il Criceto Allah è arrivato a casa mia il 4 marzo 2011, per cui come capirete è molto vecchio. Eppure, sta benone, a parte... un grosso tumore che gli è spuntato sul petto. La cosa incredibile di questo piccolo animale è che tiene duro!
Allah 8-10/2013 vecchio e malato

Allah da vecchio e malato

Queste foto le ho scattate a partire da Agosto 2013. Il Criceto Allah è arrivato a casa mia il 4 marzo 2011, per cui come capirete è molto vecchio. Eppure, sta benone, a parte... un grosso tumore che gli è spuntato sul petto. Ha formato una palla cancerosa che nel corso del tempo è diventata sempre più enorme.
La cosa incredibile di questo piccolo animale è che tiene duro, ed apparentemente non gli fa male. Un Criceto in genere, quando sta male, lo vedi perché smette di fare le cose che fa di solito: correre, rosicchiare, fare il combattivo col tuo dito. Inoltre gli si arruffa il pelo, perché non si lava più come dovrebbe, e lo sguardo gli si spenge un po'.
Alla invece - sto scrivendo il 14/10/2013 - è ancora attivo: rosicchia la gabbia per evadere, mangia come un otre e beve normalmente. Se poi ci gioco, lui è attivo, tenta di salirmi sulla mano o di disfarmi la maglietta quando me lo metto sulla panza davanti alla tv.
La camminata è strana perché è impacciato per via della sacca tumorale, ma per il resto è una iena, le zampette si muovo a meraviglia e hanno tutta la loro forza.
Lo tengo controllato: il veterinario non può farli nulla se non addormentarlo, ma abbiamo deciso che, finché non dà palesi segni di sofferenza, è meglio lasciarlo così tanto - a quell'età - morirà da solo tra poco . Peccato che questo discorso l'abbiamo fatto tre mesi fa, e il criceto è tuttora attivissimo!
Quando a gennaio mi ha mollato la morosa gli ho detto: non mollarmi anche tu, in questo 2013 di merda. Ed il piccoletto sta mantenendo la promessa. Però qualche giorno fa gli ho detto che è stato fin troppo bravo, e che ora può riposare.
Siccome aveva fastidi a passare per il tubo che lo portava nella sua cuccia sopraelevata, gli ho costruito una nuova cuccia in legno al piano terra, come dei gradini: ma non gli piace, non so perché ma per i gradini non ha voluto mai salire! Allora li ho tolto e gli ho fatto uno sportellino di ingresso così, dentro la cuccia, se ne sta tranquillo al buio.
In una foto si vede bene la grossa massa tumorale: è a pancia in su, mentre gli metto una crema che evita abrasioni mentre cammina. La crema - naturale - però gli piace più del formaggio e faccio sempre fatica a spalmargliela perché la mangia e non mi dà il tempo di metterla, impugna il mio dito con le zampe e comincia a leccarla tutta.
Spero che muoia da solo prima che io debba prendere la decisione di far addormentare questo piccolo tesoruccio.


Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.

» www.bostro.net » contatti
» Privacy Policy

Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net