Condividi su Facebook | Commenta

AUTORE: Charles Baudelaire

TRATTO DA: Diari Intimi

╚ impossibile scorrere una qualsiasi gazzetta, di non importa che giorno, mese o anno, senza scoprirvi ad ogni riga i segni della pi¨ spaventosa perversione umana e, al contempo, le pi¨ stupefacenti vanterie di probitÓ, di bontÓ, di caritÓ con le affermazioni pi¨ sfrontate circa il progresso e la civiltÓ. Ogni giornale, dalla prima all'ultima riga, non Ŕ che un contesto d'orrori. Guerre, delitti, furti, impudicizie, torture, crimini nazionali, delitti privati, un'ubriacatura d'atrocitÓ universale. Ed Ŕ con un simile disgustoso aperitivo che l'uomo civile accompagna la sua colazione d'ogni mattina. In questo mondo tutto trasuda il delitto: il giornale, i muri e il volto umano. Non capisco come una mano pura possa toccare un giornale senza provare un brivido di disgusto.

Citazione inserita il
Categoria: NARRATIVA

SCOPRI TUTTE le citazioni di Charles Baudelaire presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Charles Baudelaire



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus ma siccome non mi piacciono le pubblicitÓ a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete. A me non cambia nulla (anzi).

© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi Ŕ proprietÓ intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima