Condividi su Facebook | Commenta

AUTORE: Bruce Chatwin

TRATTO DA: Le vie dei Canti

Rileggere Lorenz mi fece capire come mai le persone sensate alzassero le mani con un gesto d'orrore: [lo facevano] per negare che esistesse una cosa come la natura umana e ribadire che tutto deve essere appreso.
Pensavano che il "determinismo genetico" minacciasse gli impulsi liberali, umani e democratici a cui l'Occidente dava ancora importanza. Erano inconsapevoli anche del fatto che gli istinti non si possono selezionare: bisogna prenderli in blocco. Non potevi far entrare Venere nel Pantheon e sbattere la porta in faccia a Marte. E quando accettavi il "combattimento", il "comportamento territoriale" e "l'ordine gerarchico", ti trovavi di nuovo nelle pastoie della reazione ottocentesca.

Citazione inserita il
Categoria: NARRATIVA

SCOPRI TUTTE le citazioni di Bruce Chatwin presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Bruce Chatwin



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus ma siccome non mi piacciono le pubblicità a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete. A me non cambia nulla (anzi).

© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima