Facebook | Commenta | È martedì 05/07/2022

AUTORE: Arthur C. Clarke

TRATTO DA: Le Fontane del Paradiso

L'ipotesi da voi denominata Dio, per quanto non respingibile sull'unica base della logica, non è necessaria per la ragione che segue.
Se voi presumete che l'universo può essere spiegato come creazione di un'entità conosciuta come Dio, egli deve ovviamente possedere un grado d'organizzazione superiore al suo prodotto. Così voi avete più che raddoppiato le dimensioni del problema di partenza, e avete compiuto il primo passo su un regresso divergente all'infinito. Guglielmo d'Occam ha fatto notare sin dal vostro quattordicesimo secolo che le entità non debbono essere moltiplicate senza necessità. Di conseguenza non riesco a capire perché questo dibattito prosegua.

COMMENTO ALLA CITAZIONE:

A parlare è Stellaplano, un veicolo alieno gestito interamente da un'intelligenza artificiale che può anche effettuare dialoghi con le specie che incontra. Per far conoscere la propria cultura i terrestri gli inviano enciclopedie, dizionari, e varie opere sia scientifiche sia poetiche e narrative. Questa è una delle risposte di Stellaplano dopo aver ricevuto, spedita da un gruppo religioso, la Summa Theologiae di San Tommaso che Stellaplano smonta completamente in poche ore oltre a reputare completamente inutile, oltre che sbagliata.

Citazione inserita il
Categoria: NARRATIVA

SCOPRI TUTTE le citazioni di Arthur C. Clarke presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Arthur C. Clarke



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus ma siccome non mi piacciono le pubblicità a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete. A me non cambia nulla (anzi).

© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima