Condividi su Facebook | Commenta

AUTORE: Ali Smith

TRATTO DA: Autunno


Un attimo fa era giugno. Ora il tempo è quello di settembre. Le messi sono alte, pronte per essere tagliate, brillanti, dorate. Novembre?, inimmaginabile. E manca solo un mese. Le giornate sono ancora calde, ma all’ombra l’aria è più pungente. Le sere vengono prima, sono più fredde, c’è ogni giorno meno luce. Fa buio alle sette e mezza. Fa buio alle sette e un quarto, fa buio alle sette. Già da agosto, da luglio anzi, i verdi degli alberi si sono fatti più spenti. Ma i fiori continuano a sbocciare. Le siepi sono ancora tutte un brusio. Il capanno è già pieno di mele e l’albero è ancora coperto di frutti. Gli uccelli sono sui fili dell’alta tensione. I rondoni non ci sono più da qualche settimana. Ormai saranno a centinaia di chilometri da qui, da qualche parte al di là dell’oceano.
[...]
Ottobre è un batter d’occhio. Le mele che appesantivano l’albero solo un istante fa già non ci sono più e le foglie degli alberi sono gialle e sempre più rade. Una gelata ha illuminato di colpo tutti gli alberi. Quelli che non sono sempreverdi sono allo stesso tempo bellissimi e pacchiani, rosse arancio e oro le foglie, poi marroni, poi giù per terra. Le giornate sono inaspettatamente miti. L’estate non sembra poi così lontana, se non fosse per il rimorso del giorno, con lo scuro merletto del buio che avanza piano e l’umidità ai bordi, le piante calme nel loro ripiegarsi, le perline di condensa sui fili di ragnatela tesi tra le cose. Nelle giornate calde sembra assurdo che le foglie, così tante, cadano dagli alberi. Ma di notte fa freddo, a volte anche tanto. I ragni nei capanni e nelle case fanno la guardia ai loro bozzoli per le uova negli angoli del soffitto. Le uova delle farfalle dell’anno che verrà sono nascoste sotto i fili d’erba, punteggiano gli steli dall’aria smorta sulle distese incolte, si mimetizzano, invisibili, sui cespugli e i ramoscelli rinsecchiti.
Categoria: NARRATIVA

COMMENTO ALLA CITAZIONE:



Cerchi altro? Torna a tutte le citazioni di Ali Smith presenti tra le mie citazioni


Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus, poi però ho notato che aveva inserito delle pubblicità e siccome non mi piacciono a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete.
Potete comunque continuare a postare commenti agli articoli della sezione blog


© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima