Facebook | Commenta | Č giovedě 07/07/2022

AUTORE: Jón K. Stefánsson

TRATTO DA: La tristezza degli angeli

Quelle parole sono barche che traghettano la vita di sua madre, quella di Lilja e di suo padre, portandole lontane dall'oblio e dalla morte assoluta. E adesso č compito suo badare che la barca non sparisco e che il carico non s'inabissi nelle profonditŕ dell'oceano senza che nessuno lo trattenga.

COMMENTO ALLA CITAZIONE:



Citazione inserita il
Categoria: NARRATIVA

SCOPRI TUTTE le citazioni di Jón K. Stefánsson presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Jón K. Stefánsson



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus ma siccome non mi piacciono le pubblicitŕ a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete. A me non cambia nulla (anzi).

© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Questo sito l'ho realizzato io e quindi č proprietŕ intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Visitando il sito si sottintende la presa visione delle CONDIZIONI D'USO

Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima