Condividi questa pagina su Facebook

AUTORE: Yuval Noah Harari

TRATTO DA: Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità


"29.086 misure orzo 37 mesi Kushim". La più probabile lettura di questa frase è: "Un totale di 29.086 misure di orzo è stato ricevuto nel corso di 37 mesi. Firmato, Kushim". Ahimè, i primi testi della storia non contengono pensieri filosofici né poesie, leggende, leggi o cronache sul trionfo di qualche sovrano. Sono banali documenti economici, registrazioni di pagamenti di tasse, conteggi di debiti, certificazioni di proprietà.[...]
"Kushim" può essere un generico titolo di un funzionario, oppure il nome proprio di un individuo (e, in questo caso, costituirebbe il primo uomo della storia di cui conosciamo il nome!).[...]
E' significativo che il primo nome registrato dalla storia appartenga a un contabile e non a un profeta, un poeta o un conquistatore.
Categoria: SCIENZE

COMMENTO ALLA CITAZIONE:

Nel capitolo c'è una foto di una tavoletta sumera, considerata il più antico reperto storico recante una scritta e risalente al 3400-3000 a.C. La decifrazione dei simboli dà la traduzione all'inizio della citazione, e il discorso generale riguarda il fatto che la nascita della scrittura vede la presenza di pochissimi simboli utili solo a mettere per iscritto quantità e oggetti, solitamente transazioni, tributo, e via dicendo. In quei tempi scrivere una poesia non era difficile: era impossibile. Non ce n'era neanche l'idea. La scrittura aveva lo scopo di aiutare o estendere la memoria umana per questioni meramente pratiche o burocratiche.
Torna a tutte le citazioni di Yuval Noah Harari presenti tra le mie citazioni

Tutti i libri di Yuval Noah Harari

  • Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Yuval Noah Harari



  • © il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

    Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

    Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    Aggiornamenti via feed RSS