AUTORE: Thomas Bernhard

LIBRO: Il Soccombente

Categoria: NARRATIVA
Non era riuscito a rassegnarsi al fatto di essere stato partorito in un mondo che in sostanza e fin dall'inizio lo aveva sempre disgustato in tutto e per tutto. [...] La mia inesauribile curiosità ha impedito il mio suicidio, così lui, pensai. Esistere, in sostanza, non significa nient'altro che questo: essere disperati, così lui. Mi alzo, penso con ribrezzo a me stesso e tutto ciò che mi aspetta mi fa orrore. Mi sdraio sul letto, non desidero nient'altro che morire, non svegliarmi più, poi invece mi risveglio e l'orrendo processo si ripete. [...] giacché in verità non esistiamo, ma piuttosto veniamo esistiti!
COMMENTO ALLA CITAZIONE:
Chi parla qui, e colui del quale il protagonista parla, è Wertheimer.
Torna a tutte le citazioni di Thomas Bernhard presenti tra le mie citazioni

Tutti i libri di Thomas Bernhard

  • Il Soccombente (stato: Libro finito)
  • Guarda l'anteprima di tutti i libri di Thomas Bernhard
  • Il Bostro-X
    © Federico "Bostro" Bortolotti www.bostro.net
    Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    » contatti » privacy policy


    Licenza Creative Commons
    www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
    Web Bostro.Net