AUTORE: Giovanni Falcone

LIBRO: Cose di Cosa Nostra

Categoria: MOTTO
L'avverto, signor giudice. Dopo questo interrogatorio lei diventerÓ una celebritÓ. Ma cercheranno di distruggerla fisicamente e professionalmente. E con me faranno lo stesso. Non dimentichi che il conto che ha aperto con Cosa Nostra non si chiuderÓ mai. ╚ sempre del parere di interrogarmi?
COMMENTO ALLA CITAZIONE:
Parla Tommaso Buscetta, rivolto a Giovanni Falcone.

Cerca libri di Giovanni Falcone nella mia sezione dedicata ai libri

Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti 2011

Questo sito l'ho realizzato io e quindi Ŕ proprietÓ intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.

» www.bostro.net » contatti
» Privacy Policy

Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti Ŕ distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net