Condividi su Facebook | Commenta

AUTORE: Richard Ford

TRATTO DA: Rock Springs

Poi pensai alla boxe e a quello che sulla boxe mi aveva insegnato mio padre. A stringere bene i pugni. A mettere nel pugno tutta la forza della spalla e a non colpire mai indietreggiando. A colpire portando il pugno all'interno, e a tenere giù il mento e ad avvicinarsi all'avversario mentre cade per poterlo colpire di nuovo. E, cosa importantissima, a tenere gli occhi aperti quando colpisci al viso e fai dei danni, perché devi vedere quello che stai facendo per farti coraggio, e perché è quando chiudi gli occhi che smetti di colpire e le buschi in malo modo. "Buttati addosso all'avversario, Les" diceva mio padre. "Quando vedi l'occasione buona, buttati addosso a lui e colpiscilo finché cade". Questo, pensavo, sarebbe sempre stato il mio atteggiamento nella vita.

Categoria: NARRATIVA
SCOPRI TUTTE le citazioni di Richard Ford presenti tra le mie citazioni

Recensioni libri di Richard Ford



Fino a marzo 2021 era possibile postare commenti tramite Disqus, poi però ho notato che aveva inserito delle pubblicità e siccome non mi piacciono a meno che non facciano intascare soldi a me, ho rimosso il modulo. Quindi, riguardo ai commenti, d'ora in poi vi fottete.
Potete comunque continuare a postare commenti agli articoli della sezione blog


© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
Aggiornamenti via feed RSS | Torna in cima