CATEGORIE:
Recensioni liquidi Lop Italia per sigaretta elettronica

Recensioni liquidi Lop Italia per sigaretta elettronica

Categoria: SVAPARE

Inserito in DATA: 19/09/2014
Vai ai COMMENTI
Una nuova casa italiana, per la precisione di Palermo, in Sicilia, che mi piace particolarmente perché produce dei liquidi fruttati e "semplici": non ci sono tanti aromi miscelati che a volte fanno confusione, ed è principalmente questo che la rende differente.
Assieme ai T-Juice sono attualmente i miei liquidi preferiti.
LOP fa varie linee di liquidi, alcuni sono marchiati "Hard Vaping" altri semplicemente "Lop".

RED MAGIC Hard Vaping

Un liquido di una nuova linea specializzata in fruttati, questo è al Melograno. Che dire? Buonissimo, per chi non cerca niente che richiami una sigaretta, se non il fumo che si emette. Il sapore di melograno è perfetto: sincero, puro, freschissimo, sembra di mangiare un melograno coi semi bagnati dalla brina. Me lo sono consumato con molto soddisfazione, e tenendo conto che l'ho fatto subito dopo i dolci della T-Juice - che sono magnifici - capite che il confronto partiva tutto a suo sfavore.
Mi ha fatto veramente una buona impressione, perché innanzitutto c'è un aroma solo, per cui non si confonde, né impasta, né si perde; d'altro canto il melograno è un aroma molto fresco, e soddisfa. Sta bene anche con la birra, perché non è per nulla invadente.
Riempie bene la bocca di fumo e l'hit è buono anche se non abbondantissimo di fumo. Sicuramente proverò anche gli altri.

SWEET POISON Hard Vaping

Un altro liquido derivato da frutti, in questo caso un freschissimo melone, richiamato anche dal bellissimo colore, aromatizzato leggermente con assenzio. Il sapore è, come nel caso del Red Magic, fruttoso, fresco, estivo, anche in questo caso sembra veramente melone fresco e acquoso, pare quasi dissetante. L'assenzio è minimo: si sente un retrogusto di anice, più che di assenzio puro, e lo si sente più quando lo si annusa dalla boccetta, che quando lo si aspira. Diciamo che è un retrogusto che resta sul palato a svapata finita. E ciò è una buona cosa, perché il melone è ciò che piace di più sicuramente. 
L'hit però, in questo caso, non è fortissimo né la quantità di vapore è tanta, sicché lascia un po' di delusione, ma solo sotto questo aspetto.

PURPLE HAZE Hard Vaping

Terzo liquido della Lop che provo, ed anche questo è un ottimo fruttato. La base è il mirtillo, intuibile anche dal colore, ma come il Sweet Poison il fruttato è mitigato da un po' di assenzio il cui unico scopo è - ora ne sono sicuro - dare la sensazione di fresco. Peccato che, se col melone il gioco funzionava perché il sapore del melone è forte e deciso, quello dei mirtilli non lo è abbastanza e un po' si perde, sicché dopo mezza boccetta, quando le papille si sono abituate, il liquido perde un po' del suo carattere.  Come negli altri liquidi della Lop la quantità di fumo emessa non è tantissima e l'hit non è deciso, e ciò unito a questo sapore un po' debole non rende giustizia a questo mix di sapore che meritava ben di più. Non male, dunque, ma un po' povero.

HURRICANE Hard Vaping

Mix di menta. Si presenta con uno splendido colore verde acceso. Il colore del liquido è indubbiamente uno dei vari identificatori della linea Lop Hard Vaping poiché tutti e 4 i liquidi che ho provato avevano questo colore particolarmente chiaro, acceso, brillante, e bisogna dire che anche in questo caso il colore riflette l'aroma del liquido. La menta è fresca, freschissima, e richiama un bicchiere di sciroppo di menta allungato con acqua ghiacciata.
Anche in questo caso, tuttavia, il sapore buonissimo si scontra con una densità di vapore e un "colpo di gola" non molto rimarcato, sicché ci si ritrova ad aspirare di continuo dalla sigaretta perché il sapore piace, e anche molto, ma è come se non bastasse. Dà l'idea, per intenderci, di ritrovarsi sempre con una batteria che si sta scaricando.
Per il resto il liquido è molto buono, ben definito, chiaro, non nauseante, né plasticoso e non dà l'idea di essere un surrogato, ma di essere proprio essenza di menta piperita.

LOP Limone di Messina

Come negli altri casi anche col Limone abbiamo un liquido dal sapore molto semplice e puro. Il Limone è ricreato particolarmente ed è anche bello aromatico, forte, non acre. Ricorda molto una granita, perché è più simile ad uno sciroppo concentrato.
E' fresco, pulito, chiaro, semplice, puro e diretto. Non impasta la bocca, non confonde, non c'è niente che confonda, ma l'hit è un po' misero. Non riempie, non soddisfa molto, non fa tossire, non fa una nuvola abbondante. Nel complesso, se l'aroma è perfetto, nella sua veste di liquido per sigaretta, ovvero per un fumatore, è piuttosto deludente.

CLOCK WORK Hard Vaping

Un liquido composto da agrumi misti. Guardando il colore, si può capire ancora prima di provarlo che gli agrumi principali sono aspri: si sente il limone ma non è nauseante, si sente invece a mio parere molto preponderante il cedro, pieno e saporito come una cedrata frizzante. Forse un acre di lime sullo sfondo, mentre altri agrumi, se ci sono, si perdono. L'hit però è buona anche a 9 mg di nicotina, sempre però in stile LOP Hard Vaping ovvero senza esagerare, e riempie poco la bocca. Tuttavia è veramente buono, un liquido dal sapore puro.
Ricorda sotto questo aspetto il Limone di Messina, anche se il Clock Work è indubbiamente più buono.

MATERIALE A CORREDO


Inserisci un commento

Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti www.bostro.net
Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy


Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net