CATEGORIE:
Estrarre annotazioni e sottolineature dal Kobo Aura

Estrarre annotazioni e sottolineature dal Kobo Aura

Categoria: LIBRI

Inserito in DATA: 28/05/2014
Vai ai COMMENTI
Questo script serve ad estrarre dal database di funzionamento del Kobo Aura le annotazioni e le sottolineature che abbiamo eseguito sui libri letti nel nostro bel Kobo Aura.

La procedura l'ho presa completamente dal mitico FORUM DI SIMPLICISSIMUS:
Raggiunta da questa utile pagina per i possessori di Kobo Aura:

Simplicissimus è il punto d'incontro principale per i possessori di lettore Ebook, praticamente di ogni modello esistente. Se leggete libri in ebook, e non lo conoscevate, vi consiglio di aggiungerlo ai vostri preferiti. Vi si trovano, oltre ad occasioni di ebook in vendita, trucchi su funzioni non molto chiare del vostro lettore, miglioramenti apportabili, funzionalità aggiuntive, scripts per eseguire operazioni, consigli di settaggio e di importazione dei vostri libri, consigli sull'utilizzo di software bibliotecari quali CALIBRE nonché recensioni di libri e collegamenti per scaricare libri gratuiti non più coperti da diritti.

Per quanto riguarda l'argomento in questione, le note e le sottolineature vengono memorizzate dal Kobo in un file apposito, che potete scaricare sul computer quando vi collegate il lettore. Tuttavia è un file di database ovviamente non apribile con un semplice blocco note. Infatti, è in formato .sqlite: KoboReader.sqlite

Lo script originale lo trovate qui: http://www.albertopettarin.it/exportnotes.html però la pagina è in inglese, quindi qui darò qualche suggerimento di traduzione.

Lo script è uno script in Python non eseguibile, che dunque andrà eseguito solo se avrete scaricato il suo ambiente, per cui come prima cosa andate qui: http://www.python.it/download/ e scaricate il pacchetto Python. Il sito di Alberto Pettarin dice che vanno bene sia la versione 2.x sia la versione 3.x
Python è disponibile per ogni piattaforma per cui questo script potete utilizzarlo sia sotto Winzozz, sia Linux, sia Mac.

Ora scaricate i due file disponibili nel sito di Pettarin, e metteteli in una cartella apposita.

A questo punto dovete scaricare il file .sqlite che trovate nella directory .kobo del vostro lettore: fate attenzione, la cartella potrebbe essere  nascosta, per cui fate visualizzare i file. In Linux lo è sicuramente, dato che c'è il punto. Questo file lo mettete in quella stessa cartella dove avete messo i due scripts.
A questo punto aprite il prompt dei comandi del dos se siete sotto Winzoz, o la console di Linux, quello che volete, e portatevi nella cartella degli script. Non sapete come fare? Io vi spiego la procedura di Windows. Ora, se la cartella è facilmente raggiungibile, ovvero se le cartelle che la contengono non hanno spazi, potete usare il metodo CD senza problemi, ad esempio cd c:\programmi\exportKoboNotes questo funziona subito. Se ci sono spazi, invece di incasinarvi la vita fate così: aprite la console e scrivete "cd " (occhio allo spazio): ora prendete col mouse la cartella degli script e la trascinate nella finestra della console. Windows copierà l'intero percorso: date invio e siete a posto. 
Se usate Linux, e non sapete come fare, togliete Linux e rimettete Windows perché non lo meritate.

A questo punto, se volete studiarvi lo script scrivete python export_Kobo_notes.py -h 
Questo restituisce tutti i comandi disponibili per lo script, che trovate comunque riepilogati nel sito di Alberto Pettarin.

Altrimenti, se non ve ne frega nulla, scrivete direttamente questa riga:
python export_Kobo_notes.py -f KoboReader.sqlite -o LeMieCazzoDiNote.txt

Lasciate correre lo script, e vi troverete nella sua stessa cartella il file LeMiteCazzoDiNote.txt con tutto quanto in formato leggibile.

Nel sito di Pettarin, in fondo, trovate altri esempi di utilizzo: ad esempio potete visualizzare le note senza esportarle, oppure potete esportare tutto in un file .csv invece che .txt per poterlo poi caricare in un foglio di calcolo, Excel o LibreOffice che sia.


MATERIALE A CORREDO

  • ExportKobo.zip

  • Inserisci un commento

    Il Bostro-X
    © Federico "Bostro" Bortolotti www.bostro.net
    Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
    » contatti » privacy policy


    Licenza Creative Commons
    www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
    Web Bostro.Net