CATEGORIE:
Cloud Storage Copy.com considerazioni e configurazione Client Agent per Linux

Cloud Storage Copy.com considerazioni e configurazione Client Agent per Linux

Categoria: INFORMATICA

Inserito in DATA: 16/09/2013
Vai ai COMMENTI
Da qualche giorno sto usando Copy.Com

Copy.com è semplicemente un sito che offre spazio online Cloud Storage gratuito. La prima installazione offre già 15Gb di spazio gratuito, ma che può essere incrementato di 5Gb per volta con la tecnica dei Referrals ovvero consigliandolo tramite un apposito link ai propri amici, o pubblicizzandolo su internet. Quando qualcuno si iscrive utilizzando questo Link apposito, sia voi, sia lui, ottenete 5Gb ulteriori di spazio. 


ATTENZIONE! PER AVERE, SIA IO CHE VOI, I 5GB OMAGGIO, DOVETE INSTALLARE UN'APPLICAZIONE TRAMITE IL LINK INDICATO, OVVERO INSTALLARE UNO DEI CLIENT AGENT (WINDOWS, LINUX, APPLE) SCARICANDOLO DAL LINK, ALTRIMENTI NESSUNO DI NOI AVRA' I 5 GB OMAGGIO.

Iscrivendovi con quel link, sia io sia voi otteniamo ben 5Gb in più sullo spazio cloud fornitoci da Copy.com - ATTENZIONE! per ottenere lo spazio Bonus, bisogna installare un client, o su PC o su Mobile, ma va installato!


Copy.com offre il client di accesso per i seguenti sistemi:
  • Android
  • iPhone/iPad iOS
  • Windows Mobile
  • Windows PC
  • Apple PC
  • Linux
Ovviamente, c'è anche la possibilità di condividere i file caricati. Ci sono due modalità, una pubblica dove tutti possono visualizzare il file, oppure una privata dove la condivisione necessita di una verifica tramite indirizzo email.
L'interfaccia web è secondo me molto bella: pratica, veloce, versatile, permette di accedere alle cartelle e ai file in una modalità ad albero per schede, molto comoda perché permette di avere sempre in vista dove ci si trova nell'albero delle cartelle. In coda all'articolo trovate uno screenshot.

Quello che più a me interessa è che, differentemente ad esempio da Box.com o da Google Drive, abbiamo finalmente anche un servizio, dopo Dropbox, che fornisce il client anche per il non molto diffuso ma amato Linux.

Copy.Com, come Dropbox, fornisce anche il caricamento automatico delle foto scattate.

Insomma, nel complesso ha tutte le funzioni principali di Dropbox.

Come dicevo, lo sto provando da qualche giorno e va proprio bene. A questo punto però vi aiuto con la configurazione del CLIENT LINUX COPYAGENT PER COPY.COM

L'installazione va infatti fatta, per ora, manualmente; il servizio è giovane, per cui per ora niente repositories, ma tranquilli che è semplice.

INSTALLAZIONE CLIENT LINUX Copy.Com


Premetto che io ho eseguito la procedura con Linux Mint, teoricamente è valida con ogni versione di Linux ma controllate magari che la procedura sia riadattabile.

Allora, innanzitutto andate qua https://www.copy.com/install e scaricate il client Linux.

Vi troverete un archivio .tgz - Scompattatelo. Nella cartella ottenuta troverete due cartelle e un file: il file dà qualche informazione sul contenuto e sulla procedura di installazione, ma vi consiglio di non seguirla! Le due cartelle invece contengono tutti i file necessari per sistemi a 32 bit (x86) e a 64 bit (x86_64).

Le istruzioni dicono di eseguire da root ./CopyAgent -installOverlay 
Tuttavia io, dato il comando, faceva qualche operazione, dava tutto ok ma senza alcun risultato. Suppongo sia il fatto che dando da root, installava tutto solo per l'amministratore.

Allora, vi spiego io come fare. Il file che vi interessa resta ./CopyAgent che potete lanciare senza alcun parametro, e oltretutto non da root in modo che i privilegi restano al vostro attuale utente. Tutto qua. Andate nella cartella corrispondente al vostro sistema (32bit o 64bit) e lanciate CopyAgent e siete a posto.
Di conseguenza, questa cartella contiene tutto ciò che vi serve, quindi... facciamo l'esempio del mio caso, sistema a 64Bit.
  1. Ho rinominato la cartella in CopyAgent_x64 e l'ho spostata nella mia $HOME
  2. Poi ho nascosto la cartella anteponendo un punto al nome della cartella stessa, come si fa in Linux
  3. Ho creato nel menu la voce apposita /home/bostro/.CopyAgent_x64/CopyAgent
  4. Ho creato nella applicazioni in avvio automatico del sistema la stessa identica voce
Fatto. Non serve altro. Si, lo so, è una cagata, ma il fatto che le istruzioni diano comando sbagliati può indurre a pensare che il client in realtà non funzioni, mentre sono solo errate.
ATTENZIONE: non installatelo nella cartella $USER$/.copy ma in una personalizzata come quella sopra indicata - quindi, ad esempio, $USER$/.CopyAgent. Questo perché la cartella .copy verrà poi creata dal programma stesso per gestire i dati di login e di sincronizzazione.

Se notate errori di sincronizzazione, è probabile che dobbiate aggiornare il client. A me succedeva, dopo qualche file sincronizzato, si bloccata e mi dava qualche errore. Nella cartella $USER$/.copy ho trovato i file di log ed ho notato che l'errore avveniva durante il tentativo di autoaggiornarsi. In questo caso cliccate col destro sull'icona del client, scegliete "Preferences" e nella finestra del client che si apre scegliete "About" ed annotatevi la versione. Quindi scaricate di nuovo il client, e vedete se è un'altra versione. Se è così, vi basta chiudere il client, cancellare la cartella che avete creato - quindi, ad esempio, $HOME$/.CopyAgent_x64 - scompattate il nuovo client e rimettetelo in quella cartella. Ovviamente, non cancellate la cartella $HOME$/.copy che contiene i parametri di Login e di sincronizzazione.

Buon lavoro, e ricordate... iscrivetevi a Copy da questo link https://copy.com/?r=twnvqW







MATERIALE A CORREDO


Inserisci un commento

Il Bostro-X
© Federico "Bostro" Bortolotti www.bostro.net
Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy


Licenza Creative Commons
www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Web Bostro.Net