Mario Luzi

Natura

La terra e a lei concorde il mare
e sopra ovunque un mare più giocondo
per la veloce fiamma dei passeri
e la via
della riposante luna e del sonno
dei dolci corpi socchiusi alla vita
e alla morte su un campo;
e per quelle voci che scendono
sfuggendo a misteriose porte e balzano
sopra noi come uccelli folli di tornare
sopra le isole originali cantando:
qui si prepara
un giaciglio di porpora e un canto che culla
per chi non ha potuto dormire
sì dura era la pietra,
sì acuminato l’amore.

(Da La Barca)

Altre poesie di Mario Luzi

Croce di Sentieri - di Mario Luzi
Dentro l'anno - di Mario Luzi
Donna in Pisa - di Mario Luzi
La notte lava la mente - di Mario Luzi
L'immensità dell'attimo - di Mario Luzi
Natura - di Mario Luzi
Non andartene - di Mario Luzi
Sulla riva - di Mario Luzi

Altre risorse nel sito

Cerca libri oppure cerca citazioni di Mario Luzi.


© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy