Raccolta di poesie di Fėdor Tjutčev

Spesso il senso di ciņ che si legge sfugge. Spesso anche il senso di ciņ che si scrive. La poesia non spesso, bensģ sempre, parla per conto suo e il poeta non č pił un artista, ma un semplice intermezzo, un vuoto strumento. Bisogna ricominciare ad ascoltare, in silenzio, ciņ che qualcuno, qualcosa, tenta di dire all'uomo.
Vai alla pagina con l'elenco alfabetico dei poeti.



© il sommo Bostro-X - www.BOSTRO.net

Licenza Creative Commonswww.Bostro.net di Federico Bortolotti č distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Per farla facile: questo sito l'ho realizzato io e quindi č proprietą intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.
» contatti » privacy policy