Stefan Zweig, Novella degli scacchi

STEFAN ZWEIG

Novella degli scacchi

Stato lettura: LIBRO CONCLUSO IL 10/07/2018

Recensione

Chi è lo sconosciuto in grado di tenere testa al grande Czentovic, il campione del mondo di scacchi? Dice il vero, quando sostiene di non giocare da più di venti anni? Quale mistero nasconde in realtà quest'enigmatico giocatore? Scritto pochi mesi prima che Zweig si suicidasse nella città brasiliana di Petrópolis, "Novella degli scacchi" è una inquietante favola, "un piccolo contributo - come sostiene con dolorosa ironia il protagonista - a questa nostra epoca cosi grande e soave". "Fra i due si instaurò di colpo un rapporto diverso; una pericolosa tensione, un odio appassionato. Ormai non erano più due persone che volevano mettere alla prova la propria perizia nel gioco, erano due nemici che avevano giurato di distruggersi a vicenda".

Giudizio

Voto:
Potenza assoluta. In meno di 50 pagine un racconto che tiene incollati ad ogni parola dall'inizio alla fine. Inutile la prefazione di non so chi, saltatela a piè pari perché probabilmente è stata inserita solo per aumentare di qualcosa il numero di pagine, a mio avviso anche poco precisa e svia notevolmente dalla comprensione e percezione del testo, che è scritto per provocare un incremento continuo della suspense che avvinghia il lettore come se pian piano lui stesso si trovasse all'interno dello scontro scacchistico che qui si muove quasi a livello globale fuoriuscendo dalla scacchiera, rappresentato e riprodotto nelle vicende personale di tutti i protagonisti.
Cerca citazioni di Stefan Zweig tra quelle inserite!

Tutti i libri di Stefan Zweig

  • Novella degli scacchi (stato: Libro finito)
  • Ultimi 5 post dal blog riguardo a LIBRI

    Roger Deakin e l'anima dell'ecologia
    Recensione Kobo Aura Edition 2 vs Kobo Aura Classic
    Su Suraya Sadeed, la guerra in Afghanista, i talebani, e chi ha ragione
    Prima che fosse troppo tardi: scoprire Stephen King
    Libri relativi al mondo della pesca
    Leggi tutti i post nella categoria LIBRI
    Il Bostro-X
    © Federico "Bostro" Bortolotti 2011

    Questo sito l'ho realizzato io e quindi è proprietà intellettuale mia, e non ne concedo alcuna autorizzazione.

    » www.bostro.net » contatti
    » Privacy Policy

    Licenza Creative Commons
    www.Bostro.net di Federico Bortolotti è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
    Web Bostro.Net